Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Uncharted: il Film ha una data d’uscita, confermato Tom Holland

Finalmente il tanto atteso film di Uncharted, IP di Naughty Dog che ha fatto appassionare i fan su PlayStation 3 e PlayStation 4, ha una data d'uscita ufficiale, il 18 dicembre 2020.

Finalmente il tanto atteso film di Uncharted, IP di Naughty Dog che ha fatto appassionare i fan su PlayStation 3 e PlayStation 4, ha una data d’uscita ufficiale, il 18 dicembre 2020. Il Chairman e CEO di Sony Pictures Tony Vinciquerra aveva già parlato del progetto, affermando di essere in una fase avanzata di sviluppo.

Confermato Tom Holland nei panni di Nathan Drake (probabilmente una sua versione giovane), mentre dietro alla regia troveremo il direttore di 10 Cloverfield Lane, Dan Trachtenberg. La sceneggiatura, toccata già dalle mani di Joe Carnahan, David Guggenheim e Eric Warren Singer, ora è in mano a Jonathan Rosenberg e Mark Walker.

Abbandono confermato quindi di Shawn Levy, regista di Una Notte al Museo e Real Steel (e produttore di Stranger Things), che ora lascia il posto a Trachtenberg. Per il resto, con una distanza di quasi 18 mesi dalla release ufficiale, non ci resta che attendere ulteriori novità, così da capire eventuale ambientazione, setting e soprattutto caratterizzazione di Nathan Drake.

Uncharted racconta le vicende di Nathan Drake, cacciatore di tesori che nel corso delle varie avventure si trova in mezzo a mille pericoli e più volte a rischiare la vita per tesori perduti. Dalla forte verve comica e sarcastica, e con scene d’azione mozzafiato che hanno ridefinito il genere videoludico, Uncharted apre le porte a tante altre possibile interpretazioni cinematografiche di brand Sony che, dopo aver già spopolato su console, potrebbero trovare spazio anche al cinema.

Uncharted 4 (2016)

Mentre Tom Holland è stato confermato, molti personaggi iconici della saga come Victor Sullivan, compagno di mille avventure e mentore del ragazzo, e Elena Fisher, giornalista ficcanaso intraprendente, non hanno ancora un attore pronto a interpretarli. Di certo invece, la scelta di quale avventura raccontare è molto ampia: le storie di Nathan Drake spesso si basano su leggende (come il tesoro di Sir Francis Drake o di Re Salomone), che a loro volta poi, nel corso della trama, trovano delle spiegazioni plausibili e realistiche, sempre mantenendo quel pizzico di mistero ma donando anche il piacere di scoprire, insieme al personaggio, dettagli intriganti sull’intreccio.

Dal tono fortemente cinematografico, il gioco di Uncharted (grazie ad escamotage tecnici già usati dagli sviluppatori durante le esperienze videoludiche) si presta molto bene ad una trasposizione, complice la grande caratterizzazione dei personaggi, ormai amati da tutti i fan.

Per PlayStation 4 è disponibile una Collection di Uncharted comprendente i primi tre capitoli.