Hot topics:
2 minuti

Google Pixel X e XL il 4 ottobre. Eccoli in foto

Il 4 ottobre prossimo dovrebbe essere il giorno dell'esordio per i nuovi smartphone Google, che si chiameranno probabilmente Pixel X e XL. I due nuovi dispositivi dovrebbero segnare un cambio di strategia da parte di Google, con un coinvolgimento più diretto. Intanto eccoli in foto.

Google Pixel X e XL il 4 ottobre. Eccoli in foto

Google ha annunciato ufficialmente che il prossimo 4 ottobre terrà un evento a San Francisco. Il colosso di Mountain View non ha detto esplicitamente cosa presenterà in quell'occasione ma ha diffuso un brevissimo video teaser in cui

oltre alla data si vede anche la classica casella in cui inserire i termini sul motore di ricerca, trasformarsi lentamente nel profilo di uno smartphone, affiancata dal logo con la G. La stessa grafica inoltre è stata ripresa anche in un nuovo sito dedicato, in cui la forma dello smartphone è riempita di foto.

Come sappiamo i due smarthone non segneranno semplicemente il rinnovo della gamma di dispositivi Google, ma anche un cambio di strategia dell'azienda californiana, che dovrebbe essere maggiormente coinvolta nel delineare le caratteristiche degli smartphone, tanto da sottolineare questa trasformazione rinunciando al brand Nexus in favore di Pixel, per sottolineare il nuovo corso. Gli smartphone, secondo alcune fonti, dovrebbero chiamarsi Pixel e Pixel XL, oppure Pixel X e XL.

Secondo le voci di corridoio la realizzazione dei due dispositivi da 5 e 5,5 pollici sarà affidata ad HTC. Inoltre entrambi i modelli stavolta dovrebbero avere una scocca metallica, come mostrato anche da alcune foto recenti apparse sul Web.  

nexus

Poco invece si sa riguardo alle specifiche, se non che i due dovrebbero offrire ovviamente il nuovo Android 7.0 Nougat ed essere equipaggiati con il Qualcomm Snapdragon 821. Rumor non confermati infine parlano di un display Full HD per il Pixel XL, 4 GB di RAM e uno spazio per lo storage da 32 o 128 GB.

nexus 2

Fotocamere da 12 e 8 Mpixel, batteria da 2770 mAh e sensore per impronte digitali montato posteriormente dovrebbero poi completarne la dotazione. Ormai comunque manca davvero poco per scoprire tutta la verità sui nuovi smartphone, voi cosa vi aspettate?

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!