Hot topics:

DVB-T2 in arrivo nel 2020, decoder già da cestinare?

Entro il 30 giugno 2020 le famiglie italiane potrebbero essere costrette a sostituire le TV o i decoder per continuare a vedere i canali del digitale terrestre.

DVB-T2 in arrivo nel 2020, decoder già da cestinare?

Il digitale terrestre di seconda generazione (DVB-T2) potrebbe sbarcare in Italia nel 2020 anziché nel 2022, costringendo gli italiani ad anticipare il cambio del decoder necessario per fruire delle trasmissioni del digitale terrestre.

dvb

Lo rivela La Repubblica, precisando che l'informazione è contenuta nei documenti di Senato (già approvato) e Camera (in discussione domani) da cui si evince che la decisione proviene dalla Commissione europea, che per mettere ordine nelle frequenze intende destinare la "banda 700 Mhz" alle aziende di telecomunicazioni. Queste ultime la impiegheranno per implementare reti 4G e 5G per tablet o smartphone, ma ne segue che le emittenti dovranno cambiare la tecnica di trasmissione del loro segnale televisivo.

Rai, Mediaset, La7 e le altre dovranno obbligatoriamente passare al digitale terrestre di seconda generazione (DVB-T2), per il quale la vendita obbligatoria di decoder e televisori era stata posticipata con il decreto Milleproroghe del 31 dicembre 2014 rispettivamente a luglio 2016 e gennaio 2017.

Resta poi aperto il problema del codec da abbinare a questa tecnologia: H.264/MPEG4 oppure H.265/HEVC.

Due anni di anticipo non sono una buona notizia per gli italiani, che se non provvederanno entro 4 anni ad adeguare la propria dotazione si vedranno oscurare i canali. Sia chiaro: l'avvicendamento era già deciso da tempo, ma sembrava che l'Europa di accontentasse di effettuare il passaggio fra sei anni, ossia nel 2022, e non fra quattro anni come invece avverrà. La nuova data di scadenza è fissata per il 30 giugno 2020.

Le possibili scappatoie – spiega La Repubblica - esistono in linea teorica. Una è la linea politica, per tentare in extremis di far slittare nuovamente il progetto al 2022. L'altra passa per il potenziamento delle emissioni e l'adozione dello standard MPEG-4, una strada che hanno già deciso di percorrere i francesi.

Strong SRT 5302 Strong SRT 5302
Decoder Digitale Terrestre HD Free Decoder Digitale Terrestre HD Free
Telesystem TS6101 Telesystem TS6101
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Televisori e Proiettori?
Iscriviti alla newsletter!