Cinema e Serie TV

The Promised Neverland, svelate le attrici di Isabella e Krone per il live action

Svelate le interpreti di madre Isabella e sorella Krone nel live action di The Promised Neverland, film tratto dall’omonimo manga di Kaiu Shirai e Posuka Demizu. L’uscita è prevista per quest’anno.

The Promised Neverland

Dal 2016, sulle pagine del settimanale Weekly Shonen Jump, vengono pubblicati i capitoli del manga The Promised Neverland, edito in Italia da J-Pop e giunto al suo tredicesimo volume nel nostro paese (si tratta di 17 volumi in totale). Sulla piattaforma di streaming VVVVID è possibile guardare gratuitamente, inoltre, la sua trasposizione anime prodotta da CloverWorks, sia in lingua originale che con doppiaggio in italiano, pubblicata ad ottobre 2019. Tuttavia, il manga di Kaiu Shirai e Posuka Demizu prenderà forma quest’anno anche nel formato live action, ovvero con attori e ambientazioni reali, e sarà distribuito nelle sale giapponesi il 18 dicembre 2020.

Weekly Shonen Jump ha rivelato quali saranno le attrici che interpreteranno madre Isabella e sorella Krone nella trasposizione, postando anche un proprio estratto attraverso un tweet. 

The Promised Neverland

Keiko Kitagawa vestirà i panni della “mamma” guardiana dell’orfanotrofio Grace Field. L’attrice è nota soprattutto per i suoi ruoli nei live action Kirari Super Live e Bishōjo senshi Sailor Moon; Naomi Watanabe sarà invece colei che verrà chiamata a svolgere il ruolo di sua aiutante, ovvero l’ambigua sorella Krone. Watanabe è un’attrice comica divenuta celebre soprattutto per le sue imitazioni di Beyoncé Knowles, tanto da guadagnarsi il soprannome di “Beyoncé giapponese“. Sempre tramite Twitter, abbiamo alcune immagini delle due attrici:

The Promised Neverland

Il live action di The Promised Neverland sarà diretto da Yûichirô Hirakawa e sceneggiato da Noriko Gotou e, come si può dedurre dalle immagini rilasciate tramite Twitter dallo stesso staff, narrerà le vicende del primo arco narrativo ambientato a Grace Field House. Le foto mostrano, infatti, i bambini “ospiti” dell’orfanotrofio immersi in uno dei tanti test che vengono loro somministrati e in piedi davanti al muro che separa Grace Field dall’ignoto mondo esterno.

The Promised Neverland narra infatti la storia di Emma (Minami Hamabe), Ray (Jyo Kairi), Norman (Rihito Itagaki) e degli altri bambini che come loro vivono all’interno di Grace Field House, accuditi da madre Isabella, direttrice e insegnante dell’orfanotrofio. Le loro esistenze apparentemente tranquille e pacifiche, un giorno verranno sconvolte: decisi a consegnare il peluche dimenticato da una bambina appena adottata, si spingeranno fino ai cancelli che delimitano l’area di Grace Field e lì scopriranno un atroce segreto che li condurrà all’ideazione di un piano di fuga, per sè stessi e per tutti gli altri bambini.

Il primo volume del manga a cui il live action si ispira: potrete leggerlo acquistandolo qui.