Giochi di ruolo

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries, la recensione


Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries
Editore
Free League Publishing
Autori
Tomas Härenstam, Gabrielle de Bourg, Nils Hintze, Kiku Pukk Härenstam
Ambientazione
19º secolo
Genere
Horror gotico
N. Pagine
110

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries è un modulo d’avventure per il gioco di ruolo horror Vaesen – Nordic Horror Roleplaying, della casa editrice svedese Free League Publishing. Scritto dal pluripremiato autore Nils Hintze e basato sulle opere d’arte dell’illustratore e autore svedese Johan Egerkrans, Vaesen presenta un ambiente gotico oscuro intriso di folklore nordico e antichi miti della Scandinavia.

Nato come stretch goal della campagna Kickstarter che ha portato alla realizzazione di Vaesen, Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries è ora disponibile in versione retail sugli store online internazionali e presenta quattro avvincenti avventure in cui i personaggi dovranno confrontarsi con le creature tipiche del folklore scandinavo. Ma come sono queste avventure? Andiamo dunque a scoprirlo insieme, evitando quanto più possibile gli spoiler. Ricordiamo inoltre, che per poter godere dei contenuti di questo volume è necessario possedere il manuale base di Vaesen – Nordic Horror Roleplaying e che al momento questo prodotto è disponibile esclusivamente in lingua inglese e svedese. Non è stata finora annunciata alcuna localizzazione italiana del brand.

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries, struttura dell’opera

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries è un volume a colori di centodieci pagine che presenta quattro avventure ambientate in quattro diverse zone della Scandinavia del 1800, in un periodo di rivoluzioni industriali, politiche e sociali. Ognuna delle avventure presentate è completa in ogni sua parte, fornendo una storia ben strutturata, ricca di eventi e corredata da un buon numero di suggerimenti per la sua conduzione.

Vaesen

Le quattro avventure hanno una lunghezza media che si attesta tra le venti e trenta pagine e hanno luogo, come accennato nell’introduzione, in diverse regioni della Scandinavia e del nord Europa. Queste regioni sono l’arcipelago Bohuslän nella Svezia occidentale, Härnösand nella Svezia centro-orientale, Mölle nella Svezia sud-occidentale e Saarema in quella che ai giorni nostri è l’Estonia e che nel periodo in cui si svolge il gioco era nota come Oesel. Le avventure si svolgono in diversi periodi dell’anno, offrendo dunque ai personaggi la possibilità di esperire le diverse situazioni climatiche e ambientali della Scandinavia ottocentesca.

Tutte le avventure presenti in Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries seguono l’archetipo del formato presentato nel manuale base di Vaesen, scandite da un conto alla rovescia interno alla storia che attiva tutta una serie di eventi e che conduce verso un’inevitabile catastrofe, se i giocatori non saranno in grado di scongiurarla.

Tutti gli scenari prendono il via attraverso un invito scritto rivolto alla Società di cui i personaggi sono i membri e gli antagonisti principali da affrontare sono sempre vaesen, sebbene anche altri esseri umani potranno essere spine nel fianco per i personaggi se non veri e propri alleati delle creature. Le avventure, cosa non così scontata, non prevedono un’unica risoluzione possibile, bensì sono aperte a più approcci, che possono risultare anche in finali non conflittuali.

Vaesen

Le prime tre avventure potrebbero risultare estremamente pericolose, comportando la perdita di vite umane e mettendo a dura prova l’incolumità dei personaggi. L’ultima, invece, è incentrata sulla risoluzione di un giuramento infranto, dopo che i giocatori avranno scoperto tutti i retroscena a esso legati. Le trame delle quattro storie e le motivazioni alla base degli antagonisti sono avvincenti e ben caratterizzate e differiscono tra loro in modo più che buono, così da offrire diversi punti vista sul folklore Scandinavo e sui vaesen.

Ogni scenario può essere terminato in un’unica lunga sessione, ma ci sentiamo di consigliare di affrontarle con un ritmo più lento e portarle avanti in un paio di serate, così da garantire una maggiore interpretazione dei ruoli e un maggiore coinvolgimento.

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries, le avventure

Diamo ora una veloce occhiata alle quattro avventure che compongono il volume di Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries, senza scendere particolarmente nei dettagli ed evitando quindi spiacevoli spoiler.

The Silver of the Sea

Vaesen

In The Silver of the Sea, scritta da Tomas Härenstam (CEO di Free League Publishing), qualcosa di brutto si sta agitando nel bellissimo arcipelago al largo della costa occidentale svedese. I personaggi dei giocatori dovranno recarsi sulla Wrecker Isle, un’isola abbandonata da Dio, per indagare sull’omicidio di un uomo di chiesa. Una volta lì, incontreranno il temuto barone delle aringhe e altri abitanti del luogo dalla faccia arcigna, tutti diffidenti nei confronti degli estranei.

A Wicked Secret

In A Wicked Secret, scritta da Gabrielle de Bourg, i personaggi dei giocatori viaggiano nelle vaste foreste del nord per indagare su strani avvistamenti in un villaggio remoto e isolato. Una volta lì, si renderanno conto che non tutto è come sembra e che alcune persone vogliono continuare a mantenere il proprio stile di vita come hanno sempre fatto, a qualunque costo.

Vaesen

The Night Sow

The Night Sow, scritta da Nils Hintze (l’autore del gioco di ruolo Vaesen – Nordic Horror Roleplaying) è la storia di una strana creatura omicida che vaga per la città costiera meridionale di Mölle. Mentre indagano su una serie di omicidi e sparizioni, i personaggi dei giocatori dovranno affrontare un antico male, evocato per combattere i peccati della modernità.

The Song of the Falling Star

Infine, in The Song of the Falling Star, scritta da Kiku Pukk Härenstam, i personaggi dei giocatori viaggeranno ad Arensburg sull’isola di Oesel in quella che oggi è l’Estonia. Giunti lì, indagheranno sul caso di un bambino scomparso e scopriranno indizi che conducono ad antichi crateri e vaesen che considerano questi luoghi sacri.

Dal punto di vista editoriale

Editorialmente parlando, Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries conferma l’alto valore estetico e dei materiali che tanto ci aveva stupito con il manuale base del gioco di ruolo Vaesen – Nordic Horror Roleplaying e che è ormai una sicurezza per quanto riguarda i prodotti pubblicati da Free League Publishing. Il volume è rilegato con una gradevole copertina rigida rivestita in tessuto, che fa il pari con quella del manuale base, e le pagine che lo compongono sono realizzate con una carta dalla più che ottima grammatura e dal tanto inaspettato quanto apprezzato profumo ligneo.

Vaesen

L’aspetto grafico delle pagine è altrettanto piacevole, con un layout pulitissimo che facilita la lettura, corredato da tutta una serie di magnifiche illustrazioni dell’artista svedese Johan Egerkrans. Queste risultano assolutamente evocative, sia quelle a tutta pagina, sia le mappe sia i bellissimi ritratti dei personaggi non giocanti, e aiutano non poco a immergersi nei miti del folklore nordico e nelle storie delle varie avventure. A voler essere pignoli, avremmo gradito un paio di immagini a tutta pagina in più.

Conclusioni

Da quanto è emerso dalla nostra analisi e dalle nostre prove sul campo, Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries ci ha davvero piacevolmente stupido per la bellezza delle sue storie e per i retroscena che le caratterizzano.

Per intrattenere i giocatori, le avventure utilizzano molti tipi di orrore. Ci sono scene gore e splatter da pellicola anni ’80, c’è l’orrore concettuale di realizzare come in alcuni casi i vaesen siano completamente integrati nella società umana e l’orrore esistenziale di dover fare i conti con le conseguenze delle proprie azioni.

Vaesen

Tuttavia, l’orrore si annida sullo sfondo, mentre sono i temi della prosperità, dell’industrializzazione, del cambiamento sociale e di una crescente identità nazionale a dominare in primo piano. Maggiore è sarà l’impegno profuso dal Master nel raccontare questi temi e la vera storia dell’epoca, maggiormente sarà in grado di giustapporre i dolori di una realtà mutevole ai vaesen che si nascondono dietro di essa.

Se a tutto ciò si aggiungono i numerosi handout da distribuire ai giocatori, il comparto grafico e la qualità dei materiali, emerge chiaramente come Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries sia un prodotto assolutamente valido di cui non possiamo che consigliare l’acquisto.

Vaesen

Un prodotto rivolto a…

Essendo un manuale di scenari per un gioco di ruolo, Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries si rivolge esclusivamente ai possessori del manuale base di Vaesen – Nordic Horror Roleplaying, che potranno apprezzarne ogni singola pagina e trarne ispirazione per creare le proprie avventure.

Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries


Vaesen: A Wicked Secret and Other Mysteries è un manuale perfetto per dare il via a una campagna del gioco di ruolo Vaesen – Nordic Horror Roleplaying. Le quattro avventure presentate, giocabili singolarmente o facilmente legabili a formare una breve campagna, presentano storie avvincenti e ricche di colpi di scena e di scelte morali. La nascita dell’industrializzazione, la mortificazione della natura e i mutamenti sociali sono un tema centrale, così come l’orrore scaturito sia dai vaesen sia dalle azioni dei comuni esseri umani. A impreziosire tutto ciò, una cura editoriale di altissimo livello. Consigliato.

Pro

  • Quattro splendidi ed evocativi scenari
  • Altissima qualità editoriale
  • Illustrazioni di pregio

Contro

  • Avremmo gradito qualche illustrazione a tutta pagina in più