Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Galaxy S7 resiste a tutto ed ha un autofocus velocissimo

Da alcuni nuovi video sembra che Samsung abbia fatto davvero un ottimo lavoro sui nuovi Galaxy S7 ed S7 Edge: l'autofocus sembra velocissimo, e l'effetto slow-motion può essere applicato anche solo ad alcuni passaggi e non per forza all'intero video. Inoltre lo smartphone sembra più robusto.

Galaxy S7 resiste a tutto ed ha un autofocus velocissimo

Il nuovo Samsung Galaxy S7 offre un nuovo sistema di autofocus molto più veloce rispetto al precedente e consente di girare video in slow-motion a 240 FPS e 720p, attivando o disattivando selettivamente l'effetto. Inoltre la nuova scocca sembra super resistente. Non ci credete? Ecco i video.

Nel primo, realizzato dai colleghi di Phone Arena durante il recente Mobile World Congress, si può vedere la facilità con cui il Galaxy S7 mette a fuoco in maniera praticamente istantanea, a confronto il Galaxy S6 Edge+ dello scorso anno richiede alcuni momenti ed è visibilmente meno reattivo.

Lo stesso risultato si nota anche utilizzando un apposito sistema realizzato da Samsung, sostanzialmente una scatola con dentro una luce bassa e due immagini, una posta sullo sfondo, dalla parte opposta rispetto al foro per la fotocamera dello smartphone e una seconda a metà strada, azionata da un piccolo motorino che la alza e la abbassa, costringendo così la fotocamera a passare da un piano all'altro velocemente e in condizioni di scarsa illuminazione ambientale.  

Novità anche per la funzione slow-motion. Il Samsung Galaxy S7 infatti può realizzare video a 240 FPS con risoluzione 720p e, benché non sia al momento chiaro se giri tutto a 240 FPS o interpoli passaggi a 120 FPS come suggeriscono alcuni utenti su Reddit, il risultato è ottimo e il video molto fluido. Inoltre nell'app Gallery è possibile applicare l'effetto slow motion solo ad alcune parti del video selezionate dall'utente. Una bella novità, visto che l'unico altro smartphone Android in commercio con capacità di catturare video a 240 FPS, il Nexus 5X, non offre tale funzione.

Infine, da alcuni test, il Samsung Galaxy S7 è migliorato molto anche dal punto di vista della resistenza, come dimostrano due video che vedono lo smartphone coreano sopravvivere ad alcuni minuti di immersione nell'acqua bollente e resistere a martellate inflitte con forza.

Nel secondo caso ovviamente alla fine lo smartphone soccombe, ma la scocca per quanto fortemente danneggiata non risulta completamente in pezzi e resta anzi abbastanza compatta.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!