Tom's Hardware Italia
CPU

AMD Kabini e Temash

Pagina 5: AMD Kabini e Temash
Ripercorriamo insieme alcuni gli annunci più importanti del 2013 in fatto di microprocessori per computer tradizionali e chip per smartphone e tablet.

AMD non ha solamente presentato Richland, ma anche Kabini e Temash. Senza grandi timori di smentita possiamo parlare di due "illustri sconosciuti", perché di prodotti mobile – notebook e tablet – basati su questi due SoC in giro se ne sono visti pochissimi. Se non altro hanno permesso ad AMD di prendere un po' di confidenza con il processo produttivo a 28 nanometri.

Altra cosa da dire è che entrambi sono basati su core Jaguar, che ritroviamo nelle APU di Xbox One e PS4 che citeremo a breve. Kabini, dedicato ai portatili di fascia bassa e con consumi tra 9 e 15 W, è disponibile in modelli da con due e quattro core, e la stessa cosa è vera per Temash, che è rivolto ai tablet, quindi consuma ancora di meno. Il problema è che di prodotti con questi chip ce ne sono davvero pochi, e le continue difficoltà finanziarie di AMD lo dimostrano.