Cinema e Serie TV

Zack Snyder’s Justice League – non ci sono sequel nei piani Warner Bros.

Zack Snyder’s Justice League ha riacceso la speranza nei cuori dei fan DC che, delusi dalle prove non proprio incoraggianti di alcune pellicole successive, invocano ora a gran voce non solo i sequel per la pellicola appena uscita in tutto il mondo ma anche una nuova direzione per l’Universo Cinematografico DC.

Ma a quanto pare, e come facilmente prevedibile, Warner Bros. non sembra essere intenzionata ad accontentare i fan almeno a giudicare dalle parole di Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia Studios.

Justice League

Zack Snyder’s Justice League, sequel? Grazie ma no, grazie!

Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia Studios, ha concesso una lunga intervista a Variety ha confermato quanto precedentemente lasciato intendere (in maniera non elegantissima definendo il film e più in generale la visione di Zack Snyder “un vicolo cieco”) dalla dirigenza Warner Bros. e DC Films ovvero che i sequel di Zack Snyder’s Justice League non sono attualmente nei piani di Warner Bros.

La CEO ha articolato la perentoria scelta dicendo che:

Sono contentissima che i fan abbiano apprezzato il lavoro di Zack e lo ringrazio per i suoi innumerevoli contributi all’Universo Cinematografico DC. Siamo felicissimi che abbiamo potuto completare e mostrare ai fan la sua versione di Justice League anche perché fino ad un anno fa non avremmo mai pensato che fosse possibile e soprattutto non era nei nostri piani. Zack Snyder’s Justice League completa di fatto la sua trilogia. Siamo contenti di averla completa e a disposizione anche noi ma siamo anche proiettati su altri progetti, progetti multi-dimensionali per i personaggi DC e che sono già in fase di sviluppo.

Nello specifico sui piani per i sequel (trapelati e riportati in questo nostro articolo):

Abbiamo un incredibile gruppi di autori al lavoro fra TV, serie per HBO Max e film con cui stiamo allargando la portata delle nostre storie cercando di costruire un vero e proprio Multiverso DC. Ed è anche uno dei motivi per cui sono stata assunta circa due anni fa. Prima del mio arrivo DC era organizzata in divisioni slegate e chiuse una dall’altra. Il mio obbiettivo non è quindi solo quello di espanderla ma fare sì che queste sezioni dialoghino e collaborino sorprendendo i fan non solo con film o serie TV interconnessi ma con film, serie TV, fumetti e videogiochi interconnessi e disponibili su varie piattaforme.

Zack Snyder’s Justice League

Su questi approcci “differenti”:

È fondamentale e in linea con quello che vogliamo fare. Vogliamo espanderci e lasciare agli autori la possibilità di esplorare il Multiverso in maniera unica e speciale. Ta-Nehisi Coates sta lavorando al nuovo Superman ed è fantastico, non vedo l’ora di scoprire cosa ha in serbo, ed anche Andy Muschietti per The Flash o Patty Jenkins. Matt Reeves ha appena finito le riprese del suo The Batman lottando contro il Covid. Siamo pronti a terminare il film e non vediamo l’ora che la gente lo veda perché la visione di Matt è davvero differente da quello che è stato fatto finora con il personaggio. Tutti questi personaggi possono essere esplorati in maniera nuova e differente.

La Arnoff ammonisce però i fan più oltranzisti di Zack Snyder:

Non tollereremo comportamenti discriminatori e offensivi. Sono rimasta un po’ delusa da una certa fanbase che ha iniziato a criticare ad ampio raggio DC, dai dirigenti ai casting. Vogliamo che DC sia un posto dove tutti i fan, di tutti i tipi, si sentano al sicuro ed accettati. Vogliamo che i fan possano discutere di ciò che amano e non vogliamo neanche che si instauri un clima da cancel culture per tutto ciò che magari, una piccola porzione di fan, non gradisce. DC deve essere positiva, inclusiva e celebrativa.

Tuffatevi nei Worlds of DC con questo massiccio cofanetto blu-ray e 4K Ultra HD che raccoglie tutti i film finora usciti.