Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Facebook Messenger a quota 800 milioni di utenti mensili

A che servono tante app se sarà possibile svolgere tantissime attività diverse all'interno di una sola? Questi sono i piani di Facebook per il 2016, dopo aver festeggiato con Messenger il traguardo degli 800 milioni di utenti mensili.

Facebook Messenger a quota 800 milioni di utenti mensili

"I contenuti saranno le nuove app": così chiosa David Marcus, VP Messaging Products di Facebook, commentando i risultati raggiunti da Messenger in questo 2015 e illustrando gli obiettivi ancora più ambiziosi per il nuovo anno appena iniziato. 

L'app di messaggistica istantanea del popolare social network in blu infatti ha ormai raggiunto quota 800 milioni di utilizzatori mensili, sbaragliando tutta la concorrenza rappresentata dai vari ViberSnapChat o WeChat e attestandosi alle spalle del solo WhatsApp, sempre di proprietà di Facebook, che viaggia a oltre 900 milioni di utenti mensili. 

messenger

Secondo Marcus dunque il prossimo step evolutivo sarà la perdita di importanza delle varie app rispetto ai contenuti veicolabili all'interno di una sola (Messenger ovviamente): SMS e messaggistica dovrebbero infatti perdere sempre più la propria rilevanza di fronte a modalità di comunicazione più ricche.

Molti brand ad esempio potrebbero voler utilizzare Messenger come strumento di business e di personalizzazione dei servizi rivolti ai clienti, e questo consentirebbe gli iscritti ad interagire con le imprese ed a comprare direttamente beni e servizi oltre ad effettuare moltissime altre attività, il tutto restando all'iterno di un'unica applicazione, una soluzione molto più comoda rispetto alla necessità di dover passare costantemente da un'applicazione all'altra 

Lo sviluppo dell'assistente virtuale "M", che aiuterà attivamente gli utenti a svolgere tutti i compiti della propria giornata dovrebbe inoltre amplificare e accelerare questa transizione dalle app ai contenuti, voi cosa ne pensate? 

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!