Cinema e Serie TV

Supergirl 6 – la data di partenza dell’ultima stagione

Attraverso il profilo twitter ufficiale della serie è stato confermato che Supergirl 6 partirà negli Stati Uniti il prossimo 30 marzo ovviamente su The CW. Ricordiamo che sarà l’ultima stagione per la serie “adottata” dall’Arrowverse dopo il suo debutto sul canale generalista CBS e che vede nei panni della protagonista Kara Danvers/Kara Zor-El l’attrice Melissa Benoist.

Supergirl 6 si alternerà nella programmazione con la nuova Superman & Lois che dovrebbe andare in pausa, per esigenze produttive legate all’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, il prossimo 18 maggio. Le due serie infatti si scambieranno lo slot nel palinsesto, quello del martedì sera negli Stati Uniti.

Foto generiche

Riguardo la Stagione 6 invece sembra che showrunner e sceneggiatori siano già all’opera per portare a conclusione, nei 20 episodi a disposizione, tutte le trame lasciate in sospeso e dare quindi alla serie una degna conclusione. La produzione inoltre dovrebbe iniziare, emergenza sanitaria permettendo, a fine mese con la Benoist che si unirà al cast appena possibile in quanto sta portando a termine una gravidanza. Proprio l’attrice lo scorso anno rivelò di essere stata vittima di alcuni episodi di violenza domestica da parte del primo marito.

Supergirl 6, la fine della serie

Lo scorso settembre DC, Warner Bros. e l’emittente The CW avevano comunicato la decisione di terminare la corsa di Supergirl con la Stagione 6 che sarà composta da 20 episodi. L’annuncio era giunto dopo l’assenza di notizie per la serie dal DC FanDome di agosto.

Si tratta della seconda serie dell’Arrowverse che giunge a conclusione dopo l’ammiraglia Arrow, chiusasi lo scorso anno con la Stagione 8, e a cui farà seguito anche Black Lightning che chiuderà con la Stagione 4 da poco iniziata negli Stati Uniti.

La prima a rompere il silenzio sull’annuncio era stata la splendida protagonista Melissa Benoist che sul suo profilo instagram ufficiale aveva commentato in maniera sentita dicendo che:

Dire che è stato un onore interpretare questo personaggio iconico sarebbe un grande eufemismo. Vedere l’incredibile impatto che la serie ha avuto sulle ragazze di tutto il mondo mi ha sempre lasciato piena d’orgoglio e senza parole. Ha avuto questo impatto anche su di me. Mi ha fatto scoprire una forza che non sapevo di avere, a trovare la speranza nei posti più bui, e che si è più forti quando si è uniti. Ciò che lei rappresenta spinge tutti noi ad essere migliori. Ha cambiato la mia vita in meglio e le sarò per sempre grata. Sono veramente entusiasta di poter pianificare la  conclusione di questo fantastico viaggio,  non vedo l’ora che vediate cosa abbiamo in serbo. Prometto che daremo il massimo per un’ultima sensazionale stagione.

Con l’annuncio ovviamente si era avviata la macchina delle speculazioni sulle motivazioni della chiusura. Pare che a contribuire alla decisione ci sia stata proprio la gravidanza dell’attrice, che avrebbe chiesto impegni meno fitti nel prossimo futuro, ma anche gli ascolti stabili ma non incoraggianti della scorsa stagione e le inevitabili problematiche legate alla pandemia che stanno radicalmente mutando e aumentando i costi di produzione di tutte le serie TV.

Supergirl

Supergirl debuttò nel 2015 su CBS e, dopo essere stata cancellata, venne acquisita da The CW che la inglobò nell’Arrowverse. Con il crossover dello scorso anno, Crisi sulle Terre Infinite, si era inoltre stabilito che tutte le serie abitassero la stessa Terra aprendo a inediti team-up che a quanto però non vedremo. Su The CW arriverà anche la Stagione 2 di Stargirl che idealmente quindi sostituisce Supergirl.

Supergirl è trasmessa in Italia su Mediaset Premium e Italia 1.

Acquista Supergirl Stagione 1 in blu-ray.