Cinema e Serie TV

Thor: Love and Thunder, Christian Bale interpreterà un Villain?

Alcune voci di corridoio rivelano che Christian Bale, (già famoso nell’ambiente dei cinecomics per aver interpretato il cavaliere oscuro nella tanto famosa e amata dai fan trilogia di Nolan ), sarebbe in trattative con i Marvel Studios per entrare a far parte del cast del quarto capitolo della saga del Dio del Tuono, Thor: Love and Thunder, la cui uscita è prevista per novembre 2021.

Thor Love and Thunder

La protagonista della pellicola, scritta e diretta da Taika Waititi, (già direttrice di Thor: Ragnarok e Jojo Rabbit) sarà Natalie Portman che interpreterà ( come già già fatto nelle pellicole precedenti ) Jane Foster, in questo caso nelle vesti della Potente Thor. Personaggio partorito dalla fervida mente di Jason Aaron, apparso per la prima volta tra le pagine di Thor Vol4 numero 1 del dicembre del 2014, all’interno del celebratissimo e famosissimo ciclo che l’autore statunitense scrive per l’Asgardiano.

Inizialmente i fan hanno ipotizzato che Bale sia stato contattato per interpretare il ruolo di Beta Ray Bill ( l’androide alieno di Walter Simonson,  la cui prima apparizione avviene in The Mighty Thor (vol. 1) n. 337 nel novembre 1983 e nato grazie alla fusione delle anime più valorose del suo pianeta d’origine ).

Ipotesi questa smentita, mentre è più probabile un suo ruolo come “villain intergalattico”. Anche se non ci sono notizie certe a riguardo, il fandom immagina che Bale potrebbe prestare le fattezze a Gorr il Macellatore di Dei, antagonista creato nel 2013 sulle pagine di Thor: God of Thunder  dal celebrato Jason Aaron e del talentuoso Esad Ribic.

E’ però giusto e doveroso specificare che l’attore non ha ancora firmato per comparire nel film di Thor, egli è ancora in trattative con i Marvel studios, quindi tali pensieri e aspirazioni al momento rimangono soltanto rumors e speranze dei fan, vogliosi soltanto di godersi un buon film che narra le avventure di uno dei loro eroi preferiti.