Periferiche di Rete

100 comuni italiani serviti dal WiMAX di Aria

I servizi WiMAX dell'operatore umbro Aria saranno lanciati nel 2009. Entro il prossimo 30 giugno, infatti, sarà completata l'installazione – da nord a sud – di non meno di 1200 stazioni WiMAX, che consentiranno la copertura di un centinaio di comuni e zone rurali.

"Questo progetto per noi è una grande sfida, e prevede l’installazione in 5 anni di 4.500 stazioni WiMAX distribuite su tutto il territorio nazionale. Siamo certi che, anche grazie a tutti questi agreement (con altre aziende), saremo in grado di offrire i nostri servizi secondo il piano di sviluppo della rete presentato subito dopo l’assegnazione delle licenze", ha dichiarato Franco Grimaldi, Direttore Generale & Chief Technical Officer di Aria. 

L'obiettivo dell'azienda di Todi è di favorire lo sviluppo del "sistema Italia" attraverso la crescita dei settori TLC e ICT; ovviamente con un occhio di riguardo nei confronti delle imprese.