Schede Grafiche

3DMark 11 in ritardo per colpa di bug velenosi

3DMark 11 in ritardo. Il benchmark di Futuremark non uscirà come previsto domani (3DMark 11, benchmark DirectX 11 già prenotabile). È stata la stessa software house a dare l’annuncio, sottolineando di aver preso questa “difficile decisione” in modo da far sì che 3DMark 11 possa offrire punteggi accurati e coerenti sin dall’inizio.

“Ci prendiamo un po’ di tempo in più per risolvere un paio di bug complessi anziché patchare il benchmark immediatamente dopo il debutto. Potrebbe richiedere un giorno o una settimana”, sottolinea l’azienda in una nota diramata alla stampa. Viene da chiedersi quali siano questi bug dell’ultimo minuto. Che il ritardo sia dovuto all’uscita di nuove schede AMD e Nvidia entro le prossime due settimane? A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.

Ricordiamo che 3DMark 11 è prenotabile in versione Advanced Edition a 19,95 dollari, ma c’è anche la versione Basic gratuita, che permetterà di fare tutti i test con l’impostazione “Performance Preset” e pubblicare online un solo risultato. Per tale versione non sarà possibile modificare la risoluzione e altri parametri del benchmark.

3DMark 11 Advanced Edition non avrà invece alcun tipo di limitazione. Il benchmark richiederà Windows Vista o 7, un processore dual-core Intel o AMD da almeno 1,8 GHz, 1 GB di memoria, 1,5 GB di spazio su disco e una scheda video DirectX 11.

###old554###old