[PROBLEMA] Stati HDD (non è come gli altri)

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#1
Buongiorno a tutti. Comincio dall'inizio della storia: ieri ho notato che l'HDD lavorava sempre quindi ho aperto Gestione Attività (ho Windows) ed ho notato che HDD era costantemente al 100% ma in realtà non faceva niente né in scrittura ne in lettura e se provavo ad aprire qualsiasi cosa (musica, programmi ecc) se si apriva caricava tutto troppo lentamente anche per un HDD. Così ho chiuso tutto e riavviato sperando che la situazione migliorasse. Riavvio e si avvia Windows (ho installato Windows in un HDD separato) e tutti i programmi che ho installato nell'HDD non si aprivano più, così apro Gestione Attività e vedo che l'unità F: è scomparsa ed è rimasto solo C:. Oggi sto tentando di almeno tentare di "riparare" questo HDD da una live di Ubuntu ma non so esattamente cosa fare avendo più esperienza con Windows. Ho a mia disposizione una live di Ubuntu, Windows 10, Windows 7, Windows 2008 e Ubuntu server. Aiutatemi l'HDD rotto è un WD caviar Green da 1 TB. E se mi potete anche consigliarmi un HDD per sostituire questo. Io pensavo a un WD Caviar Blue WD10EZEX

Inviato dal mio 5056D utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#2
Ciao,
usa la funzione 'cerca' in alto a destra per cercare la parola chiave 'relo list' o 're-lo list' così troverai i miei post a riguardo e capirai che questo problema della lentezza è un sintomo classico dei Western Digital quando cominciano a danneggiarsi i settori.
Per confermare la presenza di settori danneggiati, puoi usare il programma CrystalDisk che analizza gli attributi smart, se ci dovessero essere dei settori danneggiati come penso allora vedrai segnalati in giallo o addirittura in rosso gli attributi 'settori riallocati' e/o 'settori pendenti'
 
Mi Piace: Samuele_

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#3
Grazie tante ormai ero disperato. C'è un modo di recuperare i dati? Per favore
@michael chiklis
Ciao,
usa la funzione 'cerca' in alto a destra per cercare la parola chiave 'relo list' o 're-lo list' così troverai i miei post a riguardo e capirai che questo problema della lentezza è un sintomo classico dei Western Digital quando cominciano a danneggiarsi i settori.
Per confermare la presenza di settori danneggiati, puoi usare il programma CrystalDisk che analizza gli attributi smart, se ci dovessero essere dei settori danneggiati come penso allora vedrai segnalati in giallo o addirittura in rosso gli attributi 'settori riallocati' e/o 'settori pendenti'
 

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#4
Ciao,
usa la funzione 'cerca' in alto a destra per cercare la parola chiave 'relo list' o 're-lo list' così troverai i miei post a riguardo e capirai che questo problema della lentezza è un sintomo classico dei Western Digital quando cominciano a danneggiarsi i settori.
Per confermare la presenza di settori danneggiati, puoi usare il programma CrystalDisk che analizza gli attributi smart, se ci dovessero essere dei settori danneggiati come penso allora vedrai segnalati in giallo o addirittura in rosso gli attributi 'settori riallocati' e/o 'settori pendenti'
Scusa ma ho solo una live Ubuntu CrystalDisk tento di usarlo con wine. Se uso GSmartControl è la stessa cosa?
 
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#5
Si, dovrebbe andar bene
 

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#6
Ciao,
usa la funzione 'cerca' in alto a destra per cercare la parola chiave 'relo list' o 're-lo list' così troverai i miei post a riguardo e capirai che questo problema della lentezza è un sintomo classico dei Western Digital quando cominciano a danneggiarsi i settori.
Per confermare la presenza di settori danneggiati, puoi usare il programma CrystalDisk che analizza gli attributi smart, se ci dovessero essere dei settori danneggiati come penso allora vedrai segnalati in giallo o addirittura in rosso gli attributi 'settori riallocati' e/o 'settori pendenti'
Allora ho isolato completamente il WD staccando sia l'alimentazione SATA sia il cavo SATA 3.0. Avendo più HDD (2: uno WD, quello di cui stiamo parlando, e un Samsung HM160HI recuperato da un vecchio portatile) ho installato CrystalDiskInfo ed ecco quello che mi è apparso

E' urgente cambiare anche questo HDD? Quante ore gli rimangono ad occhi e croce?

Sto già comprando un HDD nuovo per sostiruire il WD ho scelto un WD10EZEX. Mente il Samsung lo sostituirò con un SSD da almeno 120GB (non so se prenderlo da 240GB)
 
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#7
Non vedo alcuna immagine, prova a postarla nuovamente magari su un altro host.
 

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#9
Si dovresti cambiarlo, anche il Samsung ha dei problemi (settori riallocati e pendenti, inoltre ci sono moltissimi errori G-Sense).
Dovresti però porti una domanda... entrambi gli hdd hanno cominciato a generare danni ai settori contemporaneamente?
Se hanno iniziato ad avere entrambi problemi allo stesso tempo allora è molto probabile che ci sia una causa comune, cioè qualcosa sta danneggiando i tuoi hdd.
C'è una buona probabilità che il problema sia partito dall'alimentatore, ma potrebbe anche essere colpa della scheda madre o addirittura di entrambi.

P.S.
Non è che voglio spaventarti, ma sono cose che vedo molto spesso, e per mia esperienza posso dirti che quando 2 hdd cominciano a guastarsi contemporaneamente, quasi sempre è per colpa di almeno uno degli elementi del pc che ho appena citato.
 
Ultima modifica:
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#10
C'è un'altra cosa preoccupante che vedo osservando gli attributi smart del tuo Samsung, cioè è rimasto acceso soltanto per 43 ore (quindi sembrerebbe nuovo) ma allo stesso tempo vedo che sono stati effettuati 3468 cicli di accensione, significa in media uno ogni 45 secondi.
Non penso che tu abbia effettuato appositamente tutte questi accensioni, quindi a maggior ragione credo che ci sia un problema di alimentazione.
 

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#11
C'è un'altra cosa preoccupante che vedo osservando gli attributi smart del tuo Samsung, cioè è rimasto acceso soltanto per 43 ore (quindi sembrerebbe nuovo) ma allo stesso tempo vedo che sono stati effettuati 3468 cicli di accensione, significa in media uno ogni 45 secondi.
Non penso che tu abbia effettuato appositamente tutte questi accensioni, quindi a maggior ragione credo che ci sia un problema di alimentazione.
Anche a me sono sembrate strane solo 43 ore di lavoro soprattutto perché è un HDD abbastanza vecchio avendolo recuperato da un vecchio PC (parlo del 2008). Ho spento il computer e quando l'ho riacceso mi dava 1800 e passa ore di lavoro
Si dovresti cambiarlo, anche il Samsung ha dei problemi (settori riallocati e pendenti, inoltre ci sono moltissimi errori G-Sense).
Dovresti però porti una domanda... entrambi gli hdd hanno cominciato a generare danni ai settori contemporaneamente?
Se hanno iniziato ad avere entrambi problemi allo stesso tempo allora è molto probabile che ci sia una causa comune, cioè qualcosa sta danneggiando i tuoi hdd.
C'è una buona probabilità che il problema sia partito dall'alimentatore, ma potrebbe anche essere colpa della scheda madre o addirittura di entrambi.

P.S.
Non è che voglio spaventarti, ma sono cose che vedo molto spesso, e per mia esperienza posso dirti che quando 2 hdd cominciano a guastarsi contemporaneamente, quasi sempre è per colpa di almeno uno degli elementi del pc che ho appena citato.
Allora la scheda madre è nuova fiammante di dicembre stessa cosa per la CPU , RAM e GPU. L'alimentatore ha una bella storia alle spalle ma io non ho i soldi per cambiare alimentatore (già devo comprare un HDD e un SSD)
Ogni tanto mi è capitato di dover spegne il computer dal pulsante e non da Windows. Da quando l'ho fatto l'ultima volta (parlo di due giorni fa) ha cominciato a dare problemi anche il Samsung che prima era a posto così gli ho dato il comando da pendrive chkdsk /f /r c: e sembrava tutto a posto.
 
Ultima modifica:
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#12
Cambia l'alimentatore, visto che hai già cambiato quasi tutto il pc, a maggior ragione è il maggior candidato nel essere il responsabile di tutti i problemi.
Se è come penso io, potresti giocarti anche il nuovo hdd e la nuova SSD se li alimenterai con quell'alimentatore.
 
Mi Piace: Samuele_

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#13
Cambia l'alimentatore, visto che hai già cambiato quasi tutto il pc, a maggior ragione è il maggior candidato nel essere il responsabile di tutti i problemi.
Se è come penso io, potresti giocarti anche il nuovo hdd e la nuova SSD se li alimenterai con quell'alimentatore.
Esiste un modo per essere sicuri dell'alimentatore? Non so io nel dubbio metto un immagine con i voltaggi
http://imgur.com/a/8FA0p
 
3,796
979
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
WD10EZEX
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
#14
Con i software non si riesce quasi mai a stabilire se un alimentatore funziona correttamente o meno, è difficile valutarlo soltanto osservando le tensioni in uscita (anche se si usa un multimetro, a meno che le tensioni non siano palesemente fuori tolleranza).
Bisognerebbe misurare le correnti uscenti e confrontarle con quelle nominali assorbite dai vari carichi (ad esempio quelle del hdd) ad una certa condizione (di solito la più critica, ad esempio durante la fase di scrittura).
Quando si notano anomalie nel funzionamento del pc (esempio blocchi di sistema, schermata blu, riavvii strani e simili), il più delle volte il colpevole è l'alimentatore, io al tuo posto quindi proverei a sostituirlo direttamente e vedere se la situazione si migliora, se il problema si risolve allora avrai avuto la tua conferma.
Questo è il metodo più semplice, altre prove sono praticamente inutili e/o complesse.
 

Samuele_

Utente Attivo
105
3
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon X4 880K @ OC 4.50 Ghz
Dissipatore
Near-silent 125W AMD Thermal Solution
Scheda Madre
Asus FM2+ A88X-PLUS
Hard Disk
WD Caviar Green 1TB WD10EARS (SATA)+WD Caviar Blue 1 TB WD10EZEX (SATA)+Samsung HM160HI 160Gb (SATA)
RAM
Kingston HyperX Fury DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1866 MHz 9-11-10
Scheda Video
Asus Radeon RX 460 Strix 4 GB GDDR5
Scheda Audio
Realtek ALC887 8-Channel HD Audio CODEC
Monitor
Samsung SyncMaster 152S - LCD monitor - 15"
Alimentatore
Corsair CX550M CP-9020102-EU - 80Plus Bronze
Case
Aerocool Aero-500 Gaming Case White Edition
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64-Bit
#15
Con i software non si riesce quasi mai a stabilire se un alimentatore funziona correttamente o meno, è difficile valutarlo soltanto osservando le tensioni in uscita (anche se si usa un multimetro, a meno che le tensioni non siano palesemente fuori tolleranza).
Bisognerebbe misurare le correnti uscenti e confrontarle con quelle nominali assorbite dai vari carichi (ad esempio quelle del hdd) ad una certa condizione (di solito la più critica, ad esempio durante la fase di scrittura).
Quando si notano anomalie nel funzionamento del pc (esempio blocchi di sistema, schermata blu, riavvii strani e simili), il più delle volte il colpevole è l'alimentatore, io al tuo posto quindi proverei a sostituirlo direttamente e vedere se la situazione si migliora, se il problema si risolve allora avrai avuto la tua conferma.
Questo è il metodo più semplice, altre prove sono praticamente inutili e complesse.
Praticamente faccio prima a cambiarlo che a fare prove varie... Ho scelto tra tattica per gestire le spese: innanzitutto cambio alimentatore e contemporaneamente compro anche il WD nuovo (ho scelto un WD10EZEX, lo stesso tuo praticamente) poi il Samsung il prima possibile lo cambio con un SSD che ancora devo scegliere ma intanto il Samsung finché mi dura mi dura tanto li dentro ho solo il sistema operativo (di cui ho appena scaricato l'ultima versione, la 1703, in pendrive così lo reinstallo quando voglio e non devo fare aggiornamenti) e driver di cui ho una copia in CD. Che ne dici?

P.S.: scusa per eventuali errori di scrittura ma scrivo dal cellulare.