[DOMANDA] Differenza tra rete infetta e PC infetto / capire se rete è sicura?

#1
Se la rete è "infetta" ed il PC (o il device) no, si può e come si fa a non far infettare il PC usando comunque la rete?

Se il PC è infetto e la rete no, è possibile attraverso il PC infettare gli altri device connessi alla rete?

Cosa bisogna fare per capire se ci sono interferenze sulla rete, ammesso che il firmware del modem sia "sicuro"?
 

Kelion

Utente Attivo
11,831
2,884
Hardware Utente
#2
In casa a meno che qualcuno non conosca la tua password di rete wifi è difficile che qualcuno entri via cavo...:look:
Alcuni router vecchi avevano un bug che consentiva il reindirizzamento dei DNS su siti malevoli ma da un pò sono stati patchati o modificati via hardware...
 

sp3ctrum

Utente Attivo
1,028
210
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600k @4300 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + WD Caviar Blue 1Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Focusrite Scarlett 2i2 + Edifier Studio T1280R
Monitor
DELL U2410
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
#3
Guarda che i virus dei pc non si comportano come quelli in natura.
Sono semplicemente dei "software" scritti adhoc per far fare al pc cose a vantaggio del programmatore o dannose per il pc.

Non possono infettare una rete.

Un pc infetto in rete, puó infettare un altro pc, ma sempre se questo virus é stato scritto per fare ció.
 
#4
In casa a meno che qualcuno non conosca la tua password di rete wifi è difficile che qualcuno entri via cavo...:look:
Alcuni router vecchi avevano un bug che consentiva il reindirizzamento dei DNS su siti malevoli ma da un pò sono stati patchati o modificati via hardware...
Da quello che ho letto so che c'è il modo da remoto di bucare una rete e infiltrarsi dentro.
Mettiamo caso che in qualche modo un hacker riesce a infiltrarsi nella rete, può solo "leggere" i pacchetti che viaggiano nella rete o anche interferire con e nel PC?

Guarda che i virus dei pc non si comportano come quelli in natura.
Sono semplicemente dei "software" scritti adhoc per far fare al pc cose a vantaggio del programmatore o dannose per il pc.

Non possono infettare una rete.

Un pc infetto in rete, puó infettare un altro pc, ma sempre se questo virus é stato scritto per fare ció.
Appunto, quindi l'infezione da un device all'altro nella stessa rete è veicolata dalla rete, o no?


Mettiamo caso che mi connetto con un PC appena comprato ad una rete infetta, come avviene l'infezione al pc? Deve per forza passare attraverso qualche download/installazione "corrotta" giusto?
 

mercur

C20H8Br2HgNa2O6
Staff Forum
10,090
3,526
Hardware Utente
CPU
portatile scrausus
Case
Una sola, quella in affitto
#5
Da quello che ho letto so che c'è il modo da remoto di bucare una rete e infiltrarsi dentro.
Mettiamo caso che in qualche modo un hacker riesce a infiltrarsi nella rete, può solo "leggere" i pacchetti che viaggiano nella rete o anche interferire con e nel PC?


Appunto, quindi l'infezione da un device all'altro nella stessa rete è veicolata dalla rete, o no?


Mettiamo caso che mi connetto con un PC appena comprato ad una rete infetta, come avviene l'infezione al pc? Deve per forza passare attraverso qualche download/installazione "corrotta" giusto?
non ci sono reti infette se intendiamo le connessioni... si può parlare di lan infetta qualora tutti o molti client della rete sono infetti...
quelle dici tu con il "bucare" la rete ed entrare non c'entra nulla con l'infezione...
Ma tornando al caso di virus o malware... se una macchina viene collegata in un rete dove sono presenti client infetti può essere infettata anche se non apri exe.
Basta una condivisione (come nel caso di alcuni cryptoware)
 
#6
non ci sono reti infette se intendiamo le connessioni... si può parlare di lan infetta qualora tutti o molti client della rete sono infetti...
quelle dici tu con il "bucare" la rete ed entrare non c'entra nulla con l'infezione...
Ma tornando al caso di virus o malware... se una macchina viene collegata in un rete dove sono presenti client infetti può essere infettata anche se non apri exe.
Basta una condivisione (come nel caso di alcuni cryptoware)
Anche se dal modem sono disabilitate tutte le condivisione (disco rigido, stampanti, dlna, ftp, samba e upnp)?
E se per esempio nella macchina ci fosse un buon firewall tipo comodo (impostato in ogni azione) come fa a ottenere i permessi un qualsiasi virus se cerca di depositarsi da qualche parte?
Ma non ho capito una cosa, "bucando" la rete dall'IP si possono infettare i pc o si può solo ascoltare il traffico in uscita?
 

happyday-27

Utente Attivo
2,507
742
Hardware Utente
CPU
Intel i7 8700
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asrock B360 Pro4
Hard Disk
SSD Samsung 850 EVO 500 GB; HDD Toshiba P300 1 TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB DDR4 2133 MHz CL13
Scheda Video
Gigabyte Aorus 1080 Xtreme
Alimentatore
Seasonic Focus 550 W Platinum
Case
Antec GX500 Window
#7
Esistono attacchi di rete, siti infetti e PC infetti. Ma reti infette non esistono.
 

mercur

C20H8Br2HgNa2O6
Staff Forum
10,090
3,526
Hardware Utente
CPU
portatile scrausus
Case
Una sola, quella in affitto
#8
Anche se dal modem sono disabilitate tutte le condivisione (disco rigido, stampanti, dlna, ftp, samba e upnp)?
Sul modem non ci sono condivisioni... quelle sono nei pc.
Sul router possono esserci delle porte aperte, la 22 se c'è l'esigenza di entrare da fuori, o la 21....

E se per esempio nella macchina ci fosse un buon firewall tipo comodo (impostato in ogni azione) come fa a ottenere i permessi un qualsiasi virus se cerca di depositarsi da qualche parte?
Se ci sono condivisioni, il firewall del pc farà passare qualsiasi cosa, virus compreso.

Ma non ho capito una cosa, "bucando" la rete dall'IP si possono infettare i pc o si può solo ascoltare il traffico in uscita?
si può fare qualsiasi cosa se da fuori entri in una macchina della lan, come un qualsiasi client di quella rete
 
#9
Sul modem non ci sono condivisioni... quelle sono nei pc.
Sul router possono esserci delle porte aperte, la 22 se c'è l'esigenza di entrare da fuori, o la 21....


Se ci sono condivisioni, il firewall del pc farà passare qualsiasi cosa, virus compreso.


si può fare qualsiasi cosa se da fuori entri in una macchina della lan, come un qualsiasi client di quella rete
Se tutte le porte sono chiuse qualsiasi tipo di attacco esterno è sicuro non riesca a penetrare?

Cosa devo leggere per capire come impostare le condivisioni del PC in modo sicuro e "isolato"?
 
#10
Sul modem non ci sono condivisioni... quelle sono nei pc.
Sul router possono esserci delle porte aperte, la 22 se c'è l'esigenza di entrare da fuori, o la 21....


Se ci sono condivisioni, il firewall del pc farà passare qualsiasi cosa, virus compreso.


si può fare qualsiasi cosa se da fuori entri in una macchina della lan, come un qualsiasi client di quella rete
Le condivisioni sarebbero le porte aperte/autorizzate da programmi e i servizi di Windows?