Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

The Martian fra fantascienza e realtà: ecco cosa c’è di vero

Pagina 1: The Martian fra fantascienza e realtà: ecco cosa c’è di vero
Domani esce nelle sale cinematografiche italiane il film di fantascienza The Martian. La NASA ha spiegato quali sono le tecnologie vere che vederete.

Introduzione

Marte ha alimentato l'immaginazione dell'uomo per millenni, poi è diventato via via più reale grazie alle immagini che ci arrivavano dallo Spazio. Le prime erano sfocate, poi man mano sono state sempre più nitide e particolareggiate. In decenni di esplorazione abbiamo imparato molto su Marte, l'Agenzia Spaziale Statunitense ha inviato molti robot fra sonde e rover, e sta progettando missioni umane per saperne ancora di più e toccare con mano la possibilità di costruire colonie su questo pianeta.

marte

Basandosi su questo progetto lo scrittore di fantascienza Andy Weir ha scritto il romanzo The Martian, un successo internazionale che si è presto tradotto nella trasposizione cinematografica che sarà da domani nelle sale italiane. È un romanzo di fantascienza, ma ha il pregio di sposare in modo efficace la finzione e la realtà, perché per la ricostruzione di alcuni ambienti, strumenti e tecnologie Weir ha preso spunto dal lavoro che la NASA ha fatto e sta facendo per le missioni di esplorazione spaziali, sia attuali sia future.

Complice il fatto che le vicende del film si sviluppano in un futuro vicino, fra vent'anni circa, in molti casi non c'è stato bisogno di cavalcare troppo l'immaginazione per descrivere le tecnologie che verranno usate. Come ben sappiamo la NASA lavora anche e soprattutto a progetti a lungo periodo, quindi non stupisce che la NASA stia già sviluppando molte delle tecnologie che si vedono in questo film.

Dato che l'Agenzia Spaziale statunitense ha fatto anche da consulente per questo progetto fantascientifico, non ha voluto perdere l'occasione per spiegare in dettaglio che cosa c'è di vero e cosa, invece, è solo frutto di fantasia.

Se state per andare al cinema e volete arrivare preparati all'appuntamento non perdetevi le nove tecnologie che vedrete e che esistono davvero.

L'uomo di Marte L'uomo di Marte