Hot topics:
News su Black Friday 2017
2 minuti

Fastweb porta il 5G a Roma per la smart city del futuro

Roma Capitale e Fastweb hanno siglato oggi in Campidoglio un protocollo di intesa per l'avvio della sperimentazione basata su tecnologie 5G e Wi Fi per lo sviluppo di servizi di ultima generazione da realizzare entro la fine del 2020 in alcune aree del territorio comunale.

Fastweb porta il 5G a Roma per la smart city del futuro

Con la sottoscrizione dell'accordo odierno Roma Capitale e Fastweb hanno deciso di cooperare per la definizione di progetti di sperimentazione di servizi digitali basati su tecnologie 5G e WiFi, nell'ambito delle applicazioni digitali per la Smart City e dell'Internet delle cose.

L'obiettivo è realizzare entro il prossimo 2020 una piattaforma in grado di supportare servizi e applicazioni nei settori della mobilità intelligente, della sensoristica, dell'industria 4.0, del turismo e della videosorveglianza.

Roma5G 0005
Da sinistra a destra, il Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb Sergio Scalpelli e la Sindaca di Roma, Virginia Raggi

Oltre alla velocità, le reti 5G si caratterizzano per tre aspetti chiave:

  • Latenza bassissima - inferiore ad 1 millesimo di secondo - fondamentale per supportare applicazioni che hanno bisogno di una comunicazione real time garantita, ad esempio per consentire il controllo a distanza di oggetti e veicoli.
  • Capacità della rete di supportare un numero molto elevato di SIM nella stessa area. Mentre le attuali reti hanno una capacità limitata, le reti 5G potranno consentire la comunicazione contemporanea di un numero elevatissimo di SIM, caratteristica fondamentale nel settore dell'Internet of Things, in cui gli oggetti connessi aumenteranno in modo esponenziale.
  • Capacita della rete di adattarsi alle diverse esigenze e urgenze dei dispositivi collegati, grazie allo sviluppo di tecnologie già esistenti.

Com'è facile intuire quindi il vero nuovo mercato supportato dal 5G, più che di dispositivi mobili utilizzati dagli utenti, sarà composto principalmente di dispositivi, sempre collegati ad una rete affidabile e performante, con applicazioni nei settori più diversi, che tra l'altro rappresentano un fattore importantissimo di sviluppo economico e di produttività nei contesti urbani.

Roma5G 0001

Grazie a quest'intesa dunque la città di Roma si candida a diventare una delle prime città in Europa a disporre di collegamenti in 5G e a ricoprire un ruolo di punta nel panorama nazionale dei servizi ad altissima connettività.

L'annuncio dell'accordo peraltro giunge all'indomani del lancio di Fastweb a Roma della connettività a 1 Gbps in download e fino a 200 Mbps in upload, e dell'accordo tra Fastweb e il Comune nell'ambito della Convenzione Sistema Pubblico di Connettività, che prevede il potenziamento della rete a banda ultralarga a disposizione della Pubblica Amministrazione.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Telco?
Iscriviti alla newsletter!