[DOMANDA] Lavori con una laurea informatica?

264
23
Hardware Utente
CPU
Intel I5 7400
Dissipatore
Dissipatore Stock Intel
Scheda Madre
MSI B250M Pro-VD
Hard Disk
Western Digital 1TB Blue
RAM
8,00GB Single-Channel
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTZ 1050 Ti
Monitor
Monitor Acer V226HQLBBD
Alimentatore
Cooler Master MasterWatt Lite 500
Case
Cooler Master MasterBox Lite 3.1
Periferiche
Tastiera & Mouse Kit Combo Cooler Master MasterKeys Lite L
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
#1
Buon pomeriggio a tutti volevo chiedervi se qualcuno mi sa dire quali sbocchi lavorativi dà una laurea in informatica (sono ancora molto giovane ma volevo capire se è una buona strada da seguire)
Intendo proprio dal più basso (che credo sia colui che realizza siti web) al più alto se riusciste a scrivermi anche molto indicativamente il reddito mensile o annuale mi fareste un favore :)
Grazie in anticipo
 
264
23
Hardware Utente
CPU
Intel I5 7400
Dissipatore
Dissipatore Stock Intel
Scheda Madre
MSI B250M Pro-VD
Hard Disk
Western Digital 1TB Blue
RAM
8,00GB Single-Channel
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTZ 1050 Ti
Monitor
Monitor Acer V226HQLBBD
Alimentatore
Cooler Master MasterWatt Lite 500
Case
Cooler Master MasterBox Lite 3.1
Periferiche
Tastiera & Mouse Kit Combo Cooler Master MasterKeys Lite L
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
#3

1nd33d

Utente Attivo
619
248
Hardware Utente
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
Hard Disk
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
Scheda Video
XFX RX480 GTR Black Edition
Scheda Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
Alimentatore
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
Sistema Operativo
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
#4
Mi sapresti indicare quali per entrambe le lauree?
La differenza sta nel tipo di preparazione.
La laurea in informatica prepara molto sul piano della programmazione: linguaggi, ingegneria del software, paradigmi, programmazione, compilatori...
La laurea in ingegneria informatica è più orientata all'applicazione dell'informatica ai vari contesti, e quindi hai molti corsi affini meno specifici come automazione, elettronica, statistica, telecomunicazioni...
Il motivo per cui ingegneria mediamente paga un po' di più è che l'ingegnere trova spazio in ruoli di progettazione e a volte anche di gestione dei processi. Mentre l'informatico "puro" molte volte viene introdotto in team di sviluppo che in Italia sono spesso e volentieri equiparati a ruoli a più basso livello di specializzazione. Queste considerazioni valgono per lo più a inizio carriera, poi acquisendo esperienza sul campo e scremando gli elementi scarsamente capaci (che si trovano più spesso tra gli ingegneri), i ruoli si equiparano.
Non dimentichiamo poi l'effetto "Ingegnere" che in Italia tira ancora, anche se "Ing." di fatto lo diventi solo passando l'esame di stato di ingegneria, che può essere conseguito anche da chi ha una laurea in informatica (titolo comunque riconosciuto solo in Italia, all'estero non c'è questa distinzione).
 
264
23
Hardware Utente
CPU
Intel I5 7400
Dissipatore
Dissipatore Stock Intel
Scheda Madre
MSI B250M Pro-VD
Hard Disk
Western Digital 1TB Blue
RAM
8,00GB Single-Channel
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTZ 1050 Ti
Monitor
Monitor Acer V226HQLBBD
Alimentatore
Cooler Master MasterWatt Lite 500
Case
Cooler Master MasterBox Lite 3.1
Periferiche
Tastiera & Mouse Kit Combo Cooler Master MasterKeys Lite L
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
#5
La differenza sta nel tipo di preparazione.
La laurea in informatica prepara molto sul piano della programmazione: linguaggi, ingegneria del software, paradigmi, programmazione, compilatori...
La laurea in ingegneria informatica è più orientata all'applicazione dell'informatica ai vari contesti, e quindi hai molti corsi affini meno specifici come automazione, elettronica, statistica, telecomunicazioni...
Il motivo per cui ingegneria mediamente paga un po' di più è che l'ingegnere trova spazio in ruoli di progettazione e a volte anche di gestione dei processi. Mentre l'informatico "puro" molte volte viene introdotto in team di sviluppo che in Italia sono spesso e volentieri equiparati a ruoli a più basso livello di specializzazione. Queste considerazioni valgono per lo più a inizio carriera, poi acquisendo esperienza sul campo e scremando gli elementi scarsamente capaci (che si trovano più spesso tra gli ingegneri), i ruoli si equiparano.
Non dimentichiamo poi l'effetto "Ingegnere" che in Italia tira ancora, anche se "Ing." di fatto lo diventi solo passando l'esame di stato di ingegneria, che può essere conseguito anche da chi ha una laurea in informatica (titolo comunque riconosciuto solo in Italia, all'estero non c'è questa distinzione).
Ok grazie ma, nel migliore e nel peggiore dei casi quale sarebbe il reddito all in circa? =)

Inviato da ASUS_X013D tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
 

1nd33d

Utente Attivo
619
248
Hardware Utente
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
Hard Disk
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
Scheda Video
XFX RX480 GTR Black Edition
Scheda Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
Alimentatore
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
Sistema Operativo
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
#6
Ok grazie ma, nel migliore e nel peggiore dei casi quale sarebbe il reddito all in circa? =)

Inviato da ASUS_X013D tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
Caso migliore tanti soldi, caso peggiore niente :asd:
Parlando per l'Italia, mediamente a inizio carriera (neolaureato) se hai fortuna ad ottenere un contratto serio sei sui 22-25000 lordi all'anno (intorno ai 1400 netti al mese, più tredicesima). Molto spesso però si inizia con stage o apprendistati e lo stipendio può scendere anche a 7-800€ al mese per qualche mese fino anche a 3 anni (nel caso dell'apprendistato).
Se riesci a entrare nel giro giusto, a 5 anni dalla laurea puoi aspirare anche a 30k lordi annuali, circa 1600 netti al mese, ma non contarci troppo.
Chi prende di più è una eccezione e sicuramente fa anche altro oltre che programmare (probabilmente con ruoli manageriali). Per raggiungere tali traguardi è necessario saper far carriera, e ci riesci solo in ambienti che te lo permettono. Sono quindi da evitare aziende piene di amici, parenti, raccomandati... perchè in quel caso rimarrai sempre lo zerbino.
 
264
23
Hardware Utente
CPU
Intel I5 7400
Dissipatore
Dissipatore Stock Intel
Scheda Madre
MSI B250M Pro-VD
Hard Disk
Western Digital 1TB Blue
RAM
8,00GB Single-Channel
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTZ 1050 Ti
Monitor
Monitor Acer V226HQLBBD
Alimentatore
Cooler Master MasterWatt Lite 500
Case
Cooler Master MasterBox Lite 3.1
Periferiche
Tastiera & Mouse Kit Combo Cooler Master MasterKeys Lite L
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
#7
Caso migliore tanti soldi, caso peggiore niente :asd:
Parlando per l'Italia, mediamente a inizio carriera (neolaureato) se hai fortuna ad ottenere un contratto serio sei sui 22-25000 lordi all'anno (intorno ai 1400 netti al mese, più tredicesima). Molto spesso però si inizia con stage o apprendistati e lo stipendio può scendere anche a 7-800€ al mese per qualche mese fino anche a 3 anni (nel caso dell'apprendistato).
Se riesci a entrare nel giro giusto, a 5 anni dalla laurea puoi aspirare anche a 30k lordi annuali, circa 1600 netti al mese, ma non contarci troppo.
Chi prende di più è una eccezione e sicuramente fa anche altro oltre che programmare (probabilmente con ruoli manageriali). Per raggiungere tali traguardi è necessario saper far carriera, e ci riesci solo in ambienti che te lo permettono. Sono quindi da evitare aziende piene di amici, parenti, raccomandati... perchè in quel caso rimarrai sempre lo zerbino.
Grazie mille

Inviato da SM-T719 tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
 

VidRam

Utente Attivo
1,853
341
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 7700T
Dissipatore
Intel Thermal Solution TS15A
Scheda Madre
Asus B150m-K
Hard Disk
SSD Crucial BX200 / 2x 3.5" HDD 1TB + 1x 2.5" 320GB HDD
RAM
2x8GB DDR4 Crucial Ballistix èlite 2666mhz
Scheda Video
Nvidia Geforce GTX 1060 6GB Founders Edition
Scheda Audio
Integrata
Monitor
AOC G2460V 75hz 1ms
Alimentatore
Evga 500w 80plus
Case
Case CiT G-Force
Periferiche
Cooler Master Devastator Keyboard/ Mionix Avior 7000 / Corsair Void Headset.
Internet
Fibra 100mb
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64bit
#8
Mi sapresti indicare quali per entrambe le lauree?
Onestamente posso solo dirti che l'italia dal punto di vista prettamente lavorativo per queste lauree è molto arretrato..
La laurea in ingegneria informatica consente più sbocchi lavorativi ed è vero qui nel nostro paese, ma la laurea in informatica "pura" specie se conseguita perbene ti apre un miliardo di vie , nello specifico europee.
Io personalmente sono laureando in informatica, e non mi ha mai sfiorato il pensiero di avere come obbiettivo un posto di lavoro importante qui in italia, seppur si possa trovare non ritengo che, almeno qui da noi, ci sia una retribuzione equa al titolo di studio (un po' come per qualsiasi cosa in Italia).
Persino i docenti della mia facoltà, nei loro seminari lavorativi, e di unione con la università ti fanno fare tirocini con aziende straniere e aggiungo, che i docenti italiani di informatica si trovano molto più spesso all'estero , dove sono molto richiesti (Almeno nel caso della Federico II).
Personalmente ritengo che bisogna scegliere il corso che appassiona di più, conseguirlo bene e poi lavoro e reddito saranno una conseguenza.
PS: In any case you must learn the english, do not sit on the fence!
 
Mi Piace: Micheloni Andrea
264
23
Hardware Utente
CPU
Intel I5 7400
Dissipatore
Dissipatore Stock Intel
Scheda Madre
MSI B250M Pro-VD
Hard Disk
Western Digital 1TB Blue
RAM
8,00GB Single-Channel
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTZ 1050 Ti
Monitor
Monitor Acer V226HQLBBD
Alimentatore
Cooler Master MasterWatt Lite 500
Case
Cooler Master MasterBox Lite 3.1
Periferiche
Tastiera & Mouse Kit Combo Cooler Master MasterKeys Lite L
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
#9
Onestamente posso solo dirti che l'italia dal punto di vista prettamente lavorativo per queste lauree è molto arretrato..
La laurea in ingegneria informatica consente più sbocchi lavorativi ed è vero qui nel nostro paese, ma la laurea in informatica "pura" specie se conseguita perbene ti apre un miliardo di vie , nello specifico europee.
Io personalmente sono laureando in informatica, e non mi ha mai sfiorato il pensiero di avere come obbiettivo un posto di lavoro importante qui in italia, seppur si possa trovare non ritengo che, almeno qui da noi, ci sia una retribuzione equa al titolo di studio (un po' come per qualsiasi cosa in Italia).
Persino i docenti della mia facoltà, nei loro seminari lavorativi, e di unione con la università ti fanno fare tirocini con aziende straniere e aggiungo, che i docenti italiani di informatica si trovano molto più spesso all'estero , dove sono molto richiesti (Almeno nel caso della Federico II).
Personalmente ritengo che bisogna scegliere il corso che appassiona di più, conseguirlo bene e poi lavoro e reddito saranno una conseguenza.
PS: In any case you must learn the english, do not sit on the fence!
Thanks

Inviato da SM-T719 tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
 

Ζεῦ

Utente Attivo
571
198
Hardware Utente
CPU
i5 6600k
Dissipatore
AIO H100
Scheda Madre
ASUS z170 Deluxe
Hard Disk
1 WD Blue 1 TB; evo 850 500gb
RAM
Vengeance 4x4
Scheda Video
GTX 1080 Asus
Scheda Audio
Nope
Monitor
Dell UP3216Q
Sistema Operativo
PucyBuntu
#10
Se scegli una facoltà solo perchè guadagni tanti soldi non hai capito niente dalla vita, per farli quei tanti soldi devi essere portato e se il tuo approccio è questo allora non andrai lontano.
 

Manuel Ferrari

Moderatore
Staff Forum
29,608
7,684
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
#11
Se scegli una facoltà solo perchè guadagni tanti soldi non hai capito niente dalla vita, per farli quei tanti soldi devi essere portato e se il tuo approccio è questo allora non andrai lontano.
Assolutamente d'accordo
Caso migliore tanti soldi, caso peggiore niente :asd:
Parlando per l'Italia, mediamente a inizio carriera (neolaureato) se hai fortuna ad ottenere un contratto serio sei sui 22-25000 lordi all'anno (intorno ai 1400 netti al mese, più tredicesima). Molto spesso però si inizia con stage o apprendistati e lo stipendio può scendere anche a 7-800€ al mese per qualche mese fino anche a 3 anni (nel caso dell'apprendistato).
Se riesci a entrare nel giro giusto, a 5 anni dalla laurea puoi aspirare anche a 30k lordi annuali, circa 1600 netti al mese, ma non contarci troppo.
Chi prende di più è una eccezione e sicuramente fa anche altro oltre che programmare (probabilmente con ruoli manageriali). Per raggiungere tali traguardi è necessario saper far carriera, e ci riesci solo in ambienti che te lo permettono. Sono quindi da evitare aziende piene di amici, parenti, raccomandati... perchè in quel caso rimarrai sempre lo zerbino.
Secondo me hai sparato cifre troppo alte, mai nessuno ti darà 1400 euro al mese ad inizio carriera (il tirocinio non è considerato carriera )

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
 
#12
Secondo me hai sparato cifre troppo alte, mai nessuno ti darà 1400 euro al mese ad inizio carriera (il tirocinio non è considerato carriera )

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
Dipende dall'azienda in cui finisci, ho diversi colleghi di corso (Informatica) che sono riusciti a strappare un buon contratto come primo impiego e viaggiano fra 1300 e 1500 (netti). Ci va anche un po' di fortuna, oltre che preparazione ovviamente.

Comunque sono d'accordo con @Rand ≠ Rand , guardare solo al lato economico e' sbagliato. Per carita', e' piu' che legittimo voler puntare ad attivita' di "alto profilo" ma imho prima di tutto bisognerebbe puntare a fare qualcosa che piace. Se sei una persona che si fa il mazzo tutti i giorni i risultati arrivano (quasi) sempre, indipentemente da cosa studi.
 
Mi Piace: Micheloni Andrea

Manuel Ferrari

Moderatore
Staff Forum
29,608
7,684
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
#13
Dipende dall'azienda in cui finisci, ho diversi colleghi di corso (Informatica) che sono riusciti a strappare un buon contratto come primo impiego e viaggiano fra 1300 e 1500 (netti). Ci va anche un po' di fortuna, oltre che preparazione ovviamente.

Comunque sono d'accordo con @Rand ≠ Rand , guardare solo al lato economico e' sbagliato. Per carita', e' piu' che legittimo voler puntare ad attivita' di "alto profilo" ma imho prima di tutto bisognerebbe puntare a fare qualcosa che piace. Se sei una persona che si fa il mazzo tutti i giorni i risultati arrivano (quasi) sempre, indipentemente da cosa studi.
Appunto alcuni, la maggior parte è difficile riuscire ad ottenere questo buoni contratti

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
 

Giacky91

Utente Attivo
698
63
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 - 2630QM - 2.0 GHZ
Scheda Madre
Proprietaria
Hard Disk
500GB WD 2.5"
RAM
2 x 2GB Corsair
Scheda Video
GeForce GT540M 1GB
Scheda Audio
Integrato
Sistema Operativo
Windows 10 Pro, Kali Linux 2.0
#14
Appunto alcuni, la maggior parte è difficile riuscire ad ottenere questo buoni contratti

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
Mi intrometto. Laureato ingegneria informatica. Mi contatta una azienda che dopo averci parlato un po mi propone apprendistato 3 anni con RAL a 25k€( con scatti di retribuzione annuali), 14-esima e buoni pasto. Sarò un'eccezione mi sa:morte:
 

1nd33d

Utente Attivo
619
248
Hardware Utente
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
Hard Disk
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
Scheda Video
XFX RX480 GTR Black Edition
Scheda Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
Alimentatore
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
Sistema Operativo
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
#15
Secondo me hai sparato cifre troppo alte, mai nessuno ti darà 1400 euro al mese ad inizio carriera (il tirocinio non è considerato carriera )
Io mediamente ne prendo di più, ed è il mio primo lavoro (iniziato quest'anno), contratto metalmeccanico. L'azienda dove lavoro assume neolaureati con contratti già piuttosto buoni e l'ambiente non è male.
Ho amici laureati con me che ne prendono molti meno perchè fanno stage o apprendistati poco convenienti, hanno accettato la prima offerta ricevuta (io invece ne ho rifiutate diverse, anche piuttosto imbarazzanti).
 
Ultima modifica: