Fibra City Gaming in 15 città, FTTH 1 Gbps per veri gamer

Lorenzo De Lorenzi, amministratore delegato di Fibra City Gaming, ti guarda dritto negli occhi quando racconta del suo nuovo servizio di connettività a 1 Gbps pensato per i giocatori online. Aspetto bonario. Look anni '90, con camicia bianca, gilet e jeans. Ha ben chiaro cosa manchi al mercato e grazie alla partnership con Open Fiber ha tutte le carte per mantenere ogni promessa.

Ieri in sede di conferenza stampa ha snocciolato dati e considerazioni. L'Italia è un mercato gaming da 1,4 miliardi di euro (fonte AESVI 2017). Solo l'hardware vale 428 milioni di euro, mentre i titoli - quindi il software - superano il miliardo di euro, di cui 294 milioni digitale, 385 milioni di euro app e 370 milioni su supporto fisico.

Fibra City 1 JPG

E quindi è il caso che Fibra City Gaming punti a fornire un servizio di connettività di eccellenza (1 Gbps in down e 300 Mbps in up) con velocità media di ping verso i server di Google, Microsoft, Sony e altri inferiore ai 10 millisecondi, nonché un jitter medio inferiore agli 8 millisecondi.

"Open Fiber raccoglie e gestisce il traffico, poi noi effettuiamo instradamenti ad hoc per migliorare le performance di gioco. Ad esempio se giochi a Fifa normalmente hai un ping di 150 ms, con la nostra rete notevolmente meno per migliorare la giocabilità. E con la banda minima garantita si ha disposizione uno strumento da professionista", spiega De Lorenzi.

Fibra city 5 JPG

Come se non bastasse viene fornito un ONT - l'apparecchiatura che converte il segnale proveniente dalla fibra ottica in un segnale ethernet - in comodato d'uso e si può usare il router che si preferisce. Questa offerta, che si chiama Top Gaming, costa 27,90 euro al mese.

E cosa si potrebbe desiderare di più? La banda minima garantita probabilmente. L'offerta E-Sports Pro, che di fatto nasce per chi è un professionista del gaming o aspira a diventarlo, prevede una banda minima di 10 Mbps in download e 10 Mbps in upload. In questo caso il prezzo è di 35 euro al mese.

"Stiamo anche realizzando una server farm dedicata al mercato europeo che consentirà ai publisher di mettere i propri apparati per il gaming. Sarà strutturata con alcuni terabyte di performance. Insomma, se ai giocatori domani saremo in grado di offrire connessione una connessione diretta ai server di gioco sarà il massimo. Ci vorrà del tempo, ma già per la fine dell'anno potremo dire di più. Ad ogni modo sicuramente entro il 2019 inizieranno i lavori. L'idea comunque è di una piattaforma tipo MIX di Milano totalmente neutrale nei confronti dei vari editori", aggiunge De Lorenzi.

FIbra CIty 4 JPG

"Noi siamo una realtà dinamica e giovane. Non vogliamo apparire come un classico mastodontico provider. Diamo qualità alla terminazione della rete con tutto il know how che abbiamo maturato in questi anni. Per almeno tre punteremo solo sul gaming, ma dopo le possibilità sono infinite".

Fibra City Gaming è attivabile a Milano, Bari, Cagliari, Catania, Genova, Napoli, Padova, Palermo, Perugia, Venezia, Cesano Boscone, Cornaredo, Corsico, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio. Entro fine ottobre sarà disponibile anche a Bologna, Firenze e Torino. Si tratta di città coperte dalla rete Open Fiber.

"Se vuoi accelerare l'allacciamento della tua connettività puoi già fare la richiesta del servizio è smaltire la parte 'burocratica'. Il tuo allacciamento in questo modo avverrà prima di chi ha effettuato la richiesta dopo di te", puntualizza la società. "Se il tuo Comune o la tua Città non è tra quelle indicate sopra, vai alla pagina di preordine, potrei inserire la tua richiesta che verrà considerate nella scelta delle future Città da coprire!".

Pubblicità

AREE TEMATICHE