Cinema e Serie TV

Online il teaser trailer di Diabolik dei Manetti Bros.

Online il teaser trailer di Diabolik: il film dei Manetti Bros. si mostra nel primo trailer ufficiale. L’uscita del film al cinema è prevista per il 31 dicembre 2020.

Dopo lunga attesa, finalmente è arrivato. Il progetto, annunciato già due anni fa, sembra che vedrà la luce molto presto e il teaser trailer di Diabolik non fa che accrescere l’hype in chi attendeva da tempo l’uscita del film. Il trailer è stato pubblicato online da 01Distribution poche ore fa e ha già raccolto i consensi di numerosi utenti, mostrando alcune immagini del film che vedrà protagonisti Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastrandrea.

diabolik_cover

Il film Diabolik diretto dai Manetti Bros. è un adattamento live action del celebre fumetto ideato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani; la pellicola porta la firma di Michelangelo La Neve e dei Manetti Bros., i quali hanno firmato il soggetto insieme a Mario Gomboli. Sullo schermo, vedremo il “diabolico” ladro in una delle sue avventure nella fittizia Clerville degli anni ’60; il Re del Terrore sarà impersonato dallo stesso Luca Marinelli che il pubblico ha imparato ad amare soprattutto per il suo ruolo dello Zingaro in Lo Chiamavano Jeeg Robot; ad affiancarlo, Miriam Leone nelle vesti della sua partner, Eva Kant, e Valerio Mastrandrea che invece vestirà i panni dell’ispettore Ginko.

Diabolik

Il teaser trailer di Diabolik ci dà un assaggio di ciò che vedremo al cinema a partire dal 31 dicembre 2020, senza tuttavia rivelare troppo. I fan attendono quindi con interesse ulteriori immagini del film, che comprenderà anche la presenza di Alessandro Roia, Serena Rossi, Claudia Gerini, Roberto Citran. Il film è prodotto da Mompracem e Rai Cinema in associazione con Astorina e patrocinato da Emilia – Romagna Film Commission, Friuli Venezia Giulia Film Commission, Film Commission Vallee D’Aoste. La pellicola dei Manetti Bros. Sarà distribuita da 01Distribution.

Il primo numero dello storico fumetto Diabolik – Il Re del Terrore, qui in versione “remake”: lo potrete trovare a questo link.