Hot topics:
News su Black Friday 2017
26 minuti

Prova dei dischi multimediali di Patriot, Freecom, Lacie, Qnap ed Eminent.

Hard Disk multimediali, cinque modelli a confronto

Valutazione

Il LaCinema Mini HD è probabilmente l'hard disk multimediale più compatto e discreto sul mercato. Non ha mostrato alcun problema nella riproduzione dei nostri file, ad alta o bassa risoluzione, con audio stereo o surround.

Lacie LaCinema Mini HD - Clicca per ingrandire

 

Questo prodotto incontra però specifiche necessità da parte degli utenti. Potrete connetterlo alla TV solo tramite porta HDMI o Composito. Integra un hard disk da 500 GB e la connessione WiFi. Le porte USB utilizzabili sono due.

Avremmo preferito un menù più semplice e compatto, mentre per le impostazioni la suddivisione in diversi menù può essere d'aiuto ai meno esperti. La grafica è minimale, può piacere o meno. Forse sarebbe stato meglio l'adozione di un carattere più leggibile.

Lacie LaCinema Mini HD - Clicca per ingrandire

 

Cattive notizie per il telecomando. Troppo essenziale e di fattura solo sufficiente. Dei tasti dedicati in più a funzioni ricorrenti non avrebbero guastato.

Il LaCinema Mini HD costa 300 euro, un prezzo elevato. Il prodotto è però molto compatto, con hard disk incluso e WiFi. La compatibilità è assicurata per tutti i file. Peccato per il telecomando.

Pagina precedente

Freecom Media Player II

Il MediaPlayer II di Freecom abbandona la compattezza vista col Lacie e il Patriot per un formato di forma più classico. Largo 20, profondo 16 e alto 4,5 cm, la facciata frontale ospita solo il tasto d'accensione. Nella parte posteriore c'è, da sinistra a destra, la connessione Composito e Component, uscita audio coassiale, HDMI, LAN e due porte USB (una per la connessione al PC).

Nella confezione è incluso un telecomando, cavo composito, cavo di rete, cavo USB, stand per posizionamento verticale e adattatore wireless.

Analisi tecnica

Il Freecom integra un hard disk da 1 Terabyte - disponibile anche una versione da 500 Gigabyte e 1,5 Terabyte, nonché in versione senza disco. C'è solo una porta USB utilizzabile per collegare periferiche di memorizzazione esterne, e si trova nella parte posteriore (in base al posizionamento, potrebbe non essere semplice raggiungerla).

Freecom Media Player II - Clicca per ingrandire

 

Il comparto delle connessioni è più completo rispetto ai modelli visti in precedenza, offrendo connettività Composito, Component e HDMI.

Il Wi-Fi non è integrato, ma offerto tramite adattatore esterno, una chiavetta USB. Se la collegherete, non avrete più nessuna porta USB. Molto male.

È compatibile con questi formati: MPEG1,2,4 (MPG, AVI, DAT, VOB, IFO, TS), MKV (H.264 codec not supported), DivX, Xvid, MP3, WMA, Ogg Vorbis, WAV, JPG/JPEG.

Ergonomia

Nessun problema anche per il Freecom per quanto riguarda l'installazione. Basta collegare i cavi e pigiare il bottone d'accensione. In questo ambito notiamo subito una differenza rispetto agli altri prodotti, infatti impiegherà circa 30 secondi prima di essere operativo.

Freecom Media Player II - Clicca per ingrandire

Freecom Media Player II - Clicca per ingrandire

 

 

Il software su cui è basato è lo stesso del Patriot, modificato nell'interfaccia e altre opzioni. È un po' meno scattante, ma i ritardi non influiscono molto sull'esperienza d'uso.

Il menù propone un approccio differente, mostrando fin da subito le sorgenti dei file: Hard Disk, periferica USB, Rete. Le altre due opzioni disponibili sono Playlist e Impostazioni. Selezionate la sorgente e poi il file per avviare la riproduzione.

Purtroppo abbiamo riscontrato un problema di supporto nei file, più precisamente i Matroska con codec H.264. Un vero peccato considerando che sono molto diffusi. Nessun problema per gli altri, anche se la compatibilità rispetto ai prodotti concorrenti è più limitata.

Freecom integra anche un client BitTorrent, comandabile tramite rete da un altro PC.

Telecomando

Il telecomando ha un layout che possiamo definire standard, una croce centrale è circondata dai controlli del volume, avanzamento traccia veloce, capitolo successivo e precedente. Nella parte più bassa sono raggruppati i tasti funzione. Non hanno un particolare ordine logico.

Freecom Media Player II - Clicca per ingrandire

 

La qualità costruttiva del telecomando è superiore alla media. Seppur i materiali sono condivisi dalla stragrande maggioranza dei prodotti concorrenti, l'attivazione dei tasti è più secca, quindi il feedback migliore.

Continua a pagina 9
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Audio?
Iscriviti alla newsletter!