Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:

Google ha pagato ad Apple 1 miliardo per stare sull'iPhone

Lo scontro legale tra Google ed Oracle ha reso pubblica la cifra che Google paga ad Apple per essere il motore di ricerca predefinito su iOS. Si parla di un miliardo di dollari, ma non si sa altro perché Google ha chiesto di rendere segreto il documento.

Google ha pagato ad Apple 1 miliardo per stare sull'iPhone

Google ha pagato ad Apple un miliardo di dollari affinché il suo motore di ricerca fosse quello predefinito su iPhone e iPad, nel 2014. L'informazione fa parte di quelle emerse nell'ambito del processo che vede Google contrapposta ad Oracle, che vede la prima accusata dalla seconda per violazione di brevetti.

Stando alle informazioni diffuse dagli avvocati di Oracle, che non sono complete, Google avrebbe riconosciuto ad Apple una parte degli introiti pubblicitari generati dalle ricerche fatte sui dispositivi iOS. Secondo uno dei testimoni interrogati, poi, si è parlato di una "percentuale del 34%", ma non è chiaro se questa è la parte pagata ad Apple o quella che si è tenuta Google.

google android oracle

Gli avvocati di Google hanno chiesto che queste informazioni, in particolare il valore del 34%, siano tenute sotto riserbo, perché ritenute altamente confidenziali. La loro pubblicazione può compromettere gli affari di Google ed Apple. Apple ha presentato una richiesta simile, separatamente. La trascrizione della deposizione è successivamente stata rimossa dai documenti pubblici relativi al processo.

È la prima volta che emerge qualche dettaglio riguardo agli accordi finanziari tra Google ed Apple. I numeri lasciano intuire quanto valga per Google questa posizione su iPhone e iPad.

Cosa significa "motore di ricerca predefinito"?

Quando usiamo la barra degli indirizzi in Safari per iOS per cercare qualcosa, i risultati ottenuti sono quelli generati da Google. O, in altre parole, fare una ricerca tramite la barra degli indirizzi equivale a farla andando su google.com. Questa semplice azione genera profitti, perché come sappiamo la pagina dei risultati (SERP) include uno o più annunci pubblicitari.

319
320
321

Il proprietario del telefono può decidere di cambiare qual è il motore di ricerca utilizzato, ma è Apple a decidere quello predefinito, vale a dire quello impostato di fabbrica. È importante anche ricordare che le impostazioni di default sono una cosa molto potente, e quasi nessuno le modifica.

Nell'economia delle due aziende, Apple e Google, un miliardo di dollari probabilmente non è molto - pure trattandosi di una cifra molto alta in termini assoluti. Nell'ambito dello stesso processo Oracle ha fatto sapere, infatti, che Google ha guadagnato 22 miliardi di dollari da Android (31 miliardi di fatturato). L'anno di riferimento in questo caso non è stato specificato, ma presumibilmente si tratta sempre del 2014. 

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone?
Iscriviti alla newsletter!