Firefox 59 fa una gara per caricare i siti più rapidamente

Mozilla ha aggiornato Firefox alla versione 59. Dopo il debutto della versione Quantum, il browser spinge ancora di più sul concetto di alte prestazioni assicurando tempi di caricamento delle pagine più rapidi con un interessante escamotage, se così vogliamo definirlo.

In precedenza il browser ricercava i dati del sito web da mostrare dalla cache salvata sull'hard disk o l'SSD del vostro PC. La nuova versione invece, fa una valutazione e prima di prenderli dal computer, verifica se può ottenere tale informazioni più rapidamente dalla rete. Si parla di " Race Cache With Network".

"Ora possiamo fare migliori decisioni sul caricamento delle risorse", ha dichiarato Mark Mayo, nuovo chief product officer di Mozilla. "Singolarmente", spiega, "ogni gara per recuperare il dato dalla cache o dalla rete non è un grande affare, ma sommatele e possono fare la differenza". Insomma, pare di capire che la differenza la vedremo con molte schede aperte e usando molto il browser. La fondazione promette anche un progresso dei tempi di caricamento per il contenuto della homepage di Firefox.

firefox quantum

Prestazioni a parte, c'è un cambiamento anche in termini di privacy, con la rimozione delle informazioni sul path nei referrer HTTP. In modalità di navigazione privata, Firefox è ora in grado d'impedire il tracking cross-site.

Firefox 59 conta anche una nuova impostazione in about:preferences per impedire ai siti web di inviare notifiche o accedere alla videocamera, microfono o posizione del vostro dispositivo. Potete permettere a siti web di vostra fiducia di usare queste funzionalità anche se avete impedito a tutti gli altri di farlo.

Aggiornata anche la versione Android, con il supporto alla riproduzione HLS (HTTP Live Streaming) per una migliore compatibilità con i portali di video, e soprattutto Android Assist, che fondamentalmente mira a rimpiazzare Google Assistant sul vostro smartphone. Premendo in modo prolungato il tasto "home" avvierete una ricerca tramite Firefox.

firefox amazon fire tv

Infine è stata rivista anche la versione per la Fire TV di Amazon, con un'interfaccia migliorata che permette di bloccare i siti visitati più di frequente nella schermata iniziale.

Pubblicità

AREE TEMATICHE