[DOMANDA] Più affidabile HDD esterno autoalimentato, con alimentazione a parte o interno?

#1
Ciao a tutti, devo comprare un nuovo HDD e l'aspetto che più mi interessa è l'affidabilità, il resto per ora è in secondo piano.
A questo proposito è più duraturo un HDD esterno autoalimentato, uno esterno con alimentazione a parte o uno interno? E' ovvio che quello autoalimentato è pensato per essere portatile e quindi è più resistente agli urti, ma per quanto riguarda il resto? L'autoalimentazione ha qualche vantaggio in più da questo punto di vista (ad es temperature più basse, ecc.)? Un disco con rpm più elevato si usura prima? Uno interno è più esposto agli sbalzi di tensione?
Grazie in anticipo
 

marcF12

Utente Attivo
342
130
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6500
Scheda Madre
Gigabyte z170m-d3h
Hard Disk
ssd Crucial M4 128
RAM
16gb ddr4 2133 Kingston Hyper
Scheda Video
Nvidia GTX 970 OC
Alimentatore
Thermaltake Paris 650W 80+gold
Case
custom
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64
#2
Ciao, cerco di risponderti sommariamente:
-a livello di temperature un disco più lento come giri di solito ha temp più basse e quindi tendenzialmente più affidabile, oltre a consumare meno watt. Se lo usi come disco esterno di backup sicuramente trovi tutti prodotti a 5400rpm o anche 5200, più che sufficienti.
- a livello affidabilità le considerazioni sarebbero molte ma di base un hard disk esterno, che attacchi solo quando devi passarci i dati e poi lo stacchi per riporlo in luogo sicuro e riparato, per certo ha meno possibilità di guasto rispetto ad un disco interno, che starebbe sempre dentro al pc collegato (anche se va in standbye di tanto in tanto).
- a livello di protezione dagli urti un hard disk autoalimentato 2.5" o uno con alimentatore esterno (3.5") non cambia nulla, salvo modelli particolari "rugged".
Se apri un comune hard disk esterno non ha protezioni interne per assorbire urti o altro: se ti cade mentre è acceso, sono dolori e basta, es. le testine toccano sui piatti e lì non c'è protezione che tenga. Io ne ho aperti diversi e di diverse marche negli anni, wd,seagate,maxtor, samsung, toshiba: tutti fatti in modo molto semplice dentro.
Diverso il discorso se l'hard disk cadesse quando è spento, in tal caso forse un hard disk autoalimentato di quelli coperti di gomma può far qualcosa ( tipo rugged appunto).

Un altro aspetto può far la differenza: gli hard disk esterni 2.5" più recenti spesso hanno la scheda con il connettore usb saldato sopra, non hanno connettore SATA.
Questo è un male: se subisse qualche danno il disco o si rompesse il connettore usb, lo puoi salutare. Mentre con il sistema classico del disco 2.5" sata montanto dentro al box 2.5" sata-->usb, questo problema non si porrebbe perchè ti basta smontare l'hard disk e montarlo in un pc o in un altro box sata-->usb.
 
Mi Piace: maximvs85

zultan

Utente Attivo
2,994
1,342
Hardware Utente
CPU
Core i7 3770K skt 1155 4600mhz cooled by Cooler Master Seidon 120M
Dissipatore
Cooler Master Seidon 120M push/pull
Scheda Madre
Asus Maximus V Formula
Hard Disk
10 Tb
RAM
Kingston Hyperx Predator DDR3 16Gb 2133mhz
Scheda Video
Asus GTX 660 Ti 2Gb Direct CU II (SLI x2)
Scheda Audio
Creative X-Fi Pcie / Asus Supreme Fx
Monitor
Samsung S27F350FH
Alimentatore
Corsair RM850i
Case
Cooler Master Stacker 820
Sistema Operativo
Windows 7 Ultimate x64
#3
quelli esterni prima o poi cadono prendono un colpo e si rompono. per me il top è sempre interno se non devi realmente trasportarlo
 
Mi Piace: Liupen e maximvs85
#4
Ciao, cerco di risponderti sommariamente:
-a livello di temperature un disco più lento come giri di solito ha temp più basse e quindi tendenzialmente più affidabile, oltre a consumare meno watt. Se lo usi come disco esterno di backup sicuramente trovi tutti prodotti a 5400rpm o anche 5200, più che sufficienti.
- a livello affidabilità le considerazioni sarebbero molte ma di base un hard disk esterno, che attacchi solo quando devi passarci i dati e poi lo stacchi per riporlo in luogo sicuro e riparato, per certo ha meno possibilità di guasto rispetto ad un disco interno, che starebbe sempre dentro al pc collegato (anche se va in standbye di tanto in tanto).
- a livello di protezione dagli urti un hard disk autoalimentato 2.5" o uno con alimentatore esterno (3.5") non cambia nulla, salvo modelli particolari "rugged".
Se apri un comune hard disk esterno non ha protezioni interne per assorbire urti o altro: se ti cade mentre è acceso, sono dolori e basta, es. le testine toccano sui piatti e lì non c'è protezione che tenga. Io ne ho aperti diversi e di diverse marche negli anni, wd,seagate,maxtor, samsung, toshiba: tutti fatti in modo molto semplice dentro.
Diverso il discorso se l'hard disk cadesse quando è spento, in tal caso forse un hard disk autoalimentato di quelli coperti di gomma può far qualcosa ( tipo rugged appunto).

Un altro aspetto può far la differenza: gli hard disk esterni 2.5" più recenti spesso hanno la scheda con il connettore usb saldato sopra, non hanno connettore SATA.
Questo è un male: se subisse qualche danno il disco o si rompesse il connettore usb, lo puoi salutare. Mentre con il sistema classico del disco 2.5" sata montanto dentro al box 2.5" sata-->usb, questo problema non si porrebbe perchè ti basta smontare l'hard disk e montarlo in un pc o in un altro box sata-->usb.
Grazie mille, risposta completissima!
Un'ulteriore chiarificazione: quindi a parità di giri un autoalimentato non ha molte differenze con uno con alimentazione a parte a livello di failure rate, giusto? Il fatto che il secondo abbia l'alimentazione a parte non lo rende né più né meno affidabile e duraturo?
 

marcF12

Utente Attivo
342
130
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6500
Scheda Madre
Gigabyte z170m-d3h
Hard Disk
ssd Crucial M4 128
RAM
16gb ddr4 2133 Kingston Hyper
Scheda Video
Nvidia GTX 970 OC
Alimentatore
Thermaltake Paris 650W 80+gold
Case
custom
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64
#6
Ad esempio fra questi due, entrambi WD Elements 4 TB, uno versione autoalimentato, l'altro con alimentazione a parte, come sceglieresti il più affidabile?

https://www.amazon.it/dp/B0713WPGLL/?tag=tomsforum-21

https://www.amazon.it/dp/WDBWLG0040/?tag=tomsforum-21
il primo link, che rimanda al WD 2.5" 4TB, sono abbastanza sicuro che sia in quella categoria con uscita usb saldata e per questo te lo sconsiglio a priori.
il secondo link non è corretto, non vedo nessun prodotto se lo apro.

ti posso dare al massimo queste 2 opzioni:
1) prendi un hard disk interno + un box 2.5" autoalimentato e lo assembli tu.
es: questo hard disk interno 4 TB 2.5" (alto 1.5cm) + questo box autoalimentato rugged 2.5"

2) scegli un hard disk 2.5" autoalimentato già fatto ma badando bene che, tra i commenti degli utenti che lo hanno, abbia montato dentro un normale disco sata.
io ho questo Seagate 2.5" 4TB e il mio ha un hard disk sata dentro.
altrimenti sono abbastanza certo che anche questo Maxtor 4TB 2.5" dentro abbia un disco sata Seagate.

NB: prima di comprare verifica tutto ciò che ti occorre per sicurezza, e presta attenzione che i dischi 2.5" 4TB sono alti 15mm contro i 7 o 9mm dei dischi fino a 2TB.
Nel box che ti ho suggerito ad occhio mi sembra ci vada tranquillamente ma in altri più classici spesso ci vanno solo dischi a 9 o 7mm.

NB2: ovviamente come detto poco sopra, se il disco esterno ti cade mentre lo maneggi o peggio urta mentre è in funzione, questo è il male assoluto e devi considerarlo anche se compri un modello rugged. D'altro canto un hard disk interno sempre collegato al pc corre rischi continui legati all'alimentazione o ad un guasto casuale, visto che farà sicuramente molte più ore in funzione rispetto ad uno usb che attacchi per passarci i dati e poi lo stacchi subito.
 
Ultima modifica:
Mi Piace: zultan e maximvs85

sghe23

Utente Attivo
7,453
5,559
Hardware Utente
CPU
Intel core i7-2600
Dissipatore
Freezer 13
Scheda Madre
Asus P8P67 B3 Revision
Hard Disk
SATA WD 1 Tb black + 2 x WD 3 Tb green + WD 4 Tb green
RAM
16 gb (4x4) Corsair ddr3 1600
Scheda Video
Sapphire R9 390 Nitro OC 8 gb
Scheda Audio
X-Fi Titanium - Fatal1ty Professional Series
Monitor
Samsung P2770FH (1 ms)
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Logitech K740 - Logitech G500 mouse - Logitech Z506 - Logitech F710
Sistema Operativo
Windowxs 7 64 bit
#7
Ne prendi uno esterno con alimentazione propria con questa tipologia di cavetto. (non so come si chiama)
s-l640.jpg
 
Mi Piace: maximvs85