Garmin vívosmart 3, la fitness band per sportivi mai domi

Si chiama vívosmart 3 la nuova fitness band firmata Garmin. Non conta solo i passi o la distanza compiuta, i piani di scale saliti, le calorie bruciate e la qualità del sonno, ma permette di avere ben chiaro il proprio stato di forma fisica grazie a funzione come la stima del VO2 max (il massimo consumo d'ossigeno) e la funzione Fitness Age, che permette di capire l'età dimostrata dal proprio fisico rispetto a quella anagrafica.

Garmin vívosmart 3 è inoltre in grado di registrare e indicare i momenti di stress maggiore, basandosi sulla frequenza cardiaca rilevata direttamente al polso grazie alla tecnologia Garmin Elevate. Tramite il Relax Timer vi aiuta a compiere esercizi di ossigenazione temporizzati. La funzione Strenght Training, inoltre, segue l'utente impegnato in una sessione di esercizi contando le ripetute e i tempi di recupero tra le serie. Il device registra i dati di ogni esercizio, che possono poi essere inviati a Garmin Connect e quindi essere analizzati in dettaglio.

garmin vivosmart 3 01

La funzione VO2 max era fino a oggi prerogativa dei GPS sportwatch più evoluti. Il VO2 max è il massimo volume di ossigeno che è possibile consumare al minuto per chilogrammo di peso corporeo quando l'utente è al massimo delle prestazioni; più semplicemente, è un'indicazione delle prestazioni atletiche e deve aumentare quando il livello di forma fisica migliora.

Sulla stima della VO2 max si basa anche la nuova funzione Fitness Age che fornisce all'utente chiare indicazioni sulla qualità del proprio allenamento e, quindi, sui miglioramenti ottenuti. Garmin vívosmart 3, basandosi sui risultati registrati, stima e quantifica un'età fisica: se è inferiore a quella anagrafica significa che si è perfettamente in forma. Con un piano di allenamenti ben costruito e con un lavoro costante, si potrà alzare il valore VO2 max e ridurre sempre più il dato di Fitness Age.

Garmin Move IQ monitora e analizza i periodi di particolare intensità fisica, riconoscendo automaticamente se si sta camminando, correndo, pedalando, nuotando o se ci sta allenando su un'ellittica, permettendo all'utente di scaricare tutti i dati sul proprio profilo Garmin Connect e ripercorrere le fasi degli allenamenti, senza interrompere una seduta.

Inoltre, tramite l'accelerometro integrato, vívosmart 3 consente il monitoraggio dei minuti di attività intensa svolti nell'arco della settimana, partendo da un obiettivo minimo preimpostato di 150 minuti, come consigliato dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) per una miglior prevenzione della propria salute.

Presenti anche le Smart Notification grazie alle quali è possibile ricevere dal proprio smartphone, dove compatibile, avvisi quali e-mail, SMS, chiamate in arrivo e notifiche push, e visualizzarli direttamente sul dispositivo al polso. È anche possibile gestire in modalità wireless la sequenza dei propri brani preferiti quando si ascolta musica; qualora non si trovasse più il proprio telefono, nell'arco di 20 metri, sarà possibile farlo squillare rendendo l'individuazione più facile. vívosmart 3 può fungere anche come da telecomando delle action cam Garmin virb.

Il nuovo fitness band ha una batteria con una durata fino a 5 giorni e può essere indossato sia sotto la doccia che in piscina. È previsto in una taglia S/M (misura polso 122-189 mm) nei colori nero, blu e viola, nella taglia L (misura polso 148-215 mm) nella sola variante nero. vívosmart 3 sarà nei negozi da questo mese a un prezzo consigliato di 149,99 euro.

Garmin Vivosmart 3 Garmin Vivosmart 3
   

Pubblicità

AREE TEMATICHE