Hot topics:
News su MWC 2018
3 minuti

Essential Phone, lo smartphone modulare del papà di Android

Andy Rubin, inventore di Android, ha presentato ufficialmente Essential Phone, uno smartphone modulare con caratteristiche interessanti.

Essential Phone, lo smartphone modulare del papà di Android

Dopo le anticipazioni di alcuni mesi fa, Essential Phone è tra noi. Lo smartphone pensato dal papà di Android, Andy Rubin, tiene fede al suo nome ed è essenziale nell'aspetto e nelle caratteristiche tecniche, mantenendo però un profilo da top di gamma. Un particolare attacco proprietario sul retro invece consente di

espanderne le funzioni tramite moduli aggiuntivi.

essential phone ph 1 5

Elegante e ricercato, il corpo dell'Essential Phone misura 141,5 x 71,1 x 7,8 mm con un peso di 185 grammi ed è realizzato in titanio per la parte anteriore e laterale e in ceramica per il retro, due materiali che, a detta del produttore, dovrebbero garantire un'elevata resistenza al drop test.

La prima cosa che però salta subito all'occhio è l'enorme display borderless da 5,71 pollici con pannello LTPS da 2560 x 1312 pixel (19:10), con una luminosità dichiarata di 500 nit, protetto da vetro Gorilla Glass 5. Cuore dello smartphone è invece il SoC Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 540, affiancato da 4 GB di RAM e 128 GB di memoria UFS 2.1 per lo storage.

essential phone ph 1 3

La fotocamera posteriore ha un doppio sensore (RGB + monocromatico) da 13 megapixel, f/1.85, con Hybrid Auto Focus (Contrast + Phase Detect + Laser). La fotocamera frontale invece è da 8 megapixel, con apertura f/2.2 e capacità di catturare video in 4K. Per la connettività troviamo moduli Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, NFC e GPS. La batteria invece è da 3040 mAh, con supporto alla tecnologia fast charge. Il sistema operativo, neanche a dirlo, è oviamente Android.

La particolarità però come detto risiede sul dorso, dov'è presente un connettore proprietario formato da due pin magnetici, chiamati Click Cordless Connector. Questi permetteranno allo smartphone di collegarsi ad una serie di accessori, tra i quali abbiamo una videocamera a 360° e la Essential Phone Dock.

untitled

Essential Phone per il momento sarà lanciato nei soli Stati Uniti, nei colori black moon, stellar grey, pure white e ocean depts, al prezzo di 699 dollari. La videocamera costerà invece 199 dollari, mentre il bundle formato da smartphone e videocamera avrà un prezzo di 749 dollari. LG ha provato lo scorso anno a percorrere senza successo la strada della modularità, Rubin riuscirà lì dove il brand coreano ha fallito?

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!