Kit Striscia led bruciato?

royyy

Nuovo Utente
35
0
Hardware Utente
CPU
i 5
Scheda Madre
asus
Hard Disk
500 seagate
RAM
4 giga
Scheda Video
ati 5750 1 giga
Scheda Audio
5+1
Monitor
samsung syncmaster 225md
Alimentatore
coolermaster 520w
Sistema Operativo
windows 7
#1
Ho acquistato e fatto installare nel mio bagno questo kit per fare cromoterapia nel vano doccia : https://www.professioneled.com/illum...mentatore.html
L'installazione del kit è avvenuta nel bagno: una parte di circa 2 metri a soffitto installata in una controsoffitatura nel vano doccia ed altri due metri da messi a terra per ill'uminare uno scalino, entrambe le strisce coperte incastonate in un n profilo di plastica.
Inizialmente l'elettricista sosteneva che la tipologia di striscia led non permettesse di essere tagliata in due, installata in due parti diverse a distanza di 3\4 metri e collegate allo stesso alimentatore, perchè facendo ciò si rischierebbe di bruciarle.
Il venditore di Led mi ha garantito che poteva essere fatto anche perché l'uso che ne avrei fatto è 5/10 minuti durante la doccia, così l'impianto è stato installato come sopra descritto.
L`effetto cromoterapia è stato spettacolare, ma dopo un anno e mezzo mentre erano accese le luci si sono sente e non ne vogliono sapere più.
Ora quindi ho il problema di capire cosa su sua bruciato l'alimentatore o il controller attaccato alla striscia o proprio la striscia; capire se ciò è successo perché aveva ragione l'elettricista e soprattutto come risolvere il problema.
Ultima cosa , secondo voi la garanzia copre questi casi?
Grazie
 

Blume.

Super Moderatore
Staff Forum
18,394
7,532
Hardware Utente
CPU
I7 8700K
Dissipatore
Silent loop B-Quiet 360
Scheda Madre
Fatal1ty Z370 Gaming K6
Hard Disk
3 Tera su Western Digital 3 Tera su Toshiba p300 3Ssd da 500Gb
RAM
Corsair Vengeance DDR4 LPX 4X4Gb 2666Mhz
Scheda Video
Msi Gtx 1080Ti Gaming Trio X
Scheda Audio
Integrata
Monitor
SyncMaster P2470HD
Alimentatore
Evga Supernova 650W G2
Case
Dark Base 700 B-Quiet
Internet
100/50 Ftth Fastweb
Sistema Operativo
Windows 10Pro. 64Bit
#3
Ho acquistato e fatto installare nel mio bagno questo kit per fare cromoterapia nel vano doccia : https://www.professioneled.com/illum...mentatore.html
L'installazione del kit è avvenuta nel bagno: una parte di circa 2 metri a soffitto installata in una controsoffitatura nel vano doccia ed altri due metri da messi a terra per ill'uminare uno scalino, entrambe le strisce coperte incastonate in un n profilo di plastica.
Inizialmente l'elettricista sosteneva che la tipologia di striscia led non permettesse di essere tagliata in due, installata in due parti diverse a distanza di 3\4 metri e collegate allo stesso alimentatore, perchè facendo ciò si rischierebbe di bruciarle.
Il venditore di Led mi ha garantito che poteva essere fatto anche perché l'uso che ne avrei fatto è 5/10 minuti durante la doccia, così l'impianto è stato installato come sopra descritto.
L`effetto cromoterapia è stato spettacolare, ma dopo un anno e mezzo mentre erano accese le luci si sono sente e non ne vogliono sapere più.
Ora quindi ho il problema di capire cosa su sua bruciato l'alimentatore o il controller attaccato alla striscia o proprio la striscia; capire se ciò è successo perché aveva ragione l'elettricista e soprattutto come risolvere il problema.
Ultima cosa , secondo voi la garanzia copre questi casi?
Grazie
Per il costo che hanno le strip led...io ne prenderei una nuova.
 
#4
Salve, sono Benedetto di ProfessioneLED, per correttezza desidero precisare che in merito a quanto detto dall'elettricista: "sosteneva che la tipologia di striscia led non permettesse di essere tagliata in due ", tutte le strip led possono essere divise, non a caso in questo modello ogni 3 LED vi è una zona di taglio presegnata in fabbrica, poi in merito a: "installata in due parti diverse a distanza di 3\4 metri e collegate allo stesso alimentatore, perchè facendo ciò si rischierebbe di bruciarle " anche qui non è esatto, perchè la distanza pur potendo causare una caduta di tensione che nel lungo periodo potrebbe determinare il cattivo funzionamento della strip, basta dimensionare il cavo di adeguata sezione e se dovesse servire regolare il trimmer sull'alimentatore per gestire sempre la stessa ed il problema è presto che scongiurato. In merito a: "ma dopo un anno e mezzo mentre erano accese le luci si sono sente e non ne vogliono sapere più ", dal suo racconto il cedimento potrebbe essere proprio dell'alimentatore (e ci sta, capita). Se il materiale è stato acquistato entro 24 mesi ed in questo periodo si è guastato ha diritto alla sostituzione in garanzia, ci contatti a info@professioneled.com e saremo felici di darle tutto il supporto possibile per risolvere la situazione.
 
#5
La striscia led non è impermeabile.

Cronaca di una morte annunciata :veach:
Perchè? Fatte prove, come quella che può vedere qui:
la strip essendo inserita in un profilo in alluminio per l'esiguo tempo di utilizzo può serenamente essere anche IP20... 99% è l'alimentatore ad essersi guastato, le strip anche nel caso in cui dovessero ossidarsi i contatti per umidità non si spengono "tutte insieme" ma iniziano a spegnersi un pò alla volta e a dare meno luce...
 

Dot_Kappa

Utente Attivo
402
130
Hardware Utente
Case
Fatto a mano!
#6
Perchè? Fatte prove, come quella che può vedere qui
Perchè è una striscia che non ha le caratterristiche adatte a stare in un ambiente di quel tipo, di fatti ha portato ad un malfunzionamento del sistema.

Il test aimè non è indicativo e lascia il tempo che trova perchè non riproduce le caratteristiche dell' ambiente in cui lavora la striscia

Temperatura, umidità, presenza di agenti chimici.... il fattore tempo...