Cinema e Serie TV

Venom: La furia di Carnage rinviato di nuovo (ma c’è una buona notizia)

Venom: La furia di Carnage, il sequel del film dedicato a simbionte dei fumetti Marvel Comics uscito nelle sale nel 2018, sta finalmente per vedere la luce nelle sale, dopo una lunga serie di rinvii dovuti all’emergenza sanitaria mondiale. Il cinecomic vedrà il debutto di Carnage, il villain interpretato dall’istrionico Woody Harrelson già apparso brevemente anche nella scena post-credit del primo film (che potete acquistare a prezzo speciale). Sony Pictures ha ora deciso che sequel con Tom Hardy arriverà nelle sale americane con un leggero anticipo rispetto alla data fissata in precedenza.

Venom 2

La furia di Carnage sbarcherà nei cinema statunitensi il prossimo 1 ottobre, ossia 15 giorni prima della data precedentemente stabilita. Come riportato da ScreenRant (qui la notizia originale) Sony avrebbe optato per questa scelta a fronte degli ottimi risultati al botteghino di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, in grado di incassare oltre 90 milioni di dollari nel primo weekend e allontanando quindi lo spettro dei cinema deserti per via della pandemia. Per quanto riguarda l’Italia, al momento la data di uscita di Venom: La furia di Carnage è ancora fissata al 14 ottobre, sebbene non è da escludere che si possa decidere di anticiparlo di due settimane anche nel nostro paese.

Nel cast di Venom: La furia di Carnage, oltre a Hardy e Harrelson, troviamo anche Michelle Williams (nei panni di Anne Weying), Reid Scott e Stephen Graham. La trama vedrà l’ex giornalista Eddie Brock vivere “serenamente” la sua doppia vita assieme al simbionte alieno, questo prima che il serial killer Cletus Kasady/Carnage (fuso con un filamento di Venom in grado di conferirgli forza e capacità straordinarie) riesce a evadere dall’istituto penitenziario di Ravencroft assieme alla letale Shriek (Naomie Harris), una pericolosa super criminale in grado di manipolare il suono. Toccherà quindi a Venom cercare di fermare questa nuova minaccia apparsa tra le strade di New York.