Cinema e Serie TV

Un sequel di Army of the Dead è già in cantiere? La risposta di Zack Snyder

Dopo il grande successo della Zack Snyder’s Justice League, il controverso regista torna dietro alla macchina da presa per Army of the Dead, produzione originale Netflix che vedrà un gruppo di mercenari assoldato per compiere una delle rapine più grosse di sempre. Ad attenderli, però, ci sarà un esercito di zombie e una tigre non morta.

Army of the Dead

L’adrenalinico trailer è stato pubblicato nella giornata di ieri durante un Q&A con la stampa e a Snyder è stata chiesta la possibilità di un sequel. Il regista ha preferito non sbilanciarsi al riguardo, evitando di dare una risposta certa, ma si è definito pronto ad esplorare nuovamente il mondo da lui creato.

“Non mi è permesso dirlo al momento, ma mi piacerebbe molto. Se qualcuno fosse interessato a continuare le avventure di questo mondo bizzarro sarebbe fantastico”.

Army of the Dead, Zack Snyder sarebbe disposto a girare un sequel

Nel cast di Army of the Dead troviamo Dave Bautista, Garret Dillahunt, Ella Purnell, Omari Hardwick, Raul Castillo, Tig Notaro, Theo Rossi e Ana de la Reguera. Il film arriverà in esclusiva su Netflix, e in America in alcuni cinema selezionati, il 21 maggio.

Army of the Dead

In attesa di capire se un sequel del film si farà o meno, Netflix sembrerebbe avere già le idee ben chiaro sull’universo di zombie: diversi mesi fa sono infatti stati confermati uno spin-off diretto da Matthias Schweighöfer e una serie anime intitolata Army of the Dead: Lost Vegas, che fungerà da prequel alla pellicola di Snyder e si concentrerà sul personaggio interpretato da Dave Bautista.

Zack Snyder non è nuovo al mondo degli zombie. In passato ha infatti diretto L’Alba dei Morti Viventi (2004), remake di Zombi di George A. Romero. Se non lo avete mai visto, vi consigliamo di recuperare la director’s cut in versione Blu-Ray. Potete trovarla, a un prezzo accessibile, a questo link.