Condivisione rete con punto-punto

Discussione in 'Networking' iniziata da pinez, 10 Gennaio 2018.

  1. pinez

    • PC Gamer

    Dal:
    12 Maggio 2004
    Messaggi:
    72
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Buongiorno, vi spiego ciò che avrei bisogno di fare.
    All'interno della mia casa ho un rete cablata in cui è condivisa una linea ADSL. A circa 30/40 metri da casa ho una piccola dependance nella quale la linea Wi-Fi condivisa dal mio router non arriva.
    Vorrei quindi collegare alla rete di casa un'antenna che possa rilanciare il segnale alle dependance, facendo in modo che anche lei possa entrare nella rete, condividendo ADSL e stampanti.
    Preciso che lo spazio tra le due abitazioni è di mia proprietà e quindi non ci sarebbero problemi con la legge. A mia disposizione ho un'antenna Hiperlink ATRH0591, un router Linksys E4200 con fw Tomato, una presa di rete esterna che mi permette di vedere senza impedimenti la dependance, oltre chiaramente al router principale di casa, un D-link DSL-3590L, ed uno Switch poe.
    Come posso fare? Cosa dovrei ancora acquistare?
    Grazie mille
     
  2. Apocalysse

    • PC Gamer

    Dal:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    433
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    Specifiche Hardware
    Potresti dare un occhio al TP-Link EAP110 da mettere sulle 2 pareti esterne (casa e dependance) ... Il problema è l'avere un AP da esterno che costano e per lo più sono in N quelli a basso costo.
    Se riesci a mantenere tutto sulla parete interna sarebbe da provare con 2 Netgear EX7000 in cui fai un bridge wireless da 5Ghz .. Ho dubbi sulla portata, ma potresti prenderli da Amazon ed eventualmente fare il reso se non vanno bene. Il Vantaggio dell'E7000 sarebbe che nella dependance puoi creare una seconda rete WiFi con un solo apparecchio ed avere al contempo uno switch 5 porte gigabit, inoltre è in grado di creare un bridge wireless da 2,4Ghz / 5Ghz contemporaneo (che non è male!) ^^

    My 2 cents
     
  3. pinez

    • Utente Binario

    Dal:
    12 Maggio 2004
    Messaggi:
    72
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    No, purtroppo sono obbligato a metterli esternamente, anche perchè ho già una presa di rete esterna comodissima che utilizzerei per "irradiare" il segnale...
    praticamente, vorrei uscire da casa mia con un cavo ethernet, irradiare il segnale con un'antenna, un access point etc etc. Nella depandance, vorrei poter ricevere quel segnale e connettermi alla rete come se fosse la medesima lan...
     
  4. Apocalysse

    • PC Gamer

    Dal:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    433
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    Specifiche Hardware
    Allora, oltre al TP link, ti consiglio di guardare le nanostation di Ubiquiti, un paio di quelle e non dovresti averci problemi:
    https://www.amazon.it/Ubiquiti-0000...UTF8&qid=1515821497&sr=1-14&keywords=ubiquiti
     
  5. pinez

    • Utente Binario

    Dal:
    12 Maggio 2004
    Messaggi:
    72
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Perfetto, ho appena acquistato due Nanostation Loco M5, appena arrivano faccio la prova! Grazie
     
  6. BesK

    • Utente Binario

    Dal:
    30 Ottobre 2006
    Messaggi:
    74
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Confermo per le Nanostation, ottima scelta.
    Non sono nemmeno molto difficili da configurare
     
  7. pinez

    • Utente Binario

    Dal:
    12 Maggio 2004
    Messaggi:
    72
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Speriamo! L'unica cosa che mi spaventa un po' è quella di riuscire a fare in modo che la rete della dependance sia "la stessa" di quella di casa, permettendomi quindi di condividere stampanti, NAS, file vari...vedremo!
    Oltretutto, mi piacerebbe che la rete stessa che si crea tra le due nanostation fosse "invisibile", ovvero che si potessero vedere solo le reti nelle abitazioni ma non il passaggio tra le due antenne..
     
  8. r3dl4nce

    • PC Gamer

    Dal:
    15 Maggio 2014
    Messaggi:
    252
    Mi Piace Ricevuti:
    76
    Specifiche Hardware
    Se fai in bridge WiFi la rete è la stessa, inoltre una volta configurato il tutto nelle opzioni puoi scegliere di mo non visualizzare l'SSID così anche facendo una ricerca reti non si visualizza
     
  9. pinez

    • Utente Binario

    Dal:
    12 Maggio 2004
    Messaggi:
    72
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Allora..ho ricevuto le due antenne e ho incominciato la configurazione, che in effetti è piuttosto semplice.
    Il mio attuale router ha l'IP 192.168.1.1, quindi ho configurato le due antenne come 192.168.1.20 e 192.168.1.21. Ho anche impostato il bridge mode, ho provato collegandomi direttamente con un pc via ethernet all'antenna ricevente e...funziona tutto alla perfezione, sono nella rete anche essendo collegato solo all'antenna...e qui sono incominciati i problemi. Come vi avevo detto, ho un router Linksys E4200 con fw Tomato RAF che volevo utilizzare per creare nella depandance una seconda rete wireless legata a quella della casa. Ho configurato il router per rispondere all'ip 192.168.1.22 e ho connesso alla porta WAN del router l'arrivo dell'antenna ricevente...il problema è che il router ora diffondo la linea internet, ma non fa parte della rete interna e quindi non mi permette di vedere gli altri pc in casa. Il problema è sicuramente la configurazione del router "ricevente", ma non ho idea di come fare. Grazie
     
  10. Apocalysse

    • PC Gamer

    Dal:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    433
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    Specifiche Hardware
    Semplicemente colleghi il router all'antenna tramite una porta LAN e non la WAN, altrimenti avrai 2 reti diverse ^^
     
  11. BesK

    • Utente Binario

    Dal:
    30 Ottobre 2006
    Messaggi:
    74
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Specifiche Hardware
    Confermo, devi collegarti alla porta LAN del router
     

Condividi questa Pagina