Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
7 minuti

Forza Motorsport 3, simulazione che non delude

Forza Motorsport, il gioco di simulazione di guida, è giunto al terzo capitolo. E non delude!

Introduzione


Genere: Simulazione di guida
Sviluppatore: Turn 10
Distributore: Microsoft Games Studios
Voto: 9 / 10

Con l'uscita di Forza 2, nel 2007, Microsoft ha dato uno scossone al mondo dei simulatori di guida, imponendosi come un nuovo standard. Mentre Gran Turismo 5 fa scalpitare d'impazienza i giocatori della PS3, lo sviluppatore Turn 10 inaugura il terzo episodio di Forza Motorsport, sempre in esclusiva su Xbox 360.

La scelta delle armi

Dopo pochi secondi dall'avvio, il giocatore è già completamente immerso nel gioco. Per determinare il livello d'esperienza del giocatore, Turn 10 vi mette subito alla guida della sublime Audi R8 5,2 FSI Quattro in una semplice corsa su circuito. Si tratta, però, solo di un piccolo regalo iniziale, poiché per rimettere le mani sulla roadster della marca tedesca, bisognerà macinare chilometri su chilometri, per raggiungere il livello necessario e sbloccare i bolidi più potenti.

Dopo questo primo test, il giocatore potrà scegliere la sua prima auto tra le 8 presenti nel garage, che non sono proprio dei bolidi, accontentiamoci! La modalità Carriera prevede corse organizzate secondo un calendario classico, che si riempie man mano che il giocatore migliora le sue competenze e acquista nuovi veicoli. Il pilota in erba può scegliere fra tre tipi di gara, in base alle auto presenti nel suo garage. Con ogni vittoria, si guadagnano soldi e si aumenta il proprio livello.

Dal punto di vista simulativo, le prime corse si svolgono senza intoppi; le configurazioni predefinite dei veicoli offrono una guida abbastanza semplice e lineare, al punto tale che la competitività è quasi azzerata. Il giocatore può scegliere, comunque, tra tre livelli di difficoltà e può usufruire degli aiuti alla guida: frenata assistita, ABS, controllo della stabilità o traiettoria ideale: tante opzioni da configurare a seconda del livello scelto.

Una vittoria fa guadagnare un certo numero di Cr (crediti, la moneta del gioco) in base alla classifica e anche agli aiuti scelti. Così, un successo in corsa può essere doppiamente ricompensato, e permettere di evitare il livello massimo di aiuto nella guida. Attenzione agli incidenti, i danni accumulati penalizzeranno il guadagno.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #PlayStation?
Iscriviti alla newsletter!