Cinema e Serie TV

Tokyo Mew Mew: i costumi delle protagoniste del nuovo anime

Finalmente possiamo ammirare i costumi di battaglia delle eroine del nuovo anime di Tokyo Mew Mew, annunciato ad aprile 2020, in concomitanza con il 20° anniversario dal debutto del manga di Reiko Yoshida e Mia Ikumi, e del 65° anniversario della rivista Nakayoshi, sulla quale venne originariamente serializzato.

Durante un evento live-streming ha debuttato un nuovo video promozionale dell’anime che mostra, a una a una, le protagoniste. Inoltre è stata pubblicata la prima key visual.

Tokyo Mew Mew

Tokyo Mew Mew: nuovo teaser e key visual del nuovo anime

Nel video promozionale possiamo ascoltare la canzone bitter sweet darling cantata dalle Smewthie, gruppo composto dalle seiyuu che danno voce alle cinque protagoniste dell’anime e di cui potete ascoltare il loro singolo su YouTube, e ammirare i costumi di battaglia delle cinque ragazze Mew Mew.

Durante l’evento è stato anche annunciato che Yasuharu Takanashi del Team-MAX (Pretty Guardian Sailor Moon Crystal, Pretty Guardian Sailor Moon Eternal, Precure franchise, Zombie Land Saga, Fairy Tail) sta componendo la musica.

Questa la key visual:

Tokyo Mew Mew

Qui sotto potete guardare il teaser:

Per quanto riguarda lo staff, Takahiro Natori (Aria the Crepuscolo, Cannon Busters) è il regista del nuovo anime presso la Yumeta Company e Graphinica. Yuka Yamada (Miss Kobayashi’s Dragon Maid, Bungaku Shōjo, Neo Angelique Abyss) si occupa delle sceneggiature. Satoshi Ishino (Date A Live, No. 6) è il character designer mentre Toshiki Kameyama il sound designer.

Le cinque Mew Mew saranno doppiate da Yuki Tenma che è Ichigo (Mew Berry), Mirai Hinata è Mint Aizawa (Mew Mina), Ryōko Jūni è Lettuce Midorikawa (Mew Lory), Rian Toda è Pudding Fong (Mew Paddy) e Momoka Ishii è Zakuro Fujiwara (Mew Pam).

Tokyo Mew Mew

A proposito di Tokyo Mew Mew

Tokyo Mew Mew è una serie manga scritta da Reiko Yoshida e illustrata da Mia Ikumi pubblicata sulla rivista Nakayoshi della casa editrice Kodansha tra il 2000 e il 2003. Kodansha Comics ha poi pubblicato il manga in tre volumi omnibus con una nuova traduzione nel 2011.

Dal 2003 al 2004 Yoshida e Ikumi hanno anche serializzato un manga sequel intitolato Tokyo Mew Mew a la Mode e nel novembre 2019 Madoka Seizuki ha lanciato Tokyo Mew Mew Ōre che si concentra su personaggi maschili invece dei personaggi femminili dei precedenti manga e anime. Infine, da dicembre 2019 a gennaio 2020 Yoshida e Ikumi hanno pubblicato un nuovo manga concluso in due capitoli e intitolato Tokyo Mew Mew 2020 Re-Tur.

Per quanto riguarda l’adattamento anime è stato trasmesso in Giappone, per un totale di 52 episodi, su TV Aichi dall’aprile 2002 al marzo 2003 mentre in Italia, è andato in onda nel corso del 2004 su Italia 1 con il titolo Mew Mew – Amiche vincenti.

Appassionati di manga majokko vi consigliamo l’acquisto di Card Captor Sakura. Perfect edition disponibile su Amazon!