Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:

EK Water Blocks, ecco come nasce un waterblock

Siamo andati al quartier generale di EK Water Blocks in Slovenia per vedere dove e come nascono i suoi waterblock.

EK Water Blocks, ecco come nasce un waterblock

Introduzione

1 r 600x450

È un'azienda che tutti gli appassionati di hardware amano, ma che in pochi conoscono in modo approfondito: stiamo parlando di EKWB. Presto celebrerà il suo decimo anniversario, e non ha mai ospitato la stampa nel proprio quartier generale. Di recente EKWB ha cambiato sede e così abbiamo colto l'occasione per chiederle se potevamo visitare i nuovi uffici. Dopo un paio di mesi per mettere a punto la visita siamo volati in Slovenia per visitare EKWB.

L'azienda è principalmente impegnata sui waterblock, ma vende anche altri componenti per creare sistemi di raffreddamento a liquido, dai serbatoi, ai raccordi, dai tubi alle pompe. Alcuni componenti sono fatti da EKWB stessa, altri sono rivenduti o rimarchiati.

Il fondatore

2 r 600x450

Edvard König è l'uomo che ha creato EKWB dal nulla. Il nome esteso dell'azienda, d'altronde, non lascia spazio a interpretazioni: Edvard König Water Blocks. L'avventura è iniziata in un garage (ma dove l'abbiamo già sentita?...), quando König voleva raffreddare il suo PC a liquido. In quel momento lavorava in un negozio e aveva accesso a una fresatrice, cosa che gli permise di realizzare il suo primo waterblock. L'entusiasmo sui forum sloveni fu grande e nel 2003 König iniziò la produzione di massa vendendo 100 unità. Nel 2005 König vinse una competizione per aziende e nel 2006, grazie a quanto raccolto, aprì EK Water Blocks.

Entro sei mesi aveva rivenditori in ogni continente. L'azienda cresceva rapidamente, tanto che König iniziò ad assumere dipendenti e creare un team. Oggi König gioca un ruolo strategico nell'azienda, avendo ceduto gran parte del controllo al CEO Mark Tanko. L'azienda oggi è formata da circa 45 persone.

Continua a pagina 2
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Raffreddamento?
Iscriviti alla newsletter!