Galaxy S9 con una super ricarica rapida? Forse solo in USA

Galaxy S9 potrà contare sul Quick Charge 4+, il nuovo standard di ricarica rapida targato Qualcomm, ma solo nella variante per il mercato statunitense. È quanto emerge da un nuovo report realizzato dalla nota testata Phone Arena, che ha cercato di ricostruire quella che dovrebbe essere la strategia Samsung per il 2018, nella fascia dei top di gamma.

L'azienda sudcoreana non è certamente nuova ad equipaggiare il proprio smartphone di punta con SoC differenti a seconda dei mercati. Pensiamo al Galaxy S8, commercializzato in alcune zone (tra cui l'Europa) con l'Exynos 8895, mentre in altre con lo Snapdragon 835. Un strategia messa in piedi anche con il Galaxy S7 (Exynos 8890 e Snapdragon 820) e non solo.

Schermata 2017 12 12 alle 16 19 31

Un modus operandi che l'azienda sudcoreana dovrebbe adottare anche con il Galaxy S9. Sembra infatti che dalle nostre parti il prossimo top di gamma Samsung possa montare il SoC Exynos 9810, annunciato ad inizio novembre. Negli Stati Uniti dovrebbe invece essere basato sullo Snapdragon 845, processore ufficializzato da Qualcomm qualche giorno fa.

Leggi anche: I migliori accessori per Samsung Galaxy S8 e S8+

Proprio lo Snapdragon 845 può contare sul nuovo standard di ricarica rapida Quick Charge 4+ che, almeno sulla carta, dovrebbe consentire di raggiungere il 50% di carica in appena 15 minuti. Qualcomm ha precisato che, nonostante questa particolare velocità, le temperature operative saranno comunque più basse rispetto allo standard precedente, al fine di salvaguardare la longevità della batteria.

Schermata 2017 12 12 alle 16 19 48

Tutto questo è stato possibile grazie all'affinamento della tecnologia Dual Charge che, nella logica di un perfetto bilanciamento termico, sposta la corrente attraverso un percorso dove c'è meno calore, in maniera totalmente autonoma. In tal senso, il Quick Charge 4+ dovrebbe garantire un'efficienza energetica superiore del 30% rispetto al precedente standard.

Leggi anche: Galaxy S9, una straordinaria fotocamera con ottica f/1.5?

Il report di Phone Arena parla appunto della possibilità che il Galaxy S9 per il mercato statunitense possa effettivamente contare sul Quick Charge 4+. In realtà anche i SoC Exynos hanno a disposizione uno standard di ricarica rapida, precisamente chiamato Samsung Adaptive Fast Chargeche però, almeno a livello di velocità, si è dimostrato qualche passo indietro rispetto ad alcuni diretti concorrenti.

s8 fast charge 2 720x318 (1)

Occorre comunque sottolinare come si tratti di indiscrezioni, per adesso non confermate in via ufficiale. Nelle prossime settimane dovremmo avere a disposizione qualche informazione in più sul Galaxy S9, anche perchè è probabile che Samsung possa mostrare un primo video teaser in occasione del CES di Las Vegas 2018 (9-12 gennaio). Staremo a vedere.


Tom's Consiglia

Xperia XZ Premium, attuale top di gamma targato Sony, è l'unico smartphone al mondo a poter registrare video in slow-motion a 960 FPS.

Galaxy S8 Galaxy S8
   

Pubblicità

AREE TEMATICHE