Cinema e Serie TV

Wonder Woman: Gal Gadot festeggia il quarto anniversario del film

A quattro anni di distanza dall’uscita nelle sale di Wonder Woman, stand-alone dedicato alla celebre eroina dei fumetti DC, Gal Gadot ha deciso di celebrare su Instagram il ruolo che le ha cambiato la vita, trasformandola in un vero e proprio role model generazionale.

Wonder Woman 1984

L’attrice ha voluto ringraziare i fan per il continuo supporto dimostratole nel corso degli anni, affermando di continuare a fare tutto il possibile per continuare a raccontare la storia del personaggio nel migliore dei modi e concludendo il post con un riferimento al terzo capitolo del franchise.

Dietro alla macchina da presa di Wonder Woman 3 tornerà ancora una volta la regista Patty Jenkins, ma al momento non si conosce ancora una precisa finestra di lancio. La decisione di accelerare i lavori sul terzo capitolo è stata dettata dal grande successo ottenuto da Wonder Woman 1984 (potete leggere qui la nostra recensione), che si è rivelato essere il titolo più visto su HBO Max a dicembre.

Gal Gadot celebra il quarto anniversario di Wonder Woman

Nel nuovo film potrebbe tornare Barbara Minerva, personaggio interpretato da Kristen Wiig, dal momento che il suo destino alla fine del sequel rimane alquanto aperto. In occasione di passate interviste, Patty Jenkins ha rivelato che la storia inizialmente concepita potrebbe subire alcune modifiche a causa dei fatti accaduti nel mondo reale.

 Leggi anche: Wonder Woman, le origini della prima eroina DC Comics

Vi ricordiamo che Gal Gadot ha poi ripreso il ruolo dell’amazzone nella Zack Snyder’s Justice League, uscita a marzo su HBO Max, rivelandosi uno dei personaggi chiave di questa nuova iterazione. Snyder ha più volte elogiato le doti dell’attrice israeliana, avendola personalmente scelta per il suo debutto in Batman v Superman (2016).

Wonder Woman 1984

In attesa di nuove informazioni sul futuro di Wonder Woman, potete recuperare la steelbook Blu-Ray di Wonder Woman 1984. La trovate, a un prezzo accessibile, cliccando qui.