Cinema e Serie TV

Universal ha acquistato la licenza dei film LEGO

Ieri, giovedì 23 aprile, Universal Pictures ha annunciato di aver vinto l’esclusiva quinquennale della licenza cinematografica a tutti i film LEGO. Nel prossimo futuro, il globo orbitante degli Studios andrà ad aprire tutte le nuove produzioni ispirate al noto gioco danese.

«L’impegno di Universal nel creare uno storytelling inconfondibile e formato da voci diverse fa sì che lo Studio sia il partner perfetto per l’ingresso del Gruppo LEGO in questa nuova fase cinematografica», ha dichiarato Jill Wilfert, direttore del ramo entertainment del Gruppo LEGO. «L’intero team Universal portano sul tavolo un senso di stupore e immaginazione che condividiamo e non vediamo l’ora di mettere in pratica questa visione comune».

«Il sistema di gioco di LEGO offre alle persone la possibilità di creare storie che possono portare avanti attraverso ogni fase della loro vita», ha aggiunto Donna Langley, dirigente del Universal’s filmed entertainment group. «Legarsi a un brand tanto iconico che rimane di rilievo e che evolve costantemente permette la creatività dello storytelling. Siamo entusiasti nell’iniziare a costruire il nuovo capitolo dei film LEGO insieme a Jill e al team LEGO mentre loro continuano a ispirare curiosità e innovazione».

I mattoncini di plastica colorata sono stati gestiti per anni da Warner Bros, Studios che non sembrano particolarmente sofferenti nell’aver mollato la presa su una licenza che ormai risultava loro controproducente. Il primo The LEGO Movie aveva ricevuto un’accoglienza roboante ($460 milioni con un budget di 60), ma la parabola è stata da allora in lenta discesa. Il film dedicato a Batman ha incassato $311 milioni su 80 di budget, quello sui Ninjago $123 milioni su 70, The LEGO Movie 2 solo $192 milioni nonostante il costo a monte fosse di 99.

Forbes lo aveva già annunciato l’anno scorso: The Lego Movie 2 sarebbe stata la pietra tombale del brand cinematografico, almeno per Warner. Per Universal le cose potrebbero andare diversamente: ci sono molte licenze cinematografiche che potrebbero essere adattati in salsa LEGO, primo tra tutti Jurassic World, colosso del cinema blockbuster che il Gruppo Lego aveva già proposto sotto forma di cortometraggio. Non resta che attendere prossimi aggiornamenti e pregare che Hollywood ci grazi con un LEGO Van Helsing.

Se invece preferite un’esperienza più tattile, sul sito LEGO potete acquistare il popolarissimo set di costruzione del Millennium Falcon.