Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
38

Guida per realizzare il proprio sistema di video-sorveglianza.

Incontro con Link di Schlange

Il noto produttore di serrature Schlange, il cui attuale proprietario è Ingersol Rand, si è spinto oltre qualsiasi altra offerta presente sul mercato e nel 2010 ha presentato il kit domotico Shlange LiNK, il cui principale elemento è il Deadbolt Starter Kit. L'idea è di dare un indirizzo IP anche alle serrature di casa.

Clicca per ingrandire

Lo Starter Kit è dotato di un tastierino numerico, un controller wireless (chiamato anche Bridge) e un interruttore luminoso per il controllo in remoto. Schlange ci ha inviato anche una telecamera wireless WCW100 e un Trane Remote Energy Management Thermostat. LiNK è un sistema quasi unico sul mercato dei sistemi di sicurezza tradizionali.

Clicca per ingrandire

Le alternative tuttavia non mancano, è bene ricordarlo. Ad esempio c'è Home Automation, Inc. (HAI, www.homeautom.com), anche se la maggior parte dei prodotti HAI si occupa del controllo luminoso ed è integrato ad un altro sistema di sicurezza già esistente. Hawking Technology (www.hawkintech.com) offre una serie di telecamere, sensori e controller per l'automazione della casa molto più accessibili, ma l'azienda non ha mai risposto alle nostre chiamate ed email di richiesta di ulteriori informazioni sui prodotti. Brutto segno! X10 (www.x10.com) è forse una delle aziende più vecchie nel settore dell'automazione della casa, forse un po' fuori dal nostro tema principale, quello della videosorveglianza. Kwilkset (www.kwilkset.com) sembra infine essere l'unica azienda a proporre una protezione motorizzata e dispone anche di qualche modello supportato da Zigbee.

Clicca per ingrandire

A proposito di Zigbee, vale la pena ricordare che si tratta di un insieme di protocolli per comunicazioni wireless, ideato per funzionare assieme a protocolli di rete elettrica. Questa tecnologia sta avendo un vasto successo poiché rappresenta anche un piccolo contributo alla riduzione dei consumi domestici. Zigbee, che ha come obiettivo la creazione si un sistema per creare tutti i dispositivi di casa, è ancora in fase di crescita; quindi per il momento prendiamo in considerazione LiNK e speriamo di vedere presto sul mercato offerte simili di altre aziende.

Pagina precedente

Installare la serratura di sicurezza di Schlage

Installare una serratura di sicurezza non è un lavoro da geni della fisica nucleare. Nel nostro caso sarebbe bastata meno di un'ora, se non avessimo dovuto sostituire il sistema di blocco. Ma non è colpa di Schlange.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Innanzitutto, abbiamo rimosso la vecchia serratura. Purtroppo si trattava di un unico pezzo metallico, e non era possibile scorporare le varie parti. Quindi oltre al sistema Schlage ci è servito anche un chiavistello nuovo, e abbiamo dovuto investire più tempo del previsto.  Se anche sulla vostra porta ci sono delle imperfezioni come nel nostro caso, con la vernice che si stacca, dovreste sistemarle prima di montare la nuova serratura, perché resteranno visibili.

È arrivato il momento di montare le varie parti. Innanzitutto il catenaccio e poi il supporto metallico.

Clicca per ingrandire

In seguito va montato il sistema di sicurezza.

Clicca per ingrandire

Ecco un'immagine da una prospettiva laterale della placca interna in posizione. Il tastierino numerico s'inserisce dall'esterno ed è necessario avvitarlo sulla porta dall'interno.

Clicca per ingrandire

A questo punto, non rimane che inserire le batterie (che possono durare fino a tre anni) e il coperchio.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Non abbiamo mostrato come montare la placca metallica posteriore nella parte interna della porta, ma non preoccupatevi: non è necessario un trapano per farlo.

Monitorare la porta con LiNK di Schlage

Il sistema LiNK si completa con il controller wireless di Schlage, chiamato Bridge. Sia il controller sia il sistema di sicurezza sono dotati di pulsanti WPS associati e tutte le comunicazioni sono protette con crittografia AES a 128bit. Basta premere entrambi i pulsanti per avviare la sincronizzazione. Naturalmente, il pulsante è posizionato nella parte interna del sistema di sicurezza della porta. Se possedete più di una serratura LiNK, dovete ripetere l'operazione per ogni unità. In teoria, si potrebbe utilizzare un secondo controller Bridge connesso a una batteria e associato al sistema di sicurezza, ma per funzionare tutti i dispositivi dovrebbero essere all'interno del relativo raggio d'azione.

L'obiettivo principale di questo meccanismo sono il controllo e la gestione remota della porta. Nel momento in cui qualcuno chiude o apre la porta, il sistema di protezione LiNK invia un segnale al Bridge che è collegato al router. Il Brigde, e non il PC, controlla i dettagli del vostro account LiNK ed è abbinato alla telecamera wireless, al modulo di controllo luminoso e al termostato. Questi dispositivi verranno tutti installati, ma solamente i primi due sono responsabili della sicurezza, mentre gli altri hanno lo scopo di migliorare il comfort generale della casa.

Clicca per ingrandire

Schlage permette di impostare un PIN di quattro cifre per ogni persona o gruppo che ha il permesso di sbloccare il sistema. L'amministratore del sistema può decidere di ricevere un SMS o un messaggio di posta elettronica ogni volta che un utente autorizzato apre o chiude la porta. Ad esempio potreste ricevere una notifica di questo tipo: ''Allarme ricevuto alla ore 02.40 del 16.02.2011: bacarozzo ha inserito PIN sul tastierino della porta d'ingresso principale''. In questo modo, potete sapere esattamente quando il vostro figlioletto adolescente è tornato a casa la scorsa notte.

Clicca per ingrandire

Inoltre è possibile programmare i vari PIN e assegnare limitazioni. Utile, per esempio, se volete che la donna delle pulizie abbia il permesso di entrare una volta alla settimana tra le 9 e le 14. Quest'opzione potrebbe essere impostata come nell'immagine seguente:

Clicca per ingrandire

Tra l'altro, se avete timore che le batterie si scarichino e possano lasciarvi fuori in giardino, sappiate che è possibile controllarne i livelli attraverso l'interfaccia Bridge sul sito www.schlagelink.com da qualsiasi browser Web.

Continua a pagina 13
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fotografia?
Iscriviti alla newsletter!