Hot topics:
News su Black Friday 2017
2 minuti

Face ID impossibile da ingannare? Non con questa maschera

La società di sicurezza Bkav ha dimostrato che è possibile ingannare Face ID con una particolare maschera che fonde elementi 2D e 3D. La conclusione è che la tecnologia di riconoscimento facciale in realtà non è ancora sufficientemente matura per un impiego su vasta scala.

Face ID impossibile da ingannare? Non con questa maschera

Ma insomma il Face ID di Apple introdotto nell'iPhone X è affidabile o no? La nuova soluzione che ha sostituito il Touch ID e l'iconico tasto centrale è sicuramente molto più complessa ed avanzata rispetto alle soluzioni finora utilizzate su alcuni smartphone, ma ha generato perplessità e discussioni sin da prima dell'esordio e sicuramente la querelle è destinata a durare. L'ultima critica è arrivata in queste ore dalla società di sicurezza Bkav che ha dimostrato di poter ingannare il sensore con una maschera che mescola elementi 2D e 3D.

Come si può vedere dal video pubblicato su YouTube, Bkav ha realizzato il calco di un volto e poi aggiunto sulla struttura alcuni elementi 2D, ossia gli occhi, presi da foto ad alta risoluzione, mentre il naso è tridimensionale e realizzato in silicone. Ebbene, inquadrandolo l'iPhone X si sblocca all'istante, come quando inquadra il volto vero del proprietario.

Qui dunque non siamo di fronte alle critiche, un po' strumentali, di chi incolpa Face ID di non saper distinguere tra i volti di due gemelli omozigoti e quindi praticamente identici. Qui si tratta invece di essere riusciti a ingannare il sistema con una maschera, nonostante gli annunci di Apple di aver lavorato con make up artist di Hollywood e produttori di maschere affinché questo non accadesse.

23636 30050 FaceID l

Ovviamente la creazione di questa maschera richiede risorse che non tutti possono permettersi e prendere un calco del volto del proprietario probabilmente non è esattamente la soluzione che adotterebbe chi volesse forzare una protezione, ma quello che Bkav vuole fare è piuttosto evidenziare che la tecnologia di riconoscimento facciale in sé, per quanto molto più avanzata rispetto a quella utilizzata finora dai competitor non è comunque sufficientemente matura e dunque sicura per la diffusione sul mercato di massa. Apple ovviamente non sarà d'accordo e voi invece cosa ne pensate?


Tom's Consiglia

Una pellicola in vetro temperato è la soluzione migliore per proteggere il vostro iPhone X nuovo fiammante.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #iPhone?
Iscriviti alla newsletter!