Eventi

Tesla pronta ad aprire dei ristoranti in stile Happy Days?

Immaginate uno stile di vita che coniuga le ultimissime trovate tecnologiche con una attitude vintage di un certo fascino… I diner in stile anni ’50, per voler fare un esempio! Se la cosa vi stuzzica, sappiate che l’istrionico Elon Musk, ha pensato che sarebbe bello vedere le stazioni di ricarica per le Tesla, di sua produzione, corredate da uno spazio ristorativo proprio in tema con gli anni in cui era ambientata la iconica sit-com Happy Days (che potete recuperare a questo link)!

elon musk

Secondo il sito Electrek, i gruppo Tesla ha infatti da poco depositato il proprio marchio nella categoria commerciale legata all’industria del cibo e della ristorazione. Elon Musk, ideatore e proprietario del marchio Tesla, avrebbe infatti già da tempo espresso il desiderio di dotare le stazioni di ricarica per le auto elettriche prodotte dalla sua compagnia, di un punto ristoro dal sapore vintage, una sorta di “drive in” con annessa pista di pattinaggio e arredi in puro stile rock’n’roll.

Tempo fa, infatti, era già stata inoltrata una richiesta di autorizzazione per realizzare una Supercharger Station in stile vintage a Santa Monica, California. Nulla però si è più mosso a riguardo, almeno fino al mese di aprile appena trascorso, quando Tesla ha fatto richiesta di poter collegare il marchio e il logo anche alle “categorie di servizi di ristorazione, servizi di ristorazione pop-up, servizi di ristorazione self-service, servizi di ristorazione da asporto”, con l’intenzione di realizzare una catena di ristoranti vintage.

Attualmente, molte stazioni di ricarica Tesla sono già dotate di piccoli punti di ristoro. Una mossa del genere, non farebbe altro che andare ad aumentare la popolarità, e il conseguente giro di di affari, per la società di auto elettriche di proprietà di Elon Musk, già detentore di un vero e proprio impero, impegnato anche nella ricerca e nell’esplorazione spaziale.