Cinema e Serie TV

The Batman slitta e tutte le nuove date dei Worlds of DC

Nella tarda serata di ieri, Warner Bros. ha confermato lo slittamento di molte pellicole come facilmente intuibile a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus che ad oggi non permette di stabilire una data precisa in cui i cinema potranno riaprire e fra i film interessati ovviamente ci sono anche l’attesissimo The Batman e i restanti film dei Worlds of DC già annunciati.

Iniziamo proprio da The Batman la cui produzione come sappiamo è ferma  – cliccate QUI per tutti i dettagli – che slitta dal 25 giugno al 1° ottobre 2021 ovvero lo stesso periodo in cui l’anno scorso venne lanciato il fortunato Joker con Joaquin Phoenix chissà che gli studios per scaramanzia non abbiano scelto questo stesso periodo sperando di bissare il successo di quella pellicola.

batmobile

The Flash, la pellicola dedicata al Velocista Scarlatto interpretato da Ezra Miller, invece viene anticipata di circa un mese: dal 1° luglio al 2 giugno.

Come sappiamo la pellicola è al centro di numerose voci di corridoio dopo l’incidente che ha coinvolto proprio Ezra Miller che avrebbe aggredito fisicamente una fan e con gli studios  intenzionati ad andare nella realizzazione del film anche a costo di “sacrificare” lo stesso attore in favore di un nuovo protagonista – per tutti i dettagli su queste voci potete cliccare QUI.

Flash

Il film che subisce lo spostamento maggiore è infine il sequel del fortunato Shazam! che slitta di ben sette mesi ovvero dal 1° aprile al 4 novembre. Questo è uno delle pellicole che fra l’altro non aveva fissato una data di inizio dei lavori.

Shazam

Per il momento invece restano invariate le date di uscita di Wonder Woman 1984 – già slittato al 14 agosto come sappiamo –  The Suicide Squad di James Gunn il 6 agosto 2021, così come Black Adam con Dwayne “The Rock” Johnson il 22 dicembre 2021 e infine il film animato DC Super Pets il 22 maggio 2022.

Recuperate Wonder Woman con Gal Gadot in blu-ray 4K cliccando QUI.