Hot topics:
News su Black Friday 2017
10 minuti

Dolby tra 3D e audio ad alta fedeltà, anche nel mobile

Tutti abbiamo visto il simbolo Dolby almeno una volta, e tutti sanno più o meno che si tratta di qualcosa che fa sentire meglio la musica e i film. Per saperne di più, abbiamo intervistato due portavoce dell'azienda.

Dolby tra 3D e audio ad alta fedeltà, anche nel mobile

Introduzione

Dolby. Che cosa significa questo nome? È un protocollo, uno standard, un insieme di brevetti, un'azienda. La risposta è: tutte queste cose. L'azienda che ha creato l'omonimo marchio è attiva da decenni, e si dedica da sempre al miglioramento della qualità audio, e di recente ha aggiunto ai propri interessi le immagini 3D, tanto in casa quanto al cinema. Per approfondire le nostre e le vostre conoscenze in merito abbiamo colto l'occasione di intervistare Filippo Arletti, Country Manager Italia di Dolby Laboratories e Roland Vlaicu - Sr. Director, Broadcast Imaging presso Dolby Laboratories.

TH: spesso i nostri lettori non cosa sia esattamente Dolby. Ce lo puoi spiegare? Che cosa fa, e quali sono le sue tecnologie principali?

Filippo Arletti (FA): Dal 1960 i Dolby Laboratories sono stati leader nell'innovazione audio. A cominciare dalla riduzione del rumore, una tecnica di compressione ed espansione audio che riduce il sibilo di sottofondo nelle audiocassette. Da allora Dolby ha sviluppato molte pietre miliari nella tecnologia audio.

Filippo Arletti

Dolby fa avanzare la scienza della visualizzazione e del suono per creare i risultati migliori nell'audio e nelle immagini per l'intrattenimento, a prescindere dal luogo in cui si trova l'utente e dal dispositivo che usa: a casa sul televisore, fuori con il telefono o al cinema. Facciamo in modo che i contenuti abbiano i migliori aspetto e suono possibili, sviluppando strumenti per chi crea i contenuti, e fornendo soluzioni per il mobile, il broadcasting e la distribuzione; e collaborando con i produttori di dispositivi affinché ottimizzino televisori, tablet, smartphone e PC. Dalla creazione del contenuto fino alla distribuzione e alla riproduzione, le tecnologie Dolby assicurano che gli spettatori abbiano ciò che volevano i creatori.

In ambito mobile abbiamo avuto un approccio globale, lavorando con i creatori di contenuti, servizi e dispositivi affinché i consumatori non debbano sacrificare la qualità in favore della comodità offerta da smartphone e tablet. Il nostro approccio nasce da decadi di ricerca su come gli esseri umani percepiscono ed elaborano il suono, e dal lavoro con tutti gli attori chiave coinvolti.

Una delle nostre tecnologie più importanti è Dolby Digital Plus, una tecnologia scalabile e versatile per la codifica audio, presente in oltre nove miliardi di dispositivi in tutto il mondo. C'è poi Dolby Atmos, una piattaforma audio che dà agli esperti audio la libertà creativa di collocare il suono ovunque in sala, non solo dove ci sono gli altoparlanti, per creare le esperienze più coinvolgenti. Dolby Atmos ha un approccio ibrido al mixing, e indirizza il sono come un oggetto dinamico che avvolge lo spettatore. È presente in oltre 100 sale diffuse in tutto il mondo, e sono stati annunciati oltre 40 film con Dolby Atmos da quanto è stato annunciato, nell'aprile 2012, tra cui Oblivion e Star Trek into Darkness.

Dolby negli smartphone e nei tablet

TH: quali sono i vantaggi concreti che offre Dolby rispetto a soluzioni diverse su smartphone e tablet?

FA: La tecnologia Dolby è usata da tre dei cinque principali costruttori di smartphone al mondo, inclusi ZTE e Huawei. È presente anche sull'Amazon Kindle Fire HD e sui prodotti Windows RT, compreso il Surface. Sappiamo che il suono è importante per i consumatori, e che vogliono ottima qualità sia a casa che in mobilità. Anche i fornitori di servizi e produttori di dispositivi lo sanno, e stiamo lavorando con partner come Netflix, Amazon, Acetrax e Microsoft affinché i loro clienti abbiano il miglior audio possibile.

Dolby Digital Plus stabilisce uno standard più alto per la qualità audio sui dispositivi portatili: un vero surround multicanale, e un'esperienza più naturale. Con Dolby Digital Plus i consumatori ottengono un suono dinamico e reale in ogni contesto. Per esempio, su un tablet Dolby Digital Plus permette più volume per un suono più ricco e senza distorsioni. Questa tecnologia assicura coerenza con l'audio creato in origine, e risolve problemi come quello del volume basso, oscillazioni nella potenza quando si passa da un contenuto all'altro o dialoghi difficili da sentire.

TH: quali certificazioni e tecnologie Dolby sono disponibili oggi per gli smartphone, e in cosa consistono?

FA: Produttori importanti come Huawei o Amazon hanno scelto Dolby Digital Plus per offrire un suono di alta qualità. Dolby Digital Plus è oggi uno standard di fatto per l'audio multicanale di qualità, e grazie a un grande supporto da parte dei produttori è quello presente sul maggior numero di dispositivi.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Televisori e Proiettori?
Iscriviti alla newsletter!