[DOMANDA] Suggerimenti per alimentazione esterna mini-ITX

Zievatron

Utente Attivo
325
7
Hardware Utente
CPU
Sempron3200+
Scheda Madre
Asus M2A-VM HDMI
Hard Disk
Seagate Barracuda 160GB
RAM
2GB DDR2-900 450Mhz
Scheda Video
Integrata AMD690G
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips Brillance 240P
Alimentatore
Seasonic 80+ formato piccolo
Case
Sembra una tanica riciclata, ma non lo è :D
Sistema Operativo
WinXP + Linux Salix-xfce
#1
Da un topic di questa sezione del 2010 traggo questo:
Esistono, però, sia pico che dc-dc converter che accettano tensioni in ingresso variabili da 24v a 6v e la regolano automaticamente. In questi casi, non sarete costretti ad usare un trasformatore esterno che abbia output a 19v o 12v ma potrete usarne uno anche con output a 20v o 22v. Questa corrente così trasformata arriverà al pico o al dc-dc convert che, automaticamente, la riconoscerà e la trasformerà in 12v, 5v, 3,3v.

I vantaggi di questa forma di alimentazione sono, oltre al risparmio in termini di spazio ottenibile all'interno del case, un alta efficienza per la gestione dei bassi carichi e l'assoluta silenziosità.
Il pico o dc-dc converter ha, infatti, un efficienza di circa il 95% che viene poi associata a quella del trasformatore che è di circa il 90% (anche qui, usare solo quelli certificati) raggiungendo, in questo modo, un efficienza totale dell'85% circa.

Faccio presente che, sia il pico che il dc-dc converter, vengono offerti con diversi "tagli" di potenza in tremini di watt.
Si trovano in commercio da 65watt, 90watt, 120watt, 150watt e 200watt (quest'ultimo difficile da reperire).
Sono passati 8 anni e non ho idea se qualcosa è cambiato. Magari in meglio.

Io desidero assemblare un mini-pc basato su mobo mini-ITX con a bordo solo apu ryzen 2400g, RAM, SSD, 1 ventola. La ventola può essere con led ed alle porte USB potrei collegare qualche unità esterna che trae alimenazione dalla porta USB.
Per l'alimentazione vorrei adottare una soluzione con trasformatore esterno e sul pc solo un pico o dc-dc converter.
Però non so bene come individuare una soluzione buona. Sono oggetti che devo cercare separatamente? O posso trovare una buona soluzione in bundle?

Per fare un esempio, su Amazon trovo questo pico psu dichiarato da 250W https://www.amazon.it/dp/B079YPCJ2K/?tag=tomsforum-21
Ma come trasformatore, sempre su Amazon, trovo al massimo questo da 192W https://www.amazon.it/dp/B018W1JS4M/?tag=tomsforum-21

Non mi piace questa situazione. Soprattutto perchè non so come cercare delle alternative, cosa devo individuare nelle descrizioni.
 
Ultima modifica:

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#2
Da un topic di questa sezione del 2010 traggo questo:

Sono passati 8 anni e non ho idea se qualcosa è cambiato. Magari in meglio.

Io desidero assemblare un mini-pc basato su mobo mini-ITX con a bordo solo apu ryzen 2400g, RAM, SSD, 1 ventola. La ventola può essere con led ed alle porte USB potrei collegare qualche unità esterna che trae alimenazione dalla porta USB.
Per l'alimentazione vorrei adottare una soluzione con trasformatore esterno e sul pc solo un pico o dc-dc converter.
Però non so bene come individuare una soluzione buona. Sono oggetti che devo cercare separatamente? O posso trovare una buona soluzione in bundle?

Per fare un esempio, su Amazon trovo questo pico psu dichiarato da 250W https://www.amazon.it/dp/B079YPCJ2K/?tag=tomsforu
Ma come trasformatore, sempre su Amazon, trovo al massimo questo da 192W https://www.amazon.it/dp/B018W1JS4M/?tag=tomsforum-21

Non mi piace questa situazione. Soprattutto perchè non so come cercare delle alternative, cosa devo individuare nelle descrizioni.
I passi avanti ci sono stati, anche sei prodotti buoni si contano sulle dita di una mano.
Lascia perdere quelli su amazon, molti dei pico su amazon sono pessimi.
Per quanto riguarda i brick esterni i migliori sono quelli dell da portatile, massimo 220w a 12v o 330w a 19v.
Uno da 160 basta e avanza. Scegli uno dei due in base al voltaggio che vuoi usare:
https://www.amazon.it/dp/B005TWE6B8/?tag=tomsforum-21
https://www.hdplex.com/hdplex-160w-dc-atx-power-supply-16v-24v-wide-range-voltage-input.html (il migliore)
 

Zievatron

Utente Attivo
325
7
Hardware Utente
CPU
Sempron3200+
Scheda Madre
Asus M2A-VM HDMI
Hard Disk
Seagate Barracuda 160GB
RAM
2GB DDR2-900 450Mhz
Scheda Video
Integrata AMD690G
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips Brillance 240P
Alimentatore
Seasonic 80+ formato piccolo
Case
Sembra una tanica riciclata, ma non lo è :D
Sistema Operativo
WinXP + Linux Salix-xfce
#3
Se i pico su amazon sono pessimi, com'è che mi dai un link ad amazon? Dove si cercano e come si riconoscono i pico buoni?
Ho dato uno sguardo al sito DELL. Vedo adattatori più piccoli, uno da 330w, e poi o da 130w o da 240w. Però non vedo scritto da nessuna parte se sono a 12v o a19v.
Interessante la offerta HDplex. Quello che mostra è un picoPSU?
Ho visto che hanno anche un case fanless per mini-itx. Ma, a parte il costo elevato, dentro cosa ci si può mettere con sicurezza?
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#4
Se i pico su amazon sono pessimi, com'è che mi dai un link ad amazon? Dove si cercano e come si riconoscono i pico buoni?
Ho dato uno sguardo al sito DELL. Vedo adattatori più piccoli, uno da 330w, e poi o da 130w o da 240w. Però non vedo scritto da nessuna parte se sono a 12v o a19v.
Interessante la offerta HDplex. Quello che mostra è un picoPSU?
Ho visto che hanno anche un case fanless per mini-itx. Ma, a parte il costo elevato, dentro cosa ci si può mettere con sicurezza?
Ho detto che la maggior parte son pessimi, infatti ci stanno solo alcuni minibox, se vedi l'hdplex e i brick dell difficilmente li trovi essendo roba di nicchia. In linea di massima quelle due marche "commerciali" son le migliori e le piú usate.(io ti consiglierei l'hdplex)
Per vedere se é buono o no, bisogna guardare le review come un qualsiasi altro alimentatore.
Per il voltaggio i dell da 12v arrivano fino a 240w se non ricordo male, invece i 19 fino a 330w che é il massimo.
Per darti un idea,(non guardare i prezzi) questo è il 330w 19v che costa sui 50-60€. In ogni caso se cerchi power brick dell xxV alienware trovi sicuramente i vari tagli disponibili.
https://www.amazon.com/dp/B00CGA5JQM/?tag=tomsforum-21
Si l'hdplex quello è un pico, volendo hanno anche il suo alimentatore da mettere internamente(meglio rispetto ad averlo fuori se il case lo permette)
Il case fanless è sicuramente interessante, ma case chiuso senza ricircolo d'aria è la formula perfetta per far aumentare di molto le temperature, dicono 95w di tpd, una cpu da 65 e al massimo una 1050ti dovrebbe reggerli. (preferirei un case anche piú piccolo ma con le ventole)
 

Zievatron

Utente Attivo
325
7
Hardware Utente
CPU
Sempron3200+
Scheda Madre
Asus M2A-VM HDMI
Hard Disk
Seagate Barracuda 160GB
RAM
2GB DDR2-900 450Mhz
Scheda Video
Integrata AMD690G
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips Brillance 240P
Alimentatore
Seasonic 80+ formato piccolo
Case
Sembra una tanica riciclata, ma non lo è :D
Sistema Operativo
WinXP + Linux Salix-xfce
#5
Che senso ha usare un pico per poi mettere internamente anche il suo alimentatore?
Il pico non si usa proprio per poter usare un alimentatore esterno?
In che senso è meglio averlo internamente? Dato che non mi serve un alimentatore grosso, non mi ponevo un problema di disponibilità di spazio, ma di minimizzazione di calore all'interno del case. Un pico permette di usare un alimentatore da portatile, quindi niente ventola dell'alimentatore nè calore dell'alimentatore nel case.
Concordo sul case. Con quello che costa poi, piuttosto ne disegno uno io e cerco un laboratorio artigiano che lavori le lamiere per farmelo realizzare. Ed io disegnerei un case decisamente aperto, altro che feritoie o griglie.
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#6
Che senso ha usare un pico per poi mettere internamente anche il suo alimentatore?
Il pico non si usa proprio per poter usare un alimentatore esterno?
In che senso è meglio averlo internamente? Dato che non mi serve un alimentatore grosso, non mi ponevo un problema di disponibilità di spazio, ma di minimizzazione di calore all'interno del case. Un pico permette di usare un alimentatore da portatile, quindi niente ventola dell'alimentatore nè calore dell'alimentatore nel case.
Concordo sul case. Con quello che costa poi, piuttosto ne disegno uno io e cerco un laboratorio artigiano che lavori le lamiere per farmelo realizzare. Ed io disegnerei un case decisamente aperto, altro che feritoie o griglie.
Il senso lo ha, o meglio non c'é uno standard, si puó fare quello che si vuole in base al progetto.
Non so che case vuoi usare ma molti hanno lo spazio per mettere l'alimentatore interno piú o meno grande, meglio nel senso che eviti di avere un mattone esterno che può essere scomodo.(sempre senza ventola in ogni caso)
Se ci sta meglio metterlo direttamente dentro, altrimenti fuori. Per il calore se il case non è completamente chiuso non dovrebbe influire troppo.
 

Zievatron

Utente Attivo
325
7
Hardware Utente
CPU
Sempron3200+
Scheda Madre
Asus M2A-VM HDMI
Hard Disk
Seagate Barracuda 160GB
RAM
2GB DDR2-900 450Mhz
Scheda Video
Integrata AMD690G
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips Brillance 240P
Alimentatore
Seasonic 80+ formato piccolo
Case
Sembra una tanica riciclata, ma non lo è :D
Sistema Operativo
WinXP + Linux Salix-xfce
#7
Che si può fare quello che si vuole non significa che non ci debba essere un senso.
Se si decide di mette l'alimentatore dentro, non è più logico che si prenda un alimentatore interno, invece che ricorrere al pico + trasformatore e mettere ugualmente tutto dentro? Mentre al pico si ricorre proprio per poter tenere il trasformatore fuori. Mi sfugge qualcosa?
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#8
Che si può fare quello che si vuole non significa che non ci debba essere un senso.
Se si decide di mette l'alimentatore dentro, non è più logico che si prenda un alimentatore interno, invece che ricorrere al pico + trasformatore e mettere ugualmente tutto dentro? Mentre al pico si ricorre proprio per poter tenere il trasformatore fuori. Mi sfugge qualcosa?
No, un pico non è come avere un alimentatore interno(anche perchè cosí piccoli difficilmente li trovi), se tu pensi, se metti un alimentatore con un fascio di cavi da un lato del case non è comodo portare tipo il 24 pin dalla parte opposta dove sta la scheda madre(nei case piatti piccoli ma con supporto a una gpu),invece un pico visto le dimensioni lo puoi mettere sul 24 pin o magari con delle prolunghe in un posto piú comodo.
Il pico in se, va messo direttamente sul 24 pin e ti risparmia spazio dai cavi cosa che in un case piccolo è fondamentale aver meno cavi possibili in giro. Dall'alimentatore che andrebbe dentro escono solo un paio di cavi che puoi gestire in modo facile in confronto ad avere tutti i cavi dall'alimentatore "normale"
Il senso lo ha sempre,(ma può essere sensato per me ma no per te, basta un piccolo motivo e già è sensato) se il case lo permette di metterlo interno, metterlo fuori è solo uno spreco di spazio e risulta scomodo. Se poi uno lo vuole mettere esterno o perchè non ci sta o perchè magari spende meno li dipende da chi fa il pc.
Non esiste uno standard sul cosa fare come in un case normale con un alimentatore standard.
In poche parole si riesce ad adattare il tutto alla situazione
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#10
Esistono motherboards mini ITX che si possono alimentare direttamente con 12 volts
basta cercare le thin mini itx
Si ma sono abbastanza peggiori, (son piú per cpu a basso consumo) visto che non hanno neanche il pcie per la gpu e per ryzen non ci stanno da quello che mi risulta,
apparte quello non hanno nessun altro vantaggio degno di nota visto che son sempre grandi uguali(ne esistono sempre di piú piccole)
Una mini itx va bene per tutto.
 

Niemand

Utente Attivo
5,343
1,215
Hardware Utente
#11
Una mini itx va bene per tutto.
certo, ma se la alimenti con un alimentatore "vero".
se calcoli che con un processore Ryzen G la motherboard ti passa abbondantemente i 100 watt reali (senza periferiche) con le pico PSU non vai lontano... senza tenere conto che le pico PSU non gestiscono lo switch dell'alimentatore che continua a consumare anche a PC spento
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#12
certo, ma se la alimenti con un alimentatore "vero".
se calcoli che con un processore Ryzen G la motherboard ti passa abbondantemente i 100 watt reali (senza periferiche) con le pico PSU non vai lontano... senza tenere conto che le pico PSU non gestiscono lo switch dell'alimentatore che continua a consumare anche a PC spento
Ma per ryzen le trovi?:boh: in ogni caso non hanno nessun vantaggio, non sono di certo adatte ad un normale pc essendo piú limitate sia nelle ram, sia negli slot/porte. Gli alimentatori in ogni caso sarebbero sempre gli stessi da 12v( i dell sono quelli migliori)
Coi pico arrivi dove vuoi, l'hdplex che ho linkato sopra regge tranquillamente configurazioni con un ryzen da 65w e una 1050ti e come qualità é uno dei migliori tra quelli "commerciali".
 

Niemand

Utente Attivo
5,343
1,215
Hardware Utente
#13
Infatti Ryzen oggi ha bisogno di più corrente: se devi prendere una pico buona e un alimentatore monotensione buono spendi il doppio di un SFX buono... se la scheda è nata monotensione allora ok... altrimenti meglio un alimentatore tradizionale.
 

cortin02

Utente Attivo
268
45
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium G4400
Dissipatore
Stock Intel
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
#14
Infatti Ryzen oggi ha bisogno di più corrente: se devi prendere una pico buona e un alimentatore monotensione buono spendi il doppio di un SFX buono... se la scheda è nata monotensione allora ok... altrimenti meglio un alimentatore tradizionale.
Si ma visto che voleva fare un mini pc un sfx(se ci sta vuol dire che il case é "grande") é enorme rispetto a un pico e con i cavi è scomodissimo rispetto a un pico.
Visto che ha solo la cpu può avere tranquillamente un case largo 18x18 cm e il pico è l'unica.
Costa si di piú, ma son due categorie diverse.