Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 3
  • 0

Webcam per PC | Le migliori di Ottobre 2020

La migliore a 720p per rapporto qualità/prezzo

Logitech C270


Sensore
-
Risoluzione massima
HD 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
In alternativa
  • -

La migliore in Full-HD per rapporto qualità/prezzo

Trust Tyro Webcam


Risoluzione massima
Full-HD 30 FPS
Messa a fuoco
Automatica
In alternativa
  • -

La migliore per il Full-HD

Logitech StreamCam


Sensore
-
Risoluzione massima
Full-HD 60 fps
Messa a fuoco
Automatica
In alternativa
  • -

La migliore per il 4K

Logitech Brio Ultra-HD


Sensore
-
Risoluzione massima
4K 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
In alternativa
  • -

La migliore per chi ha una stanza buia

Razer Kiyo


Sensore
-
Risoluzione massima
Full-HD 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
In alternativa
  • -

Indipendentemente dal tipo di hardware ricercato, dover cambiare o effettuare un nuovo acquisto è sempre una bella gatta da pelare. Tanto per cominciare è fondamentale avere in mente il tipo di utilizzo che si vuole fare: oggigiorno le webcam vengono sostanzialmente utilizzate per ogni cosa, dalla live sui più noti portali quali Twitch e YouTube a veri e propri colloqui lavorativi; oppure, perché no, per una chiamata familiare o con la propria fidanzata. 

Individuato l’utilizzo subentrano poi altre domande, principalmente legate al prezzo e alla qualità. Ecco quindi cosa andremo a fare in questo articolo: cercheremo di fornirvi le risposte a queste domande, tentando di coprire ogni target di utenza.

In breve

Qualora non abbiate voglia di perdere molto tempo e siete giunti qui per delle informazioni veloci sulle migliori caratteristiche da conoscere prima di acquistare una webcam, eccovi accontentati con una breve panoramica:

  1. Risoluzione: HD (720p) per videochiamate, Full HD (1080p) per streaming di videogiochi, Ultra HD (2160p) per video in full screen e talk show. 
  2. Telecamera: ottica Zeiss (webcam con zoom e ampio angolo di visione).
  3. Software: apposito programma dal quale gestire la produzione di foto e video (controllate il supporto per il vostro sistema operativo). 
  4. Microfono: indispensabile se non si dispone di un dispositivo esterno in grado di catturare la voce, ma di secondaria importanza per gli streamer, essendo sicuramente già dotati di attrezzatura necessaria. 
  5. Extra: assicuratevi che la camera supporti l’autofocus. Può sembrare banale ma è estremamente importante, nonché un significativo aumento della qualità video.

Webcam per tutti

Vivendo in un periodo in cui l’utilizzo della rete è sempre più predominante, difficile non cominciare dagli streamer, ovvero tutte quelle persone che giocano o chiacchierano in diretta. In questo caso, nonostante possiate pensare sia necessaria per forza una “webcam premium”, in realtà dipende: se il vostro operato riguarda principalmente la realizzazione di gameplay, tenete a mente che, con molte probabilità, il vostro setup prevede che il 90% dello schermo venga occupato dal videogioco e il restante 10% dalla vostra bella faccia. A questo punto, perché spendere tanti soldi in prodotti capaci di supportare risoluzioni folli, magari 4K, per una sorgente video così ridotta? Già, ha poco senso. Nel vostro caso una webcam 1080p dotata di microfono nella media (poco importa la qualità del microfono integrato, se fate streaming utilizzerete per forza un microfono esterno) è più che sufficiente; in altri casi, invece, ad esempio chi è abituato a fare talk show e si mostra spesso a schermo intero, diventa necessario investire anche sulla risoluzione, puntando su modelli 4K.

Accantoniamo per un attimo il mondo dello streaming e quello dei videogiochi, occupandoci di impieghi più comuni e inseriti nella routine di persone esterne a questi universi. Anche una semplice chiamata con i parenti o un colloquio lavorativo, necessita infatti di una webcam, specie se non si è in possesso di un computer portatile e quindi di una camera integrata da sfruttare. In questi casi, trattandosi di occasioni sporadiche o che comunque non richiedano una qualità elevata, è consigliabile puntare su dispositivi nella media, device che fanno il loro senza strafare (risoluzione HD).

Foto, video e software

I modelli di webcam appartenenti alle più note case di sviluppo, un esempio è Logitech, escono con in dotazione anche un software pensato appositamente per la realizzazione di video e foto. I più smanettoni fra di voi ovviamente già lo sapranno, ma, come accennato, anche una webcam – specie se di ottima fattura – può aiutarvi a realizzare piccole produzioni multimediali. Manco a dirlo, tutto ciò ha dei limiti: infatti se per le foto potrebbe andar bene, per la realizzazione di video potrebbe già non adattarsi al meglio. Tuttavia, come sempre, dipende anche dall’entità di ciò che vorrete andare a fare.

Come funziona nella maggior parte dei casi? Semplice! Collegate il cavo USB al vostro computer, aspettate l’installazione dei driver e del software apposito, e siete pronti. Fatto ciò non vi resta che curiosare fra le diverse impostazioni del programma o decidere se effettuare uno scatto o prepararsi per un video.

Nel caso non foste minimamente interessati a queste funzionalità e tutto ciò che desideriate è andare in live sul vostro canale Twitch, non dovrete fare altro che collegare la webcam (dopo averla installata), aprire OBS, aggiungere un nuovo dispositivo di cattura video e infine selezionarla.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto

Sensore
-
Risoluzione massima
HD 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
Microfono integrato
Si
Accessori
-
La migliore a 720p per rapporto qualità/prezzo

Connessione
Wi-Fi
Compatibilità
Windows, macOS
Dimensioni
-
Peso
-

Nel caso foste alla ricerca di una webcam con risoluzione HD senza voler spendere cifre da capogiro, questa Logitech C270 è il modello da prendere in considerazione. Compatibile con Windows e macOS, può ovviamente essere utilizzato con i vari Hangout, Skype, FaceTime, solo per citarne alcuni. Interessante la presenza di una tecnologia per la riduzione del rumore ambientale, così da facilitare la resa delle conversazioni attraverso il microfono. Insomma, con motivazioni diverse rispetto al modello AUKEY, un altro best-buy.

Risoluzione massima
Full-HD 30 FPS
Messa a fuoco
Automatica
Microfono integrato
La migliore in Full-HD per rapporto qualità/prezzo

Peso
80 g

Trust Tyro è una webcam di fascia media perfetta per chi è alla ricerca di un modello capace di supportare il Full HD. Si collega a qualsiasi schermo e viene riconosciuta da qualsiasi programma. Queste caratteristiche la rendono perfetta soprattutto per un setup da gioco, da abbinare ad un overlay che contiene un apposito riquadro per la vostra faccia. Oltre a caratteristiche come l’autofocus, questo modello include anche l’audio; sicuramente non è adatto per degli streaming, ma è praticamente perfetto per delle videochiamate. Il suo prezzo, inoltre, non è proibitivo: si aggira intorno ai 70 euro.

Sensore
-
Risoluzione massima
Full-HD 60 fps
Messa a fuoco
Automatica
Microfono integrato
Si
Accessori
-
La migliore per il Full-HD

Connessione
Wi-Fi
Compatibilità
Windows 10 e successivi, MacOS 10.14 e successivi
Dimensioni
85 mm x 58 mm x 48 mm
Peso
222 grammi

Probabilmente la migliore webcam del mercato, in questo momento. Logitech SteamCam integra tutto ciò che è lecito attendersi, nel 2020, da un prodotto di questo tipo: risoluzione Full-HD a 60 fps, piena compatibilità con Windows 10 (e versioni successive) e MacOS 10.14 (e versioni successive), messa a fuoco automatica a partire da 10 centimetri (a infinito), connettività attraverso una porta USB-C 3.1. È presente però un piccolo bug software che, in alcune circostanze, impedisce la perfetta sincronizzazione tra audio e video in fase di registrazione (nessun problema con le dirette). Un piccola criticità su cui Logitech è già a lavoro e che non ne inficia l’eccellente esperienza utente.

Sensore
-
Risoluzione massima
4K 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
Microfono integrato
Si
Accessori
-
La migliore per il 4K

Connessione
Wi-Fi
Compatibilità
Windows, MacOS
Dimensioni
27 mm x 102 mm x 27 mm
Peso
63 grammi

Poco da dire anche su questo modello, esattamente come visto con la StreamCam della stessa Logitech. La Brio Ultra-HD è semplicemente la webcam di riferimento per chi necessita della risoluzione 4K. Molto interessante anche la presenza dello zoom a 5X (che può essere estremamente utile in tante circostanze) e delle certificazioni ufficiali per tantissimi software: Skype for Business, Zoom, Windows Hello, Cortana, solo per citarne alcuni. Certo, tutto questo ha un prezzo importante, ma siamo difronte a un dispositivo destinato a un’utenza specializzata nel settore.

Sensore
-
Risoluzione massima
Full-HD 30 fps
Messa a fuoco
Automatica
Microfono integrato
Si
Accessori
-
La migliore per chi ha una stanza buia

Connessione
Wi-Fi
Compatibilità
Windows, macOS
Dimensioni
-
Peso
-

Un prodotto unico nel suo genere questa Razer Kiyo. Si tratta infatti di una webcam che, attorno al sensore, presenta un anello luminoso. In questa maniera, l’immagine risulterà illuminata anche al buio, un vantaggio non da poco. Tutto questo senza dimenticare il supporto alla risoluzione Full-HD a 30 fps, il microfono incorporato e l’autofocus avanzato. Insomma, una webcam che può rappresentare un importante strumento lavorativo in tanti contesti.