Cinema e Serie TV

The Falcon and The Winter Soldier avrà un mucchio di easter egg

Dopo WandaVision, la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe continuerà la sua corsa sul catalogo Disney+ grazie alla serie The Falcon and the Winter Soldier, con protagonisti gli attori Anthony Mackie e Sebastian Stan.

falcon 6

La regista Kari Skogland ha ora parlato dello show al magazine Twenty-Three (qui la notizia originale), rivelando che gli episodi che andranno a comporre la prima stagione della serie saranno ricchi di omaggi ed easter egg presi di peso dall’intero universo Marvel, incluso quello dei fumetti:

Sono sicura che troverete tanti fantastici Easter Egg nei vari episodi, sfrutteremo tutto il materiale a nostra disposizione. Una delle cose più interessanti dell’avere a disposizione ben sei ore è che puoi permetterti un bel po’ di cose diverse. Ci siamo davvero divertiti a scovare eventi, luoghi e personaggi da inserire nella serie, abbiamo preso in considerazione soprattutto i fumetti più vecchi.

La trama della serie prenderà il via subito dopo gli eventi visti in Avengers: Endgame: Steve Rogers ha deciso di ritirarsi dal suo ruolo di Captain America, tanto che toccherà ora alla strana coppia composta da Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno prendere in mano la situazione, affrontando nuove e temibili minacce alla sicurezza nazionale.

The Falcon and the Winter Soldier sarà composto da sei episodi, su una sceneggiatura curata dalla coppia composta da Derek Kolstad e Malcolm Spellman. Nel cast, oltre a Stan e Mackie, troviamo anche Emily VanCamp nel ruolo dell’ex agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter, Daniel Bruhl nuovamente nei panni del temibile Barone Zemo, Danny Ramirez e Wyatt Russell, quest’ultimo nel ruolo di U.S. Agent, papabile candidato a impersonare il “nuovo” Captain America.

La serie farà il suo debutto in esclusiva sul catalogo Disney+ a partire dalla giornata di venerdì 19 marzo 2021.

Se avete intenzione di iscrivervi al servizio di Streaming Disney+ con abbonamento mensile (o, perché no, annuale) potete utilizzare questo link. Non fatevelo sfuggire!