Schede Grafiche

28nm ormai pronti, nuove GPU il prima possibile

TSMC ha comunicato che i macchinari per la produzione a 28 nanometri hanno raggiunto un livello di maturità che supera il 90% e per questo motivo avvierà la produzione in volumi il più presto possibile nel corso del 2011.

TSMC ha fatto passi avanti decisivi nel preparare le linee di produzione della Fab 12 dello “Hsinchu Science Park HSP” di Taiwan. I macchinari sono passati dalla capacità produttiva inferiore al 50% registrata nel quarto trimestre 2009 a oltre il 90% di oggi.

Con l’avanzamento dei processi di produzione sarà sempre più difficile avere macchinari pronti e serviranno più sforzi per offrire una produzione adeguata. TSMC ha fatto un esempio eloquente: le linee a 90 nanometri avevano un livello di maturità iniziale prossimo al 100 percento, quasi da non richiedere modifiche.

Secondo TSMC la produzione a 28 nanometri sarà totalmente in moto per la fine del 2011, ma clienti come Xilinx, Altera, Nvidia, AMD e Qualcomm dovrebbero servirsene prima, dato che complessivamente hanno già eseguito il tape-out di 71 chip.

Assumono maggior valore, teoricamente, le notizie trapelate nelle settimane precedenti sui primi test con la produzione a 28 nanometri fatti da Nvidia e AMD (GPU a 28 nanometri, TSMC fa i primi test con Nvidia?HD 6900 in ritardo? HD 7000 prima del previsto).

TSMC, tranquilla su questo fronte (sembrano scongiurati l’insorgere dei problemi visti con il processo a 40 nanometri), ha concluso spronando i propri fornitori di materiali e macchinari a velocizzare la ricerca e sviluppo sul processo a 20 nanometri.