Hot topics:
News su SMAU 2017
8 minuti

Ghost Recon Wildlands, schede video a confronto

Test di Ghost Recon Wildlands con schede video AMD Radeon e Nvidia GeForce. Cosa ci vuole per gestire il famoso titolo open world di Ubisoft?

Ghost Recon Wildlands, schede video a confronto

Radeon vs. GeForce in Ghost Recon Wildlands

Ghost Recon Wildlands è il primo gioco della serie ad avere un'ambientazione open world. Ubisoft si è così potuta sbizzarrire nel creare una varietà di scenari molto dettagliati. A muovere il gioco troviamo il motore AnvilNext 2.0, lo stesso di For Honor.

ghost recon

Ubisoft ha pubblicato la patch 1.1.5 non appena avevamo terminato i test su Ghost Recon Wildlands. Li abbiamo rifatti, per confrontare le prestazioni prima e dopo l'aggiornamento. Purtroppo nel mondo dei videogiochi non è insolito assistere al debutto di titoli scarsamente ottimizzati, migliorati solo dopo svariate patch a giorni o settimane dal debutto.

Requisiti di sistema minimi e consigliati

L'hardware minimo e consigliato necessario per giocare a Ghost Recon Wildlands è indicato su una pagina del blog di Ubisoft. In apparenza soddisfare i requisiti minimi permette di giocare a 720p con dettagli Low, mentre la configurazione consigliata consente di divertirsi in Full HD a dettagli High. Sulla carta questo titolo sembra volere molta memoria di sistema, dato che sono indicati almeno 6 GB.

  Minimi Consigliati
Processore Intel Core i5-2400S o AMD FX-4320 Intel Core i7-3770 o AMD FX-8350
Memoria 6 GB 8 GB
Scheda video GeForce GTX 660 o Radeon R9 270X (2 GB minimo) GeForce GTX 970/GTX 1060 o Radeon R9 390/RX480 (4 GB minimo)
Sistema operativo Windows 7, 8.1, 10 (solo 64 bit) Windows 7, 8.1, 10 (solo 64 bit)
Spazio su disco 50GB 50GB
Audio DirectSound compatibile DirectSound compatibile

Radeon vs GeForce

Dato che si tratta di un gioco "The Way It's Meant To Be Played", verrebbe da pensare che Ghost Recon Wildlands sia ottimizzato principalmente per le schede Nvidia. Non dimenticate che è un titolo multipiattaforma, il che impone a Ubisoft di renderlo fluido su Xbox One e PS4, due console con chip AMD. Diamo un'occhiata alle immagini per cercare possibili differenze nel rendering dell'immagine tra schede GeForce e Radeon.

ghost recon 01
Radeon RX 480 - Very High
ghost recon 02
GeForce GTX 1060 - Very High

Non emerge alcun problema evidente usando l'impostazione Very High. L'immagine è identica con qualsiasi GPU.

Impostazioni grafiche

In Ghost Recon Wildlands ci sono diverse impostazioni grafiche modificabili, ma in linea generale sono cinque le impostazioni tra cui scegliere: Low, Medium, High, Very High e Ultra.

Potete ovviamente personalizzare le singole opzioni all'interno di ogni impostazione. Noi abbiamo scelto l'impostazione Very High e impostato le tecnologie Nvidia HBAO+, Turf Effects e God Rays su Enhanced.

ghost recon 03
AMD - Very High + NVIDIA Effects
ghost recon 04
NVIDIA - Very High + NVIDIA Effects

Configurazione di prova e procedura di test

Configurazione di prova
CPU Intel Core i5-6500
Motherboard Asus Z170-Deluxe
RAM Klevv DDR4-2133 8GB
SSD Crucial MX200 500GB
Alimentatore Cooler Master G450M
Case  Cooler Master HAF XB EVO
Sistema operativo Windows 10 x64 Enterprise 1607 (14393.693)
Driver  Nvidia GeForce Game Ready 378.49
AMD Radeon Crimson Edition 17.1.1

Abbiamo svolto i test su una piattaforma di fascia media, quella su cui giocheranno molti appassionati. Il sondaggio hardware e software di Steam ci permette di capire quali sono le configurazioni più diffuse:

  • Windows 10 64-bit ha una quota del 48,5%
  • 8 GB di RAM sono comuni al 34% dei giocatori (la nostra configurazione ha 16 GB)
  • La risoluzione Full HD (1920x1080) è usata da oltre un terzo dei giocatori (39%, in realtà), mentre il 25% rimane a 1366x768 (portatili). Il QHD (2560x1440) è la risoluzione a cui gioca meno del 2% dei gamer, e il 4K non ne parliamo.
  • Le CPU quad-core sono usate dal 47% dei giocatori. La nostra configurazione è basata su un quad-core di fascia media Intel.
ghost recon 05
Clicca per ingrandire

Schede video in test

Testiamo Ghost Recon con otto schede differenti, gran parte delle quali si possono inserire nella fascia media del mercato.

Asus GeForce GTX 1060 STRIX OC 6GB
XFX Radeon RX480 Core 8GB
Gigabyte GeForce GTX 1060 WF2OC-3GD 3GB
MSI RX470 Gaming X 4G
MSI GTX 970 Gaming 4G
XFX Radeon R9 390 8G
MSI Radeon RX460 2GB OC
PNY GeForce GTX 1050 2GB

La Radeon RX 480 "Core" di XFX è in svantaggio, dato che ha frequenze standard, mentre la Asus GTX 1060 Strix OC opera a 1645 MHz. Abbiamo portato la GPU della scheda AMD a 1340 MHz e la memoria a 2 GHz.

La RX 470 potrebbe avere un vantaggio per il gigabyte di memoria in più rispetto alla GTX 1060 3GB. La GTX 970 e la R9 390 sono vecchie di una generazione, ma sono molto diffuse. A completare i test due schede di fascia più bassa, RX 460 2GB e GTX 1050 2GB.

ghost recon 06
Clicca per ingrandire

Procedura di test

Tutti i dati prestazionali sono stati raccolti con il software PresentMon e il nostro front-end personalizzato.

Al fine di rappresentare accuratamente le prestazioni, ogni scheda è stata scaldata fino a una temperatura stabile prima di rilevarne i dati. Gran parte delle GPU adottano meccanismi per ottimizzare le frequenze in base a variabili come consumo e temperatura. Perciò i test svolti durante il periodo di riscaldamento potrebbero restituire prestazioni migliori di quelle che vedrete realmente.

Per questo abbiamo svolto la sequenza di test due volte al fine di riscaldare ogni scheda. Poi abbiamo raccolto i dati che vedete nei grafici. Abbiamo testato il gioco in Full HD con impostazioni Medium e Very High. Poi abbiamo raccolto i risultati a Very High, ma con le ottimizzazioni di Nvidia (HBAO+, Turf Effects ed Enhanced God Rays) attive.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Schede video?
Iscriviti alla newsletter!