(Home theatre) Realizzazione prima fase

#1
Ciao ragazzi, ho come obiettivo quello di realizzare un home theatre da collegare al PC.
Al momento però, vivo ancora con i miei e non dispongo degli spazi necessari.
Per cui dovendo comunque acquistare delle casse per il pc volevo sapere se è possibile "gettare la basi dell'impianto" per poi portarlo a compimento quando ne avrò la possibilità.
Cosa dite?
 
#4
Sono tornato!
Dunque, in allegato ho inserito una planmetria (fatta al volo) della stanza nella quale vorrei inserie l'impianto audio.
Proposito iniziale: realizzare un impiato audio in questa stanza. Non si tratta di un luogo definitvo (perchè spero di spostarmi di qui il più presto possibile), quindi al momento mi accontenterei di un 2.1 (o anche 2 satelliti soltanto se sufficienti), sviluppabile un domani in un 5.1.

- Come si può vedere, la distanza d'ascolto sarà di circa 3,6 metri.
- Sulla parete di origine ho delle mensole larghe 90 cm e profonde 30 Cm. Qui potrei piazzare 2 diffusori. Oppure potrei pensare di metterne uno qui ed uno sopra la scrivania a sx. In questo caso la distanza tra di loro sarebbe circa 190 cm. Purtroppo mi è difficle metterli negli angoli in quanto c'è un armadio lungo una parete.
- L'utilizzo sarà 60 % musica e 40 % film (serie tv, dvd , streaming, teatro ecc.)
- Genere musicale: Rock, jazz, metal, pop, cantautorale in genere. Molti live!
- Budget...è scontato dire "il meno possibile". Generalemente resto nel mezzo. Cerco una buona qualità, ma non necessariamente l'ultima novità per quale si spende il quadruplo per avere un minimo vantaggio. Vorrei realizzare un impiantino che soddisfi le mie esigenze (in linea col mio proposito futuro), ma non spendere soldi a caso.

Non ho sistemi di riferimento. Mi piace il suono caldo, nitido ed avvolgente. Un tuono dev'essere un tuono e non un "cric croc". Massimo Decimo Meridio dev'essere un gladiatore e non un adolescente rauco. Bowie e Freddie Mercury devono essere godibili in tutte la loro estensione.

Il pc al quale collegherò tutto ciò monta una scheda madre Asus H-270pro: caratteristiche integrate per un sonoro superiore.
Il design intelligente con hardware premium crea una qualità audio diversa da qualsiasi cosa tu abbia mai sperimentato!
Isolamento del rumore:
Assicura precisione analogico/digitale e notevole riduzione delle interferenze multi-laterale.

Layer separati per le tracce a destra e sinistra garantisce a entrambi i canali pari qualità.

Il piacere dell'ascolto
Condensatori audio giapponesi Premium per fornire un suono caldo, naturale e coinvolgente con eccezionale purezza e fedeltà.



Questo è tutto ragazzi!!!!

Grazie in anticipo!!
 

Allegati

Ultima modifica:

Kha-Jinn

Moderatore
Staff Forum
5,444
2,277
Hardware Utente
#7
Per ora inizia con un amplificatore stereo in classe D come l'FX D802, ti permetterà di avere tutta la qualità, la potenza e la connettività che ti serve. Considera che l''AVR più scrauso costa 250€, prendendo il D802 a 100€ ti restano 200-250€ per le casse e quando arriverà il momento di passare al multicanale potrai tenerti il D802 per un impiantino secondario oppure rivenderlo, nei forum giusti le scatolette cinesi vanno a ruba.

Per quanto riguarda le casse, a 250€ per me le migliori in assoluto nonché le più adatte al tuo utilizzo sono le Boston Acoustics A26, modello che io stesso possiedo e di cui garantisco le qualità sonore. Per ora le userai come diffusori principali, in seguito potrai decidere se tenerle come frontali oppure surround, dipenderà da diversi fattori, primo su tutti il budget.

Resta qualche dubbio sul posizionamento, sulla scrivania sarebbero troppo strette per godertele a quella distanza e immagino sulle mensole siano troppo in alto. Sarebbe un problema caricare una foto dell'intera parete?
 
#8
Per ora inizia con un amplificatore stereo in classe D come l'FX D802, ti permetterà di avere tutta la qualità, la potenza e la connettività che ti serve. Considera che l''AVR più scrauso costa 250€, prendendo il D802 a 100€ ti restano 200-250€ per le casse e quando arriverà il momento di passare al multicanale potrai tenerti il D802 per un impiantino secondario oppure rivenderlo, nei forum giusti le scatolette cinesi vanno a ruba.

Per quanto riguarda le casse, a 250€ per me le migliori in assoluto nonché le più adatte al tuo utilizzo sono le Boston Acoustics A26, modello che io stesso possiedo e di cui garantisco le qualità sonore. Per ora le userai come diffusori principali, in seguito potrai decidere se tenerle come frontali oppure surround, dipenderà da diversi fattori, primo su tutti il budget.

Resta qualche dubbio sul posizionamento, sulla scrivania sarebbero troppo strette per godertele a quella distanza e immagino sulle mensole siano troppo in alto. Sarebbe un problema caricare una foto dell'intera parete?
Eccole, ne ho caricate un paio. Anche se in realtà non rendono giustizia alla mia camera!
Comunqe...ho dato un'occhiata a quelle casse e su Amazon e si trovano a 310 € l'una...è corretto???intendevi queste???(un pelino fuori budget).

Ieri ho visto anche un amico audiofilo (fan sfegatato Harman), che mi ha consigliato:

Harman/Kardon AVR 151S: su Amazon warehouse a 196 €
(https://www.amazon.it/dp/B013I7QJBK/ref=cm_sw_r_cp_api_mmfmzb1VT3QAV)

da combinare con:

Harman/Kardon HKS 4BQ: su Amazon a 139 €
https://www.amazon.it/dp/B004HHOO2C/ref=cm_sw_r_cp_api_Iqgmzb99CM3B7

Oppure (ma siamo già oltre e non saprei dove metterlo):

Harman HK-TS 9 Sistema Home Theatre: su Amazon a 290 €
https://www.amazon.it/dp/B003S9VW84/ref=cm_sw_r_cp_api_vqgmzbZ9TM33T


Mi dicevi che l'AVR peggiore costa 250 €, questo cos'ha che non và???
Poi...per favore dammi un parere...conviene prendere un sistema a pezzi (adesso 2 satelliti, poi un sub, e magari un domani gli altri), oppure è molto più conveniente prendere il pacchetto completo?che per me significherebbe temporeggiare finché non mi stabilisco altrove.
 

Allegati

Kha-Jinn

Moderatore
Staff Forum
5,444
2,277
Hardware Utente
#9
Andiamo con ordine:
  • Ti ho messo il link nel post sia all'amplificatore che alle Boston A26, devi clickare sui nomi in rosso. Queste ultime le trovi a 266-285€ su Amazon DE. Akustik Projekt ha il prezzo migliore ma ne da solo una disponibile, prova a mandare una mail al venditore, quando presi le mie ero nella stessa situazione e quelli di Akustik Projekt risposero alla mia mail e aggiornarono la quantità. In alternativa Hifi-Fabrik le vende a 19€ in più.
  • Per caso hai fatto qualcosa di male al tuo "amico"? Cerca vendetta contro di te o qualcosa del genere? L'AVR è scarso anche per essere di fascia bassa, non lo preferirei mai ad un Denon AVR-X520BT o ad un Onkyo TX-SR252.
  • Sulle casse neanche mi pronuncio, non so cosa tu abbia combinato ma manda un cesto di frutta o dei fiori al tuo amico per fare pace. :look:
Per farla breve, acquistare l'AVR ora sarebbe un grosso errore, hai un budget troppo risicato per prendere qualcosa di decente e il continuo aggiornarsi dei vari standard non farebbe che lasciarti con un prodotto non solo economico, ma anche obsoleto quando ne avrai realmente bisogno. Inoltre l'AVR deve essere dimensionato in base all'ambiente che deve riempire, se lo prendi sottodimensionato in futuro la delusione potrà solo essere cocente.
I kit tendenzialmente sono da evitare, molto meglio prendere i componenti separatamente in base al budget attuale. Per darti un metro di giudizio, un paio di torri serie costano da sole almeno 600-700€, per un subwoofer come si deve 300-400€ sono il minimo sindacale, il centrale va preso correlato ai frontali, e sono almeno altri 200-250€, in un kit completo da 290€ cosa pensi di trovare di tutto ciò? Io dico niente. :)
Con questo non ti voglio scoraggiare, ne ti sto dicendo che ti devi dissanguare per avere dei risultati apprezzabili, semplicemente spendi in modo intelligente senza avere nessunissima fretta, prendi quello che puoi che ad espandere un impianto da HT si fa sempre in tempo. ;)

Riguardo il posizionamento delle A26, la cosa migliore che potresti fare è procurarti degli stand da tenere di fronte alle finestre oppure un po' più avanti con un leggero toe in, non vedo altra soluzione. Per i collegamenti usa delle forcelle così l'attacca/stacca ti verrà più semplice e in pochi secondi puoi togliere di mezzo casse e stand quando non ti servono.

Gli stand li potresti prendere già pronti, ma quelli economici sono instabili e solitamente in alluminio cavo, che ha il brutto vizio di risuonare alle basse frequenze, molto meglio se ti dai al fai da te.
Per darti un'idea, questi li ho costruiti per le mie Boston A26:
IMG_20161209_051302.jpg IMG_20161209_051317.jpg IMG_20161209_051350.jpg IMG_20161209_052041.jpg
I LED sono fondamentali per far suonare tutto bene. :look:

Qui le Boston e gli stand in tutto il loro splendore:
20170518_001618.jpg

Quei cavi penzolanti sono temporanei.

Tornando a noi, gli stand sono facilissimi da fare, ti scegli un progetto che ti piace, se vuoi ti posso dare una mano, vai dal falegname con le misure che ti servono, puoi scegliere se farli in MDF o multistrato, col trapano fai le guide per le viti, assembli il tutto, dai una o due mani di colore con una bomboletta spray con vernice acrilica, un paio di mani di lacca protettiva sempre spray, 4 piedini in gomma o feltro per proteggere i pavimenti ed hai finito. Con 30-40€ ti sei fatto gli stand su misura.
Se invece sei intenzionato a comprarli dovresti cercare qualcosa del genere:
https://www.amazon.it/Minify-Black-...coding=UTF8&psc=1&refRID=DQ9VGZ7CQ70Y0S65C0R0
L'altezza degli stand deve essere tale che i tweeter siano alla stessa altezza delle tue orecchie.

Al punto 3 e al punto 6 trovi diverse informazioni utili.
https://www.tomshw.it/forum/threads/guida-alla-sopravvivenza-nella-sezione-audio.643200/
 
Ultima modifica:
#10
Andiamo con ordine:
  • Ti ho messo il link nel post sia all'amplificatore che alle Boston A26, devi clickare sui nomi in rosso. Queste ultime le trovi a 266-285€ su Amazon DE. Akustik Projekt ha il prezzo migliore ma ne da solo una disponibile, prova a mandare una mail al venditore, quando presi le mie ero nella stessa situazione e quelli di Akustik Projekt risposero alla mia mail e aggiornarono la quantità. In alternativa Hifi-Fabrik le vende a 19€ in più.
  • Per caso hai fatto qualcosa di male al tuo "amico"? Cerca vendetta contro di te o qualcosa del genere? L'AVR è scarso anche per essere di fascia bassa, non lo preferirei mai ad un Denon AVR-X520BT o ad un Onkyo TX-SR252.
  • Sulle casse neanche mi pronuncio, non so cosa tu abbia combinato ma manda un cesto di frutta o dei fiori al tuo amico per fare pace. :look:
Per farla breve, acquistare l'AVR ora sarebbe un grosso errore, hai un budget troppo risicato per prendere qualcosa di decente e il continuo aggiornarsi dei vari standard non farebbe che lasciarti con un prodotto non solo economico, ma anche obsoleto quando ne avrai realmente bisogno. Inoltre l'AVR deve essere dimensionato in base all'ambiente che deve riempire, se lo prendi sottodimensionato in futuro la delusione potrà solo essere cocente.
I kit tendenzialmente sono da evitare, molto meglio prendere i componenti separatamente in base al budget attuale. Per darti un metro di giudizio, un paio di torri serie costano da sole almeno 600-700€, per un subwoofer come si deve 300-400€ sono il minimo sindacale, il centrale va preso correlato ai frontali, e sono almeno altri 200-250€, in un kit completo da 290€ cosa pensi di trovare di tutto ciò? Io dico niente. :)
Con questo non ti voglio scoraggiare, ne ti sto dicendo che ti devi dissanguare per avere dei risultati apprezzabili, semplicemente spendi in modo intelligente senza avere nessunissima fretta, prendi quello che puoi che ad espandere un impianto da HT si fa sempre in tempo. ;)

Riguardo il posizionamento delle A26, la cosa migliore che potresti fare è procurarti degli stand da tenere di fronte alle finestre oppure un po' più avanti con un leggero toe in, non vedo altra soluzione. Per i collegamenti usa delle forcelle così l'attacca/stacca ti verrà più semplice e in pochi secondi puoi togliere di mezzo casse e stand quando non ti servono.

Gli stand li potresti prendere già pronti, ma quelli economici sono instabili e solitamente in alluminio cavo, che ha il brutto vizio di risuonare alle basse frequenze, molto meglio se ti dai al fai da te.
Per darti un'idea, questi li ho costruiti per le mie Boston A26:
View attachment 247366 View attachment 247367 View attachment 247368 View attachment 247369
I LED sono fondamentali per far suonare tutto bene. :look:

Qui le Boston e gli stand in tutto il loro splendore:
View attachment 247371
Quei cavi penzolanti sono temporanei.

Tornando a noi, gli stand sono facilissimi da fare, ti scegli un progetto che ti piace, se vuoi ti posso dare una mano, vai dal falegname con le misure che ti servono, puoi scegliere se farli in MDF o multistrato, col trapano fai le guide per le viti, assembli il tutto, dai una o due mani di colore con una bomboletta spray con vernice acrilica, un paio di mani di lacca protettiva sempre spray, 4 piedini in gomma o feltro per proteggere i pavimenti ed hai finito. Con 30-40€ ti sei fatto gli stand su misura.
Se invece sei intenzionato a comprarli dovresti cercare qualcosa del genere:
https://www.amazon.it/Minify-Black-...coding=UTF8&psc=1&refRID=DQ9VGZ7CQ70Y0S65C0R0
L'altezza degli stand deve essere tale che i tweeter siano alla stessa altezza delle tue orecchie.

Al punto 3 e al punto 6 trovi diverse informazioni utili.
https://www.tomshw.it/forum/threads/guida-alla-sopravvivenza-nella-sezione-audio.643200/
Innanzitutto GRAZIE per la quantità e la completezza delle informazioni che mi hai dato. Veramente, grazie. A te, e a questo forum che riunisce così tante persone appassionate e competenti.:ok:

Però le domande non sono finite (sono un tipo curioso che le cose vuole capirle fino in fondo):D!

- Questo tipo di mercato si evolve alla stessa rapidità col quale si muove quello della componentistica informatica?Tradotto in soldoni; gli articoli che mi hai consigliato oggi potrebbero già essere superati tra un mese?

- Per quanto riguarda i collegamenti; ho letto la guida di sopravvivenza ed apprezzato la qualità delle illustrazioni!Però vorrei sapere dove reperire quei cavi. Conviene cercarli già pronti e cablati o anche qui il fai da te la fa da padrone?Penso più la seconda...sennò il gusto dov'è?!?!...detto questo, per realizzarli ce ne sono alcuni in particolare?idem per i connettori!

- Per gli stand nessun problema. Dovrò soltanto dar sfogo alla mia irrefrenabile creatività!

- In un sistema 5.1 queste Boston a 26 dove le posizioneresti?

- Un ultimo dettaglio...a quell'amplificatore posso collegare anche le cuffie?non vedo l'uscita. Quindi quando vorrò collegarle userò il solito jack frontale del case.

Grazie ancora! :thanks:
 
Ultima modifica:

Kha-Jinn

Moderatore
Staff Forum
5,444
2,277
Hardware Utente
#11
- Questo tipo di mercato si evolve alla stessa rapidità col quale si muove quello della componentistica informatica?Tradotto in soldoni; gli articoli che mi hai consigliato oggi potrebbero già essere superati tra un mese?
Se parli delle Boston A26 e dell'FX D802 assolutamente no, nel mondo dell'audio due canali per le elettroniche non esiste l'obsolescenza se non per raggiunti limiti fisici dei componenti interni, condensatori in primis, mentre le casse da quando non si usano più le sospensioni in foam sono praticamente eterne. I DAC forse necessiterebbero un discorso a parte, ma onestamente il mercato della musica realmente in alta definizione si sta muovendo così lentamente che dubito vedremo mai un DAC 24/96 con S/PDIF e USB diventare obsoleto al punto da essere inutilizzabile. Solo gli AVR sfuggono a tale regola, ma è dovuto principalmente alla continua evoluzione dell'HDMI e dei formati Dolby e DTS, per questo motivo ti ho caldamente consigliato di prendere l'AVR solo quando ne avrai realmente bisogno.

- Per quanto riguarda i collegamenti; ho letto la guida di sopravvivenza ed apprezzato la qualità delle illustrazioni!Però vorrei sapere dove reperire quei cavi. Conviene cercarli già pronti e cablati o anche qui il fai da te la fa da padrone?Penso più la seconda...sennò il gusto dov'è?!?!...detto questo, per realizzarli ce ne sono alcuni in particolare?idem per i connettori!
Solitamente i cavi di potenza si fanno a mano, puoi benissimo usare del filo elettrico da 2,5mm di diametro oppure cercare su Amazon "DCSK OFC 2,5 mm", è indifferente, uno vale l'altro. Le forcelle per le Boston prendile Nakamichi, mentre per le banane prendi queste:
https://www.amazon.it/Katomi-confez...coding=UTF8&psc=1&refRID=FXC3BAFBDNZ3FH0PE0NP
Le stesse banane le trovi anche a prezzi più bassi ma queste non sono spedite dalla Cina e ti arrivano in tempi umani. Le banane Nakamichi sono ottime ma hanno il corpo in metallo troppo voluminoso, con l'FX D802 e le altre "scatolette" che hanno i connettori molto ravvicinati potrebbero dare problemi.
Per i cavi di segnale invece uso i KabelDirekt e finora mi sono sempre trovato bene.

- Per gli stand nessun problema. Dovrò soltanto dar sfogo alla mia irrefrenabile creatività!
Ottimo.

- In un sistema 5.1 queste Boston a 26 dove le posizioneresti?
Se la stanza è piccola (15-20m²) e la distanza d'ascolto ridotta (<2m) potresti tranquillamente usarle come frontali, ben posizionate scendono tranquillamente fino a 60Hz, hanno un'ottima tenuta in potenza e per il prezzo hanno una qualità e un bilanciamento incredibili, se guardi le misure delle più piccole A25 su Stereophile fanno quasi paura se consideri il prezzo a cui sono vendute.
https://www.stereophile.com/content/boston-acoustics-25-loudspeaker

- Un ultimo dettaglio...a quell'amplificatore posso collegare anche le cuffie?non vedo l'uscita. Quindi quando vorrò collegarle userò il solito jack frontale del case.
Se ti serve l'uscita per le cuffie allora vai di SMSL AD18:
https://www.amazon.it/SMSL-AD18-Blu...=2025&creative=165953&creativeASIN=B06VW37KZR
In alternativa ci sarebbe l'Alientek D8, per me è il migliore tra gli FDA economici ma per una soluzione temporanea secondo me non ne vale la pena spenderci troppo:
http://www.ebay.it/itm/ALIENTEK-D8-...871395?hash=item4b145831a3:g:8psAAOSw4A5YqyIN
https://www.amazon.it/dp/B06XXL9242/ref=olp_product_details?_encoding=UTF8&me=
 
#12
Se parli delle Boston A26 e dell'FX D802 assolutamente no, nel mondo dell'audio due canali per le elettroniche non esiste l'obsolescenza se non per raggiunti limiti fisici dei componenti interni, condensatori in primis, mentre le casse da quando non si usano più le sospensioni in foam sono praticamente eterne. I DAC forse necessiterebbero un discorso a parte, ma onestamente il mercato della musica realmente in alta definizione si sta muovendo così lentamente che dubito vedremo mai un DAC 24/96 con S/PDIF e USB diventare obsoleto al punto da essere inutilizzabile. Solo gli AVR sfuggono a tale regola, ma è dovuto principalmente alla continua evoluzione dell'HDMI e dei formati Dolby e DTS, per questo motivo ti ho caldamente consigliato di prendere l'AVR solo quando ne avrai realmente bisogno.


Solitamente i cavi di potenza si fanno a mano, puoi benissimo usare del filo elettrico da 2,5mm di diametro oppure cercare su Amazon "DCSK OFC 2,5 mm", è indifferente, uno vale l'altro. Le forcelle per le Boston prendile Nakamichi, mentre per le banane prendi queste:
https://www.amazon.it/Katomi-confez...coding=UTF8&psc=1&refRID=FXC3BAFBDNZ3FH0PE0NP
Le stesse banane le trovi anche a prezzi più bassi ma queste non sono spedite dalla Cina e ti arrivano in tempi umani. Le banane Nakamichi sono ottime ma hanno il corpo in metallo troppo voluminoso, con l'FX D802 e le altre "scatolette" che hanno i connettori molto ravvicinati potrebbero dare problemi.
Per i cavi di segnale invece uso i KabelDirekt e finora mi sono sempre trovato bene.


Ottimo.


Se la stanza è piccola (15-20m²) e la distanza d'ascolto ridotta (<2m) potresti tranquillamente usarle come frontali, ben posizionate scendono tranquillamente fino a 60Hz, hanno un'ottima tenuta in potenza e per il prezzo hanno una qualità e un bilanciamento incredibili, se guardi le misure delle più piccole A25 su Stereophile fanno quasi paura se consideri il prezzo a cui sono vendute.
https://www.stereophile.com/content/boston-acoustics-25-loudspeaker


Se ti serve l'uscita per le cuffie allora vai di SMSL AD18:
https://www.amazon.it/SMSL-AD18-Blu...=2025&creative=165953&creativeASIN=B06VW37KZR
In alternativa ci sarebbe l'Alientek D8, per me è il migliore tra gli FDA economici ma per una soluzione temporanea secondo me non ne vale la pena spenderci troppo:
http://www.ebay.it/itm/ALIENTEK-D8-...871395?hash=item4b145831a3:g:8psAAOSw4A5YqyIN
https://www.amazon.it/dp/B06XXL9242/ref=olp_product_details?_encoding=UTF8&me=
Ok...il punto è: collegandomi con le cuffie all'amplificatore anziché all'uscita sul case avrò un miglioramento in termini di qualità?se si, sarà un guadagno minimo?sostanzioso?o ancora superiore?

(Le cuffie in questione sono delle Superlux HD681 EVO e i file sono per la maggior parte dvd, wma, ware, flac ed mp3)

E se avessi bisogno di un ingresso per un microfono, mi attacco al case o bisognerebbe rivedere ancora la scelta dell'amplificatore?

Grazie e buona domenica!
 

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
10,876
5,685
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
#13
Ok...il punto è: collegandomi con le cuffie all'amplificatore anziché all'uscita sul case avrò un miglioramento in termini di qualità?se si, sarà un guadagno minimo?sostanzioso?o ancora superiore?

(Le cuffie in questione sono delle Superlux HD681 EVO e i file sono per la maggior parte dvd, wma, ware, flac ed mp3)

E se avessi bisogno di un ingresso per un microfono, mi attacco al case o bisognerebbe rivedere ancora la scelta dell'amplificatore?

Grazie e buona domenica!
beh non é un amplificatore studiato apposta per cuffie, ma é facile che qualche miglioramento lo riuscirai ad ottenere. Ovvio che sará inferiore a quello che potresti ottenere con un dispositivo per sole cuffie, ma sará comunque apprezzabile. La potenza che esce comunque da quell'uscita é piuttosto esigua.
Per il microfono, puoi tranquillamente attaccarti all'integrata della mainboard tramite l'ingresso sul case.
 

Kha-Jinn

Moderatore
Staff Forum
5,444
2,277
Hardware Utente
#14
I 53mW dell'AD18 sono più chw sufficienti per spaccarsi le orecchie con le Superlux, ma se sei tipo da volumi d'ascolto esagerati allora vai di Alientek D8, monta un chip simile all'AD18 ma con più del doppio della potenza.
Il microfono andrà collegato al PC.

EDIT: dimenticavo, quella dell'AD18 è la potenza con THD+N 0.04%, guardando il grafico della distorsione sul datasheet del MAX97220A, se alimentato a 5V come credo che sia fino a circa 105mW ci arriva senza troppi problemi.
 
Ultima modifica:
#15
I 53mW dell'AD18 sono più chw sufficienti per spaccarsi le orecchie con le Superlux, ma se sei tipo da volumi d'ascolto esagerati allora vai di Alientek D8, monta un chip simile all'AD18 ma con più del doppio della potenza.
Il microfono andrà collegato al PC.

EDIT: dimenticavo, quella dell'AD18 è la potenza con THD+N 0.04%, guardando il grafico della distorsione sul datasheet del MAX97220A, se alimentato a 5V come credo che sia fino a circa 105mW ci arriva senza troppi problemi.
No, nessun volume esagerato. Me la godo senza spaccarmi le orecchie!
Grazie!