Giochi in scatola

We Rate Dogs: The Card Game, sfide a quattro zampe per il cane più carino

Vi piacciono i cani? Quando ne incontrate uno per strada provate l’irrefrenabile necessità di accarezzarlo e intrattenervi in “rilevantissime” conversazioni? Allora ci sono ottime probabilità che siate dei follower di We Rate Dogs, l’account twitter aperto da Matt Nelson nel novembre del 2015.

Come è facile intuire dal nome, in questo account si parla di cani carini (o doggos per dirla nella lingua dei meme con animali), immortalati in atteggiamenti a volte buffi a volte adorabili, a cui l’autore assegna di volta in volta un punteggio.

We Rate Dogs: The Card Game di Chronicle Books realizzato da Darren Watts, Stephen Tasker e Ben Walker è la naturale trasposizione in gioco da tavolo dell’inusuale servizio di valutazione canina proposta dall’account twitter.

In questo gioco per 3-6 giocatori si comincerà ogni partita adottando dal canile alcuni cani selezionando il cucciolo che più si adatta di più al singolo giocatore valutando delle statistiche particolari associate ad ogni animaletto caratterizzate da nomi originali quali: morbidezza del pelo (floof), bippabilità del naso (boopability), orecchie (ears) e obbedienza (goodness).

Lo scopo del gioco sarà quello di decretare il cane “migliore” del gruppo ed i giocatori dovranno riuscirci utilizzando delle carte evento che generalmente avranno lo scopo di aumentare le statistiche del proprio cane ma potrebbero anche introdurre qualche malus.

We Rate Dogs: The Card Game sarà messo in commercio in inglese a partire da maggio 2019 e avrà un costo di 24,95$. In ogni scatola saranno presenti 50 carte di simpatici cani, ognuna corredata di descrizione originale in puro stile We Rate Dogs, 100 carte evento, un dado e un segnalino vittoria.