Cinema e Serie TV

Stranger Things: chi è davvero il Demogorgone?

Stranger Things è sicuramente una delle serie TV più amate di sempre. Lo show originale Netflix fin dai primi fotogrammi della prima stagione ha conquistato una grandissima fetta di pubblico in tutto il mondo e, la sua fama non si è per nulla scalfita nell’arco di tre stagioni. Grazie all’enorme popolarità della serie che l’ha fatta entrare direttamente nell’Olimpo degli show televisivi, sul web impazzano moltissime teorie più o meno fantasiose sulla reale trama della storia.

Stranger Things 3

Un’ultima fan theory svela la vera identità del Demogorgone (potete leggere la fonte su Reddit a questo link), e si suppone sia un personaggio che conosciamo molto bene e che abbiamo imparato ad amare nell’arco di tutte le stagioni della serie ancora in corso di sviluppo. L’ardita teoria è stata postata da un fan sul famoso sito Reddit e sembra essere venuta fuori dopo un attento rewatch della serie. Secondo questa strana teoria il Demogorgone altro non sarebbe che una visione deformata di Will Byers corrotto dal Mind Flayer affinché lo assista per il dominio del mondo.

La teoria si basa sulla nozione che il Sottosopra non sia solamente una dimensione parallela ma, soprattutto, un universo parallelo e, se così fosse, gli eventi tra i due universi potrebbero avvenire in tempi diversi ma nello stesso luogo. Il Sottosopra, quindi, potrebbe essere la versione parallela di Hawkins alcuni anni nel futuro. Se così fosse, quindi, il Demogorgone sarebbe Will del futuro che ha subito la metamorfosi completa. 

Will Byers
Speciale Stranger Things

La teoria è spiegata dal fatto che il Mind Flayer voglia terraformare Hawkins, e come conseguenza, il resto del mondo per creare un luogo ideale in cui vivere e proliferare. Il temibile essere, poi, userebbe Will per la sua connessione con Undici che potrebbe essere la chiave per aprire diversi cancelli in parti diverse dei due universi paralleli, in modo tale che il Mind Flayer possa ripetere il suo rito di proliferazione e conquista della terra all’infinito.

L’utente di Reddit ha poi continuato dicendo che è abbastanza chiaro che Will diventerà il Demogorgone, innanzitutto perché questo spiegherebbe il motivo per cui l’essere ha rapito il ragazzo la prima volta, benché non stesse sanguinando. Come ricorderete la maggior parte delle vittime del Demogorgone, come Barb ad esempio, lo hanno attirato proprio perché stavano sanguinando.

Joyce Byers
Speciale Stranger Things

In secondo luogo, poi, sembra che Will sia stato rapito consapevolmente, la sua cattura sembra essere programmata e soprattutto motivata, non frutto del caos come negli altri attacchi. In ultima istanza, Will non è stato ucciso come gli altri ma è stato tenuto in vita e gli è stato anche concesso di fuggire dal Sottosopra.

Altro fatto che sembra avvalorare questa tesi è che la casa dei Byers è il luogo di caccia preferito dal Demogorgone, esso si insinua nelle pareti e fa sentire costantemente la sua presenza. Questo probabilmente è una conferma che il Demogorgone sia Will nel futuro, anche perché, se lo scopo del mostro era quello di prendere Undici, il suo terreno di gioco avrebbe dovuto essere la casa di Mike, dove la ragazza si è nascosta per gran parte della prima stagione.

Speciale Stranger Things

Nella seconda stagione continuano, poi a sommarsi delle prove che sembrano avvalorare la tesi di Reddit. Will inizierà a parlare delle sue visioni in termini di ricordi, quindi qualcosa che ha vissuto, e che sta ricordando. Questo spiegherebbe il perché tutto sembra molto familiare a Will anche se molto distante sia fisicamente sia emotivamente, questo perché la metamorfosi non è ancora avvenuta.

Sempre nella seconda stagione, Will afferma che il Mind Flayer non vuole ucciderlo. Questa è una affermazione non di poco conto e da tenere sicuramente a mente perché il Mind Flayer vuole uccidere tutto, ma se non vuole uccidere Will, deve avere un altro piano per lui. Ricordiamo, però, che alla fine della seconda stagione Will è stato “esorcizzato” quindi può darsi che il quel piano temporale e secondo quell’incrocio di dati non diventi più un Demogorgone

Stranger Things Graphic Novel

Nella terza stagione il Mind Flayer cambierà poi le carte in tavola, spostando la sua attenzione da Will a Billy, una preda certamente più vulnerabile perché non ha supporti positivi in famiglia, alla sua propensione all’aggressività e, soprattutto, non conosce nulla del fantasy o della fantascienza. Ovviamente la teoria ammette che ci siano alcune lacune nella supposizione, però nello show televisivo Stranger Things sembra proprio che il Demogorgone sia la versione corrotta di qualcosa che si trova dentro o intorno a Hawkins.

Per rivivere le avventure di Mike, Will e gli altri amici della banda di Hawkins vi consigliamo l’acquisto del libro ufficiale a questo link.