Cinema e Serie TV

Completamento della prima trilogia

Pagina 3: Completamento della prima trilogia

Per quanto Lucas non fosse del tutto soddisfatto, il successo fu strepitoso e si decise di produrre gli altri due film. "L'impero Colpisce Ancora" (traduzione approssimativa di "The Empire Strikes Back") e "Il Ritorno dello Jedi" confermarono l'amore del pubblico per la saga a aggiunsero complessità narrativa a Guerre Stellari – che pure non si allontanava di molto dal canone classico.

Con il completamento della trilogia si realizzò anche la nascita del mito. Nell'arco dei tre film abbiamo prima di tutto la maturazione dell'Eroe Luke, che da apprendista diventa un cavaliere jedi fatto e finito, grazie all'addestramento e a esperienze personali anche piuttosto traumatiche – a tal proposito la scena con lui e Darth Vader in "L'impero Colpisce Ancora" è senz'altro il giro di boa per il protagonista.

Ma a rendere forte Guerre Stellari non basta certo solo un forte personaggio centrale, e infatti la trama dà moltissimo spazio anche ai gregari. L'avventura di Han Solo di per sé è eccellente, e in effetti il ruolo di questo personaggio a tratti arriva a oscurare quello di Luke. E non si può trascurare nemmeno il valore di Darth Vader: raramente prima di Guerre Stellari si era visto nel cinema di genere un cattivo tanto carismatico e capace di catturare l'attenzione del pubblico. E infatti alla fine del terzo film arriva il momento in cui questo personaggio "cambia marcia".  

Non scendiamo troppo nei dettagli della trama per non rovinare la visione a chi non ha ancora visto questa prima trilogia. L'importante per il neofita è comprendere che si tratta di un prodotto che è entrato nella storia del cinema per il suo successo commerciale, certo, ma anche perché Lucas riuscì a innovare nel modo di fare cinema mainstream.

###old2879###old

Star Wars è un'opera popolare che riesce ancora oggi a emozionare il suo pubblico perché ha una ricetta vincente: una misurata narrazione epica, personaggi forti e affascinanti che ben innescano il meccanismo dell'immedesimazione, scene spettacolari e nessun limite agli aspetti fantastici della trama. Particolari che tra l'altro alimentano un dibattito mai concluso sul genere di questo film, come vedremo nelle ultime pagine.